Castagne: usi alternativi

750 views
castagne rimedi naturali

Le castagne sono senza dubbio il frutto tipo della stagione autunnale. Con l’arrivo dell’autunno infatti arriva sulle nostre tavole questo frutto delizioso, dal sapore particolare, buono da mangiare sia da solo che inserito in varie pietanze e dolci.

Ma forse non tutti sanno che le castagne, oltre ad essere buone da mangiare come da tradizione o in tantissimi altri modi e varianti, nascondono anche altre virtù e possibili utilizzi. Siete curiosi di sapere quali sono gli usi alternativi delle castagne? Scopriamoli insieme:

Castagne: proprietà e benefici

La castagna, il cui nome scientifico è “Castanea vulgaris”, è il frutto del castagno che si raccoglie nel periodo autunnale. Le castagne sono ricche di fibre, di minerali e di vitamine (vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamine C e D), e hanno un elevato apporto di acido folico.

Per queste componenti, le castagne hanno molte proprietà benefiche per il nostro organismo. Vediamo quali sono:

  • sazianti
  • energetiche
  • digestive
  • contrastano l’anemia
  • combattono la stitichezza
  • prevengono malformazioni fetali
  • riducono il colesterolo
  • afrodisiache
  • migliorano la circolazione sanguigna
  • rinforzano muscoli e ossa
  • stimolano il sistema nervoso (perché ricche di fosforo)
  • contribuiscono al benessere dell’intestino
  • utili durante la gravidanza grazie la contenuto di acido folico

Come abbiamo detto, le castagne sono un alimento molto versatile, si può utilizzare per la preparazione di dolci gustosi, si possono gustare da sole cotte al forno, sulla brace, si può realizzare il gustoso e famoso castagnaccio, o anche la farina di castagne etc.

Ma non è finita qui, perché come abbiamo anticipato, le castagne si possono utilizzare in tanti altri modi che non riguardano la cucina. Vediamo quali sono gli usi alternativi delle castagne:

Maschera per il viso

Le castagne sono molto utilizzate per usi cosmetici. In particolare la farina di castagne può essere una perfetta base per la realizzazione di una naturale maschera per il viso fai da te. Ecco come fare:

  1. Prepariamo un mix con due cucchiai di farina di castagne e un po’ d’acqua per ottenere una consistenza densa.
  2. Applichiamola sul viso e lasciamo che agisca per dieci minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

Sbiancante per i denti

Le castagne hanno anche proprietà sbiancanti. Per cui se vogliamo stimolare il bianco naturale dei denti possiamo utilizzare, di tanto in tanto, la farina di castagna insieme al dentifricio e spazzolare i denti, così da ottenere un sorriso più bianco in modo naturale.

Bagno caldo

Le castagne migliorano la circolazione sanguigna, e per chi soffre di problemi di circolazione potrebbe essere utile fare un bagno caldo rilassante a base di castagne.

Basta semplicemente versare della farina di castagne in vasca di acqua calda ed immergersi e rilassarsi per un’oretta.

Massaggi

L castagna è ricca di nutrienti e sostanze benefiche per il corpo, per questo i suoi preziosi ingredienti possono essere utilizzati come soluzione per un massaggio rilassante.

I trattamenti a base di castagne, come i massaggi, sono consigliati soprattutto alle persone che soffrono di vene varicose.

Anti batterico per le piante:

Le castagne oltre che per noi essere umani, possono essere utili anche per proteggere le piante da batteri, e afidi. Ecco come fare:

  1. Prepariamo un infuso alla castagna
  2. lasciamo raffreddare bene e versiamolo in uno spruzzatore
  3. bagniamo le piante con questa soluzione.
  4. l’infuso stimola una migliore respirazione della pianta ed elimina i batteri in modo naturale.

Maschera anti-age

Grazie al potassio e agli altri elementi essenziali, le castagne renderanno la pelle più idratata, tonica, elastica, e soprattutto più giovane.

Le castagne infatti con le loro sostanze preziose e nutrienti, possono aiutare a contrastare sulla pelle i segni dell’invecchiamento. Ecco i semplici passaggi da compiere per realizzare una maschera naturale anti-age a base di castagne:

  • Ricavate la polpa delle castagne dopo averle fatte bollire
  • Aggiungete un cucchiaio di miele e uno di olio di mandorla per ottenere un composto più omogeneo
  • Applicare il composto direttamente sul viso già ben puliti e deterso.
  • Lasciate in posa per una decina di minuti e poi risciacquate delicatamente.

Impacco per capelli

Le castagne sono davvero ottime per la cura dei capelli grazie alle loro proprietà emollienti, rigeneranti ed illuminanti. Sono quindi perfette da utilizzare per realizzare un impacco naturale per capelli. Ecco come fare:

  • Cuocere le castagne in acqua bollente
  • Creare un impasto con la polpa insieme ad acqua e un cucchiaio di yogurt magro
  • Applicare la maschera sui capelli bagnati e lasciate agire per una decina di minuti
  • Dopodiché proseguite con il tradizionale shampoo.
Avatar
Sono laureanda alla facoltà di lettere moderne all'Università degli Studi di Salerno. Da sempre interessata e aggiornata sulle novità riguardanti salute, bellezza, cura del corpo e benessere psico-fisico.