Capelli sani e luminosi con l’aceto di mele!

aceto di mele

L’aceto di mele è un alimento da sempre utilizzato in cucina, perché ottimo alleato dell’organismo: è ricco di minerali e vitamine, è a basso contenuto calorico, combatte il colesterolo, controlla il livello di zuccheri nel sangue e disintossica il corpo.

L’aceto di mele è perfetto anche per un eventuale uso casalingo e per praticare pulizie ecologiche (ad esempio, per pulire le posate o sturare il lavandino). Inoltre, l’aceto di mele è un rimedio naturale di bellezza diffuso da anni – il cosiddetto rimedio della nonna – molto efficace nel rendere la nostra pelle priva di imperfezioni e la nostra chioma lucida, splendente e visibilmente sana.

Proprietà benefiche dell’aceto di mele per i capelli

L’aceto di mele vanta numerose proprietà benefiche per i nostri capelli, perché ricco di sostanze molto importanti:

  • grazie ai sali minerali come l’acido silicico, il fosfato di calcio e il cloruro di sodio, l’aceto di mele ha ha un’azione rinforzante: aiuta a prevenire la caduta dei capelli, rendendoli visibilmente più forti e e favorendone la ricrescita.
  • è sgrassante: i nostri capelli dovrebbero avere costantemente un pH di 4 o 5 e l’aceto di mele aiuta a ristabilire il pH naturale della chioma, aiutando ad eliminare la produzione eccessiva di sebo.
  • è detergente: ripristina la naturale acidità dei capelli senza rovinarli ed è per questo che è perfetto per combattere forfora, prurito e secchezza. (guarda i rimedi naturali antiforfora!)
  • se usato nell’ultimo risciacquo e diluito con l’acqua, l’aceto di mele ha un’azione lucidante: dona lucentezza alla chioma, anche se sussiste il problema del cattivo odore che emana.

Come utilizzarlo?

PRIMA DI TUTTO, provate però con una singola ciocca di capelli per evitare problemi soprattutto coi capelli tinti, intolleranze, errori! Nel caso, consultate anche la vostra estetista di fiducia!

Se i vostri capelli risultano spenti, stopposi e secchi, quasi rivestiti da una patina opaca e senza alcuna vitalità, l’aceto di mele può essere un interessante rimedio naturale per ridare vigore alla chioma rovinata. Il suo utilizzo varia a seconda dell’azione mirata che vorremmo realizzare. E’ valido come:

  1. rimedio per capelli grassi (ci sono molti validi rimedi naturali per i capelli grassi)
  2. rimedio per forfora e prurito
  3. balsamo lucidante

Rimedio per capelli grassi

Il procedimento è molto semplice: basta preparare prima dello shampoo una bottiglia di acqua tiepida demineralizzata (quindi senza calcare. che contribuisce alla durezza dell’acqua e rovina i capelli) con 3 o 4 cucchiai di aceto di mele; dopo aver fatto lo shampoo normalmente, magari diluendo un po’ di shampoo con l’acqua e senza frizionare troppo la cute, si può procedere versando il mix di acqua e aceto e lasciando in posa per 2 o 3 minuti. Infine, risciacquare con acqua tiepida.

Rimedio per forfora e prurito

Dopo aver regolarmente lavato i capelli, si può applicare sulla cute una miscela in parti uguali di acqua e aceto di mele, magari aiutandosi con un batuffolo di cotone. In seguito, occorre avvolgere i capelli con un asciugamano e lasciare il prodotto in posa per circa 15 minuti. Infine risciacquare, senza utilizzare shampoo e balsamo. Il trattamento va ripetuto almeno 2 volte a settimana.

Balsamo lucidante

Se si vuole ottenere una chioma lucida e morbida, l’aceto di mele può essere anche utilizzato per realizzare un balsamo per effettuare l’ultimo risciacquo dopo lo shampoo, con 1 litro e mezzo di acqua demineralizzata e 3 cucchiai di aceto di mele. E’ molto valido anche come rimedio per i capelli secchi e sfibrati.

Sapevi che anche il balsamo ha degli usi alternativi?

Contro il cattivo odore dell’aceto di mele

L’aceto di mele ha un odore molto intenso e non è da tutti apprezzarlo; sicuramente ad alcuni può dare anche fastidio. Per non rinunciare ai suoi benefici e risolvere il problema dell’odore si può aggiungere al mix di acqua e aceto qualche goccia di limone o di olio essenziale nella fragranza che si preferisce.

Giorgia Greco
Frequento la facoltà di Economia Aziendale all'università degli studi del Sannio di Benevento, la mia grande passione è scrivere e sono da sempre interessata a tutto ciò che riguarda il benessere, la bellezza e la cosmetica.