Acqua fruttata: 3 ricette da bere

Le acque fruttate o detox water sono delle bevande dissetanti e rinfrescanti molto diffuse in Asia. Da tempo ormai sono diventate un must anche in Europa, brocche intere di acqua con frutta galleggiante in grado di smorzare sete e fame, ma soprattutto di depurare e purificare l’organismo da scorie e tossine.

Come preparare queste speciali bevande? Ecco tre ricette buonissime e coloratissime utilizzando esclusivamente frutta e ingredienti di stagione.

Acqua fruttata al melograno anti-age

Le proprietà del melograno sono note a tutti, la sua importanza nella preparazione di bevande un po’ meno. Ecco una sfiziosa ricetta di detox water efficace contro l’invecchiamento e il trascorrere del tempo. Sentirsi sempre in forma, giovani, belli e puliti dentro è il traguardo a cui aspirano la maggior parte delle persone (soprattutto l’universo femminile). Come preparare l’acqua fruttata al melograno? Gli ingredienti:

  • 1/2 melograni
  • acqua oligominerale naturale
  • foglie di menta fresca

Procedimento

Prendere tutti i chicchi del melograno (in essi è racchiuso tutto il potere benefico del frutto mediterraneo) e metterli in una brocca. Versate l’acqua e lasciate la brocca in un luogo fresco per almeno 24 ore assicurandosi che sia ben sigillata con l’apposito tappo o della pellicola trasparente.

Prima di consumare aggiungere le foglie di mentuccia fresca e del ghiaccio se volete un’acqua fruttata più fredda.

Acqua fruttata al cetriolo, limone e basilico

Un’altra acqua fruttata dissetante, purificante e soprattutto digestiva è la detox water al cetriolo, limone e basilico. Questa bevanda oltre a favorire la digestione e il senso di leggerezza, aiuta a combattere l’alito cattivo (vedi altri rimedi per l’alito cattivo).

Ecco gli ingredienti per preparare una brocca di acqua fruttata (in alternativa sostituire basilico e cetriolo con la pesca e i petali di rosa-vedi come preparare l’acqua di rose fatta in casa):

  • 1/2 cetrioli
  • 1 limone (preferibilmente biologico)
  • foglioline di basilico fresco

acqua-fruttata-cetriolo-limone

Procedimento

Pulire bene e tagliare a rondelle il cetriolo, successivamente anche il limone a fette e mettere tutti gli ingredienti in una brocca con il basilico. Lasciate riposare in un ambiente fresco per 5/6 ore e prima di consumare in frigo per un’altra ora. Aggiungere il ghiaccio se preferite l’acqua fruttata ad una temperatura più fredda.

L’alternativa è la pesca con i petali di rosa, stesso procedimento insieme al limone (se vi piace unite anche il basilico per un detox water più ricco in gusto).

Acqua fruttata all’uva, mirtilli e mela verde

L’ultima ricetta di acqua fruttata è la più sfiziosa e originale. Questa bevanda oltre ad essere idratante, purificante e leggera, ha degli ulteriori benefici che la rendono particolarmente efficace. L’acqua fruttata con mirtilli, uva e mela verde ha questi vantaggi per l’organismo e il nostro benessere:

  • ottimo antiossidante
  • fa bene alla vista e alla circolazione per il contenuto di Vitamina A e di mirtilli

Ingredienti per una brocca:

  • 10/15 chicchi di uva (fragola o nera)
  • 10/15 mirtilli
  • 1 mela verde

Preparazione

Il detox water all’uva, mirtilli e mela verde è facilissimo da preparare. Tagliare la mela a cubetti e metterla nella brocca insieme ai chicchi di uva e i mirtilli neri. Lasciar riposare per almeno 5 ore in un luogo fresco e coprire la brocca con il tappo, la pellicola o un panno di tela.

Se preferite l’acqua fruttata più fresca aggiungere i cubetti di ghiaccio. La frutta è uno degli alimenti indispensabili in una dieta sana ed equilibrata, se non amate mangiarla fresca a fette o in macedonia, un’alternativa originale e anche più salutare sono le acque fruttate, le detox water per idratare e disintossicare l’organismo. Vedi anche le nuove bevande alternative al latte.

 

 

Condividi con un amico