Abbronzata anche in città: suggerimenti e consigli

21.446 views

Se quest’anno non puoi trascorrere la tua bella vacanza al mare, con qualche nostro suggerimento potrai dimenticare il pallore invernale e a fine estate sfoggiare una splendida abbronzatura.

Oltre che ricorrere ai lettini solari o all’abbronzatura ad aria, ecco qualche nuova dritta per prendere il sole anche in città.

Approfitta di ogni momento per prendere il sole: alla fermata dell’autobus, mentre fai shopping, sul terrazzo di casa o al parco in pausa pranzo. Non dimenticare gli occhiali da sole, un bel libro e naturalmente una canottiera scollata. Ricordati però che anche il sole in città brucia, per cui non esporti mai senza prima aver applicato sulla pelle un fattore di protezione 20 fin dal mattino come base per il trucco leggero, al posto del tuo solito idratante. Spalma la crema sul viso, collo e decolté.

Non credere che una crema con filtro impedisca di abbronzarti, anzi, eviterà il comparire di macchie e foto-invecchiamento. Già dal mese di aprile impara a preparare la pelle “all’estate”, assumendo integratori a base di beta-carotene, selenio, vitamina E. Oppure aumenta il consumo di frutta e verdura di colore arancio-giallo, alimenti che aiutano ad abbronzarsi.

Esponendoti mezz’ora al giorno, tutti i giorni, in una settimana avrai già assunto un bel colore.

Spray e creme autoabbronzanti

Se il sole latita, puoi approfittare dell’autoabbronzante, che colora e non ha alcuna controindicazione.

Per il corpo utilizza il prodotto in versione spray, cercando di distribuirlo uniformemente (non soffermarti mai a lungo su una zona se non vuoi che poi si noti troppo lo “stacco di colore”!). E’ comodo, non sporca e asciuga molto in fretta.

Se non sei esperta, per viso, collo e decolté utilizza una crema idratante che contenga anche autoabbronzante, perché l’impiego è molto semplice e non rischi di trovarti a “macchie di leopardo”.

Nelle catene di supermercati una crema che contenga ingredienti leggermente abbronzanti, la puoi trovare di tantissime marche: Nivea, Collistar, Garnier, Johnson’s etc..

Il vantaggio di questi prodotti è che si ottiene un risultato “sempre più abbronzato” con applicazioni successive, in questo modo puoi regolarti fino ad ottenere la doratura che preferisci.

Lo svantaggio rispetto ai prodotti spray è che l’applicazione deve essere regolare su tutta la pelle e i tempi d’assorbimento sono quelli di una classica crema nutriente.

Ricordati comunque che il colore dell’autoabbronzante si limita a dorare la pelle, ma non protegge dai raggi solari, per cui se poi ti esponi al sole non dimenticare mai la protezione.

Infine, alcuni accorgimenti per evitare “macchie” di autoabbronzante:

– dopo ogni applicazione lava molto bene le mani (per evitare di trovarti con i palmi colorati!)

–  sfuma molto bene all’attaccatura dei capelli, ai lati del naso e sulle sopracciglia

–  non dimenticare il collo

–  evita i talloni

–  evita di dormire su linde lenzuola bianche

Consigli per il trucco estivo

Se non hai né sole né autoabbronzante, studia un trucco estivo ad hoc. Scegli solo prodotti leggeri come un fondotinta skin-care con una texture liquida, cioè ricco di principi attivi anti età e leggerissimo. Ma se puoi, fanne a meno, prediligendo invece una terra colorata mat con pagliuzze dorate da stendere con un piumino o un grosso pennello. La parola d’ordine è non esagerare, non devi sembrare una maschera. Non dimenticare una doppia passata di mascara waterproof nero (non si sa mai capititi un tuffo inatteso in piscina…)

Infine, un consiglio: utilizza come idratante corpo una crema iridescente illuminante effetto luce che grazie ai suoi pigmenti dorati (venus, Nivea, Bottega Verde) donerà alla tua pelle una bellissima luce di giorno e sarai veramente irresistibile di sera.

Sonia Brunelli
Sonia Brunelli vive a Imola dove ha studiato agraria occupandosi di alimentazione per diversi anni in una nota azienda del territorio. Si è poi specializzata nella gestione aziendale e ad oggi lavora per una ditta che promuove nuove starup con progetti e idee innovative.