Anti-zanzare creativi!

anti zanzare

Vi siete mai chiesti come le zanzare scelgono le loro prede? tutto dipende da vari fattori: colore degli abiti che indossiamo (il nero attira di più), odore della pelle, profumo che mettiamo, alimenti sbagliati, predisposizione genetica, sovrappeso e alcolici.

Secondo esperti mangiare alcuni alimenti allontana le zanzare. Gli alimenti favorevoli e considerati repellenti naturali sono: lenticchie, mandorle e tutti i cibi ricchi di vitamine del gruppo B.

Esistono diversi fattori che scatenano l punture di questi fastidiosi insetti che disturbano le calde e serene notti d’estate. Invece di soffermarci sulle cause che scatenano le punture di zanzare, meglio in questo caso preferire più la cura che la prevenzione.

Quali sono gli anti-zanzare più efficaci? Qui vi proponiamo un’idea alternativa ed originale rispetto ai classici rimedi: dalle citronelle, Off, lozioni varie e rimedi naturali differenti. Metti in campo la creatività e addio zanzare!

I rimedi creativi anti-zanzare

Tra i rimedi scaccia zanzare ecco alcune idee, comuni e impensabili per proteggere se stessi ed il proprio territorio dal nemico numero uno d’estate: le zanzare.

  • cercare di rendere il nostro ambiente casalingo il più salubre e pulito possibile, evitando di lasciare in giro sacchi organici
  • cercare di tenersi lontani da corsi d’acqua, pozzanghere e cose del genere
  • se vivete in campagna costruite una batbox (una tana per pipistrelli). Risultato? Peggio dello spaventapasseri
  • circondarsi di una tipologia di piante anti-zanzare naturali, scegliendo tra: geranio, calendula, erba gatta e lavanda

Tra i rimedi naturali è possibile scegliere anche oli naturali repellenti da inserire in appositi “contenitori” e nebulizzatori:

  1. olio di neem
  2. olio di rosmarino
  3. olio di eucalipto
  4. menta piperita
  5. olio di lavanda

Tra le idee creative mettete in pratica tutta la vostra genialità, unendo prevenzione zanzare ad abbellimento casa. prendete dei vasetti vuoti e create delle vere e proprie piante in vetro. In questo vasetto disciogliete gli oli essenziali e abbelliteli con scorze d’arancia o limone, pietre colorate o rametti artificiali.

Il limone è indicato come repellente anti-zanzare a causa dell’odore aspro, così come l’aceto.

La bottiglia acchiappa-zanzare

Ecco il massimo culmine della nostra originalità per quanto riguarda il rimedio anti-zanzare: la bottiglia che le acchiappa. Un metodo facile, economico ed efficace, serve solo un po’ di stomaco!

Come costruire l’originale trappola per le zanzare? Prendete una bottiglia, tagliatela a metà e versate all’interno 20 cl di acqua calda con disciolto 50 gr di zucchero. Una volta raffreddato il composto aggiungere alla miscela 2 gr di lievito e aggiungere ad imbuto l’altra metà della bottiglia.

bottiglia antizanzare

Prendete un pezzo di stoffa nero e circondate la bottiglia sul fondo. Le zanzare saranno attirate dall’odore della fermentazione e rimarranno incastrate!

Altre idee? Prendete il lievito di birra, le zanzare lo odiano. E voi avete altre proposte? Fatevi avanti! Vedi anche anti-zanzare per bambini.