Calli ai piedi: rimedi naturali

1.603 views
calli piedi rimedi naturali

I piedi sono una parte del corpo a cui forse diamo troppe poche attenzioni. A volte ci limitiamo a curare i nostri piedi solo quando vediamo la comparsa di brutti e dolorosi calli o duroni e altre problematiche che li riguardano.

I calli in particolare rappresentano uno dei problemi ai piedi più frequenti, poiché si formano a causa di pressioni o sfregamenti alla pianta o alle dita dei piedi, dovuti ad esempio calzature troppo strette e scomode, all’uso eccessivo di scarpe con tacchi alti, oppure può essere questione di postura scorretta.

In alcune persone può capitare che i calli non causino alcun fastidio fisico, rappresentando solo un problema estetico, in altre invece possono essere più dolorosi e insopportabili. Quando si presentano calli particolarmente fastidiosi, infatti, risulta difficile camminare tranquillamente o semplicemente indossare delle scarpe, inoltre sono brutti da vedere poiché la pelle nella zona del callo può scagliarsi, inspessirsi diventando ruvida e molto secca.

Per questo è importante curare e trattare i calli immediatamente, così da eliminare il problema in poco tempo. Esistono per la cura dei calli o dei duroni svariati prodotti e medicinali, ma se la situazione non è tanto grave da rivolgersi ad uno specialista, è possibile eliminarli anche con i classici e naturali rimedi della nonna, che da sempre risultano molto efficaci. Vediamo quindi quali sono i rimedi naturali fai da te per la cura dei calli ai piedi:

Pediluvio al bicarbonato di sodio e sale inglese

Il pediluvio, oltre ad essere un modo per rilassare e rimettere in forma i piedi, se fatto con alcuni ingredienti, può essere anche un ottimo rimedio naturale contro il fastidio dei calli o dei duroni, perché va ad ammorbidire la pelle e ad alleviare il problema.

Basta prendere una bacinella e riempirla di acqua tiepida, poi aggiungere del bicarbonato di sodio e del sale inglese (solfato di magnesio) o anche del semplice sale grosso. Il sale infatti, essendo un leggero abrasivo, va ad ammorbidire e ad esfoliare naturalmente la pelle eliminando la pelle morta o secca sul callo, ed è efficace anche su eventuali verruche.

Per la riuscita del trattamento è necessario lasciare i piedi nella bacinella per almeno 15 minuti, e una volta terminato il pediluvio passare la pietra pomice sui piedi e in particolare sulla zona dei calli per eliminare maggiormente la pelle morta e ammorbidire i piedi.

Impacco a base di olio d’oliva e limone

Un altro modo per alleviare e contrastare il fastidio dei calli ai piedi, è fare un impacco sulla zona del piede colpita dai calli. Un impacco indicato per il trattamento dei calli è quello realizzato con olio d’oliva e limone, due ingredienti che per le loro proprietà sono in grado di ammorbidire efficacemente la pelle indurita dai calli. Ecco come preparare l’impacco:

  1. In un bicchiere mescolate 2 cucchiai di succo di limone e 2 cucchiai di olio d’oliva.
  2. Aggiungete a poco a poco del bicarbonato di sodio, che aiuterà ad esfoliare la pelle, e mescolate fino a formare un composto cremoso.
  3. Applicate sulle zone interessate e avvolgete la zona con una piccola fascia o con un cerotto.

Amido di mais

L’amido di mais è un rimedio naturale perfetto per prevenire la comparsa di calli e duroni, ma può essere anche utilizzato per alleviare i comuni fastidi in seguito alla comparsa dei calli. Esso infatti assorbe l’umidità e previene le screpolature della pelle. Basta utilizzare l’amido di mais come se fosse polvere di borotalco e cospargerlo sulla pianta dei piedi o tra le dita.

È possibile creare anche un amido profumato aggiungendo in una boccetta di vetro, oltre all’amido di mais, anche qualche goccia di un olio essenziale di lavanda o di geranio, particolarmente adatti per contrastare i calli.

Pane e aceto

L‘aceto è un astringente, per cui è indicato per far asciugare ed eliminare la pelle sulla superficie del callo. Un rimedio naturale suggerito per contrastare i calli o i duroni dei piedi, è di realizzare un particolare impacco ai piedi semplicemente immergendo una fetta di pane o anche solo un po di mollica nell’aceto di mele o di vino.

Quando la mollica di pane è completamente imbevuta, va applicata sulla zona del callo e poi tenuta ferma con una garzina, lasciandola sul piede per qualche ora.

Bagno ai piedi a base di camomilla e tea tree oil

Un altro modo per fare un pediluvio anti-calli è utilizzare la camomilla e l’olio essenziale tea tree oil. Basta preparare un infuso con due bustine di camomilla e poi versarlo in una bacinella con altra acqua tiepida. La camomilla servirà a donare una sensazione di leggerezza e relax ai piedi, favorendo anche la circolazione.

Inoltre bisogna aggiungere anche tre gocce di tea tree oil, che agirà da antibatterico prevenendo la formazione di probabili funghi, oltre che a donare un senso di freschezza.

Aglio e olio d’oliva

Questo è un classico rimedio della nonna da sempre utilizzato per eliminare i calli. Anche se forse provoca un po di cattivo odore, è molto semplice ed efficace. Prima di addormentarsi, basta prendere un po di olio d’oliva, uno spicchio di aglio schiacciato e mescolare i due ingredienti in una ciotolina.

Poi cospargete la miscela sul callo e coprite con una garza o una fascetta, lasciando agire il composto tutta la notte. Appena svegli sciacquare la zona interessata e poi ripetere il procedimento tutte le sere fin quando il callo non scompare. 

Avatar
Sono laureanda alla facoltà di lettere moderne all'Università degli Studi di Salerno. Da sempre interessata e aggiornata sulle novità riguardanti salute, bellezza, cura del corpo e benessere psico-fisico.