Artrite: combattila con sole e curcuma

1.577 views
curcuma artrite

L’artrite è un’infiammazione articolare molto diffusa soprattutto nella mezza età che causa diversi fastidi come rigidità e dolori a carico degli arti che limitano drasticamente i movimenti di chi ne viene colpito. Spesso si fa l’errore di pensare che l’assunzione di medicinali sia l’unico modo per far fronte a un bisogno, ma non è sempre così.

Spesso la soluzione risiede nella natura e nei farmaci cosiddetti “naturali“. E’ il caso della curcuma e del sole, entrambi considerati soluzioni efficaci per contrastare l’artrite e alleviare i sintomi. Vediamo insieme come si combatte il problema dell’artrite in modo semplice e senza effetti collaterali.

Curcuma contro l’artrite

La curcuma longa (Tumerico) è una pianta appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae, spezia dal colore giallo brillante e dall’aroma piccante che viene chiamato anche “zafferano delle Indie”. La curcuma di presenta come potente:

  • antiossidante
  • antinfiammatorio
  • antitumorale
  • antidepressivo naturale

L’artrite e l’artrite reumatoide colpiscono in modo invalidante le articolazioni del nostro corpo minando le semplici attività quotidiane. La curcuma è un valido aiuto contro questa patologia, perchè produce pienamente un effetto antinfiammatorio come il cortisone.

In più, non presenta effetti collaterali, come spesso accade con i farmaci tradizionali. La curcuma è per l’artrite un’alternativa naturale, efficace e sicura (salvo controindicazioni mediche e allergie).

Alimentazione e artrite

Secondo medici specialisti, l’alimentazione gioca un ruolo cruciale nella formazione dell’artrite. Il consumo frequente degli allergeni alimentari più comuni (come soia, grano e zucchero) secondo alcuni ricercatori, promuove l’infiammazione e scatenare la patologia a carico delle articolazioni.

Cosa fare? Oltre ad evitare grano, soia e tutto ciò che riguarda gli zuccheri e che si converta in essi, altri alimenti da tenere sotto controllo sono:

  • melanzane
  • pomodori
  • peperoni
  • latte e derivati
  • cereali raffinati
  • dolci da forno
  • salumi
  • carni rosse
  • formaggi grassi
  • spezie piccanti come senape, maionese, pepe
  • aceto e vino
  • caffè
  • cioccolato

Come assumere il succo di curcuma?

Il succo di curcuma ha un notevole potere antinfiammatorio e analgesico che aiuta a combattere l’artrite e i suoi sintomi tipici: rigidità articolare e dolore intenso all’arto colpito. Il succo di curcuma è un efficace rimedio soprattutto se abbinata ad altri ingredienti “potenti”. Come preparare il succo di curcuma? La bevanda salutare e fresca richiede una preparazione semplice:

  • 1 cucchiaio di curcuma in polvere
  • 1 pezzetto di zenzero
  • 3 carote
  • 2 limoni
  • 1 arancia

Mescolate in un mixer e assumete almeno un volta al giorno. A questo abbinare almeno dieci minuti al giorno di esposizione solare con protezione. I raggi solari aiutano a migliorare l’artrite oltre a favorire un aumento di Vitamina D nell’organismo. Chiedete sempre il parare di un medico.