Benefici e proprietà dell’olio di pompelmo

In molti conosciamo le benefiche proprietà del pompelmo, in particolare quella di aiutare a ridurre il peso in modo naturale. Negli ultimi anni, però, sta diventando sempre più popolare l’utilizzo dell’olio ricavato dalla buccia di questo frutto.

Si tratta di un prodotto molto versatile che contiene numerose sostanze in grado di risolvere in modo naturale un’ampia tipologia di problematiche. Il suo aroma è fresco e leggermente pungente, proprio come quello del frutto. Per questo motivo molte persone scelgono di utilizzare l’olio di pompelmo anche come detergente durante le faccende domestiche.

L’olio di pompelmo contiene molti antiossidanti e fitochimici, oltre che vitamina C. Tutte componenti fondamentali per il nostro organismo. Ma quali sono i benefici di questo fantastico ingrediente di origine naturale? Scopriamoli insieme.

Aiuta a ridurre il peso

I principi attivi presenti nell’olio di pompelmo lavorano per migliorare l’attività del metabolismo e stimolano il senso di sazietà. Quando inalato, questo prodotto aiuta ad arrivare senza problemi fino al pasto successivo.

La sua efficacia si manifesta al massimo quando si segue anche uno stile di vita sano caratterizzato da giusta alimentazione e attività fisica. L’olio di pompelmo funziona anche come diuretico naturale ed è infatti sempre più presente nella formulazione di creme cosmetiche pensate per combattere la cellulite.

Antibatterico naturale

L’olio di pompelmo possiede proprietà antibatteriche e antimicrobiche. Aiuta quindi a distruggere gli agenti patogeni che possono diffondersi nel nostro corpo. Alcune ricerche scientifiche hanno dimostrato che questo prodotto è in grado addirittura di sconfiggere i batteri più resistenti, come l’Escherichia Coli e la salmonella.

Diminuisce il livello di stress

L’aroma dell’olio di pompelmo ha un effetto calmante che dona sollievo dallo stress eccessivo e regala una sensazione di benessere. Inalarlo o diffonderlo in casa attraverso l’uso di un diffusore di aromi per ambienti diminuisce in modo naturale la pressione sanguigna e attiva nel cervello un meccanismo che consente di rilassarsi.

Riduce il desiderio di assumere zuccheri

Quante volte sentiamo il bisogno di qualcosa di dolce! L’olio di pompelmo aiuta ad eliminare quella voglia indefinita di zuccheri che spesso proviamo. Il limonene, una delle principali sostanze presenti in questo prodotto, bilancia il livello di zucchero nel sangue e riduce l’appetito.

Ha inoltre degli effetti direttamente su quella parte del sistema nervoso che controlla gli impulsi involontari del corpo, come il bisogno ingiustificato di dolci e tutto il processo di digestione.

Migliora la circolazione sanguigna e calma le infiammazioni

L’olio di pompelmo è molto usato come rimedio naturale grazie alla sua capacità di ridurre i processi infiammatori e consentire una migliore circolazione del sangue.

Gli effetti vasodilatatori dell’olio di pompelmo sono efficaci per combattere i dolori legati al ciclo mestruale, al mal di testa e ai muscoli. Il limonene presente nell’olio di pompelmo contrasta poi le infiammazioni e stimola la naturale risposta immunitaria dell’organismo.

Favorisce la digestione

Con la sua capacità di incrementare il flusso del sangue verso gli organi responsabili della digestione, l’olio di pompelmo ne favorisce il processo operando anche come agente disintossicante naturale. Consente anche di eliminare i batteri dannosi che possono trovarsi all’interno dell’intestino proteggendone il tratto affinché tutto proceda nel modo corretto.

Dona energia al corpo

L’olio di pompelmo è tra i più usati in aromaterapia. Aumenta la concentrazione e regala una naturale dose di energia al corpo. Basta inalarne l’aroma per ritrovare la carica e migliorare l’umore, consentendoci di affrontare meglio attività e sfide quotidiane.

Combatte l’acne e migliora la salute della pelle

Molti prodotti cosmetici che troviamo nei negozi contengono olio di pompelmo in virtù delle sue proprietà antibatteriche e anti-age. Questo prodotto aiuta a combattere l’acne e consente di proteggere la pelle dalle contaminazioni esterne provocate dall’inquinamento ambientale e dall’incidenza dei raggi UV. L’olio di pompelmo accelera poi la guarigione di ferite, cicatrici e graffi e previene la proliferazione batterica che può manifestarsi in queste aree delicate.

Quando utilizzate l’olio di pompelmo direttamente sulla pelle, ricordatevi di diluirlo con un altro olio vettore (olio di jojoba o olio di cocco, per esempio) in parti uguali.

L’utilizzo interno è raccomandato solo se si tratta di un olio completamente naturale e di qualità molto elevata. In questo caso, va comunque sempre assunto in aggiunta ad acqua, succhi o smoothie. Per qualsiasi dubbio in merito, è bene quindi rivolgersi ad un professionista del settore che saprà consigliarvi il prodotto giusto per voi.

Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato.

Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica – mia grande passione – la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!

Condividi con un amico