Perché usare l’acqua micellare

L’acqua micellare è un prodotto cosmetico molto di moda e molto usato dai make up artist di tutto il modo per struccare e idratare efficacemente il viso in un unico gesto. Con il tempo e il successo riscosso sulle passerelle di tutto il mondo, l’acqua micellare è diventato tra i prodotti preferiti anche delle donne che si truccano abitualmente.

È un prodotto molto amato dagli addetti ai lavori in quanto è delicato ed è perfetto per aggiustare velocemente il trucco utilizzando solo un dischetto di cotone bagnato con acqua micellare senza l’utilizzo di detergenti che hanno bisogno di risciacquo.

Strucca molto efficacemente e lascia la pelle pulita, morbida e fresca: quindi con un solo prodotto è possibile ottenere una pulizia del viso profonda al pari di latte detergente e tonico.


Perché scegliere l’acqua micellare

Struccarsi sempre la sera è una regola imprescindibile per evitare l’invecchiamento precoce e imperfezioni della pelle. Ma a tutte, anche alle più attente, almeno una volta nella vita è capitato di non aver voglia di struccarsi e siamo state tentate di andare a letto direttamente truccate. L’acqua micellare potrebbe essere una soluzione: con un solo prodotto e qualche dischetto di cotone ci si può struccare facilmente e velocemente.

È particolarmente adatta a struccare il viso e trucco leggero. L’unico inconveniente di questo prodotto è quello di non essere in grado di rimuovere efficacemente trucchi troppo pesanti e prodotti  waterproof: in questi casi è meglio optare per l’utilizzo di uno struccante bifasico o latte detergente e tonico.

Non contiene olio, sapone, schiuma o alcol: al suo interno contiene micelle, particelle in sospensione di tensioattivi, che sono molto efficaci per intrappolare residui di trucco e di sebo della pelle. Per questa sua composizione non irrita e non brucia la pelle.

Inoltre lascia una sensazione di pulizia profonda e non necessita di risciacquo.

A chi è consigliato l’uso dell’acqua micellare

L’acqua micellare è consigliata a tutti i tipi di pelle:

  • pelle secca: si può optare per un prodotto più leggero, perché ha bisogno di eliminare solo il trucco visto che la sua pelle produce poco sebo
  • pelle grassa: il prodotto è indicato in quanto rimuove trucco e sebo della pelle, certo non è un prodotto risolutivo ma pulisce a fondo il viso
  • pelle acneica: l’acqua micellare può essere utilizzata per struccare ma non aiuta a migliorare lo stato della pelle

Ovviamente, visto il successo dell’acqua micellare le aziende hanno studiato formulazioni studiate ad hoc per ogni tipo di pelle ed esigenza.

Come si usa

L’utilizzo è molto semplice: basta bagnare un dischetto di cotone con l’acqua micellare e passarlo sul viso. Man mano che il dischetto si sporcherà di trucco è necessario sostituirlo con uno pulito. La pulizia del viso sarà finita quando non ci saranno più residui di trucco sul dischetto.

Per struccare occhi e labbra: prendere il dischetto di cotone e applicarlo sulla zona interessata in modo da favorire lo scioglimento del trucco sottostante. Evitare sfregamenti energici per non irritare le labbra, ma soprattutto la zona occhi che è molto sensibile.

Le migliori

Ormai ogni azienda cosmetica ha la propria acqua micellare. Tra le più usate abbiamo:

  • Bioderma Sensibio H2O
  • Garnier Acqua Micellare Tutto in 1 
  • BioNike Defence Acqua Micellare
  • La Roche Posay Acqua Micellare 
  • Avène Cleanance Acqua Micellare

In assoluto la più famosa tra le acque micellari è la Bioderma: è quella che ha dato il via all’utilizzo dell’acqua micellare in quanto era quella usata dai make up artist. Oggi tutte le acque micellari sono grosso modo equivalenti, al massimo alcune sono più profumate di altre ma hanno caratteristiche simili, quindi l’unico consiglio è quello di provarle per trovare poi quella più adatta alle proprie esigenze.

Condividi con un amico