Addio aloni neri sotto le ascelle! Ecco gli scrub naturali per eliminarli

deodorante naturale ascelle

Indossare i propri indumenti estivi preferiti e ritrovarsi con un antiestetico alone nero sotto le braccia può risultare davvero imbarazzante. Anche dopo un’accurata depilazione, infatti, è possibile che permanga una sorta di macchia scura nella zona interessata.

Queste discromie sono causate da un eccesso di sudore, dall’utilizzo di creme depilatorie e rasoi o da un accumulo di cellule morte. Numerosi prodotti in commercio  promettono di risolvere il problema, ma non tutti sono così efficaci e, soprattutto, alcune delle sostanze in essi contenute potrebbero provocare irritazione in una zona così delicata.

Per questo motivo, è preferibile affidarsi ai rimedi naturali. Una buona e regolare esfoliazione aiuta ad eliminare lo strato di cellule morte e a schiarire gradualmente l’area sotto le braccia. Scopriamo le migliori ricette di scrub casalinghi per eliminare questi fastidiosi aloni.

Scrub a base di olio di cocco e bicarbonato di sodio

Ingredienti

  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di olio di cocco

Procedimento

Amalgamate bene l’olio di cocco con il bicarbonato di sodio. Massaggiate delicatamente sotto le ascelle il composto preparato. In questo modo ogni impurità verrà lavata via e la pelle risulterà molto più chiara.

Il bicarbonato di sodio è conosciuto per essere uno dei più efficaci e potenti esfolianti naturali; grazie alla sua capacità di bilanciare il pH, esso aiuta a risanare l’epidermide danneggiata dell’uso di deodoranti spesso aggressivi e dalla depilazione.

Scrub a base di buccia d’arancia e acqua di rose

Ingredienti

  • 2 cucchiaini di polvere di buccia d’arancia essiccata
  • 2 cucchiaini di acqua di rose

Procedimento

Non gettate la buccia delle arance! Conservatela e usatela per preparare le vostre ricette di bellezza. In questo caso, lasciatela essiccare al sole e poi tritatela (magari con l’aiuto di un mixer, se preferite) per ottenere una polvere perfetta per uno scrub.

Prendetene poi due cucchiaini, mescolatela con l’acqua di rose ed ecco pronta la vostra crema esfoliante. In mancanza di acqua di rose, è possibile utilizzare dell’acqua distillata.

Eseguite questo scrub tre volte alla settimana e noterete un netto miglioramento della pigmentazione della zona sotto le braccia. Il suo alto contenuto di vitamina C, infatti, rende la buccia di arancia un ottimo prodotto schiarente.

Scrub a base di limone e zucchero

Ingredienti

  • 2 cucchiai di zucchero bianco
  • 1 cucchiai di succo di limone

Procedimento

Un mix di zucchero e succo di  limone riesce in modo efficace a risolvere il problema legato agli aloni sotto le ascelle. Amalgamate bene questi due ingredienti nelle quantità riportate. A questo punto, inumidite con acqua tiepida la zona interessata e massaggiatela con il composto per almeno 10 minuti, in modo lento e delicato.

Poi lavate via il tutto con acqua fresca. L’acido glicolico e l’acido citrico presenti in questo scrub lavorano insieme per garantire una pigmentazione più luminosa ed uniforme.

Scrub a base di noci e miele

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di polvere di noci
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Procedimento

Schiacciate le noci in modo grossolano e amalgamatele con il miele e il succo di limone fino ad ottenere una pasta densa. Applicatela nell’area sotto le braccia ed esfoliate per alcuni minuti, in modo leggero. Per ottenere un risultato più significativo, l’ideale è proseguire per circa 15 minuti.

La combinazione di noci, succo di limone e miele è una delle migliori soluzioni per far fronte al problema dell’accumulo di cellule morte sulla superficie della nostra pelle, responsabili delle fastidiose macchie nere sotto le ascelle.

Scrub a base di zucchero e olio di oliva

Ingredienti

  • 5 cucchiai di zucchero di canna
  • 3 cucchiai di olio di oliva

Procedimento

Unite i due ingredienti fino a che non avrete preparato una  pasta morbida. A questo punto, il vostro scrub è già pronto per essere utilizzato. Procedete con l’esfoliazione almeno due volte a settimana per schiarire notevolmente l’area della ascelle.

Questo prodotto può essere conservato in un contenitore ermetico e tenuto da parte per  trattamenti futuri. La sua efficacia è dovuta alle proprietà antiossidanti dell’olio di oliva, capaci di contrastare l’invecchiamento precoce delle cellule, che unite alla potenza esfoliante dello zucchero regalano una pelle priva di discromie e impurità.

Con questi rimedi, non avrete più il  timore di mostrare braccia e ascelle. In poco tempo, riceverete grandi risultati e il pensiero degli antiestetici aloni neri sarà solo un ricordo.

Alessandra Montefusco
Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato.Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica - mia grande passione - la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!