Argilla blu: il rimedio naturale per viso e capelli

L’argilla blu è un rimedio naturale utilizzato soprattutto per la cura del corpo, del viso e dei capelli. E’ la meno conosciuta tra le argille ma la più efficace. L’argilla blu è conosciuta anche come rapan. I suoi utilizzi tradizionali riguardano la cura di infiammazioni e pelle. Oggi vediamo tutti gli altri usi.

Cosa scoprirai?

Proprietà e benefici

In generale le argille contengono oligoelementi importanti, argento, oro, ferro, mercurio, piombo, rame e stagno. Queste quantità “omeopatiche” di metalli diventano preziosi anche per il benessere e non solo per la loro natura.

L’argilla blu viene utilizzata soprattutto per la cura della pelle del corpo. E’ indicata, ad esempio, per la preparazione di impacchi anticellulite e per regolarizzare il sebo, in particolare nelle zone del corpo che potrebbero essere interessate dall’acne o dalla presenza di pelle grassa (come la schiena e le spalle).

L’argilla blu è usata anche in particolari maschere del viso, indicata soprattutto per pelli porose e molto resistenti.

L’argilla blu assorbe i cattivi odori che eventualmente dovessero formarsi in frigorifero o in cantina. Basta disporre un bicchiere colmo di argilla nei punti problematici.

Capelli e occhi

Soffrite di forfora ai capelli? Niente più problemi con l’argilla blu, potente antiforfora naturale. Potete versare un cucchiaino di argilla blu in un bicchiere, lasciarla depositare sul fondo, filtrare e utilizzare il liquido ottenuto da massaggiare sul cuoio capelluto. Dopo varie applicazioni noterete già dei risultati eccellenti.


L’argilla blu è usata anche per trattare infiammazioni degli occhi come la congiuntivite. Basta fare degli impacchi o sciacquare gli occhi direttamente con l’argilla . Basta procedere allo stesso modo per i capelli facendola depositare sul fondo di un bicchiere e filtrarla.

Gengive

Gengive che sanguinano e dolori gengivali sono tra i più comuni e fastidiosi disturbi dell’uomo. Prima di affrontare il dentista vediamo se è possibile risolvere il problema utilizzando il rimedio naturale  dell’argilla blu.

Prepariamo degli impacchi per le gengive con un cucchiaino di argilla blu a cui aggiungere qualche goccia d’acqua. Strofiniamolo delicatamente sulle gengive. Conservare il composto cremoso ottenuto con l’argilla e ripetiamo l’operazione per qualche giorno.

I risultati si dovrebbero vedere dopo già un paio di giorni. Se il problema persiste consultare il vostro dentista per eventuali diagnosi diverse.

Dove trovarla

Potete cercare l’argilla blu in erboristeria, su internet e nei negozi di prodotti naturali. L’argilla blu non è facilmente reperibile come l’argilla bianca, rosa e verde. Cercate di fare il possibile perché i benefici si questa particolare specie sono davvero efficaci e di difficile sostituzione.

 

Loading...

Condividi con un amico