Addio cellulite! Ecco i migliori trattamenti naturali

Quasi l’85% delle donne dichiara di soffrire di cellulite. Essa consiste nella comparsa di piccole fossette sulla pelle che sono la conseguenza di un accumulo di grasso al di sotto dell’epidermide. Da qui il noto appellativo di buccia d’arancia, il cui aspetto la cellulite ricorda molto.

Questi depositi di adipe spingono sul tessuto connettivo, dando vita al fastidioso inestetismo cutaneo. Nella maggior parte dei casi, la cellulite compare su cosce e natiche, ma non è troppo difficile notarne la formazione su gambe e ginocchia.

Le donne iniziano spesso a fronteggiare la cellulite subito dopo la pubertà, ritrovandosi prima dei trent’anni con gli evidenti segni sintomo della fastidiosa condizione. La cellulite può causare forte imbarazzo, soprattutto nei mesi estivi, quando alcune parti del corpo sono più esposte rispetto all’inverno.

La lotta contro la cellulite può essere difficile e lunga. Esistono tre strade principali per far fronte al problema: quella di affidarsi ai prodotti cosmetici presenti in commercio, optare per la chirurgia o scegliere trattamenti casalinghi a base di ingredienti naturali.

È proprio su quest’ultima soluzione che concentreremo la nostra attenzione. Si tratta di rimedi in grado di bruciare l’accumulo di adipe con soddisfacenti risultati. Basterà aprire la dispensa della vostra cucina per trovare tutto quello di cui avete bisogno per sconfiggere l’inestetismo.

Scrub al caffè

Il caffè può diventare un ottimo amico nella lotta contro la cellulite. Esso lavora come un potente esfoliante in grado di eliminare le cellule morte dalla pelle e migliorare la circolazione sanguigna. In questo modo l’epidermide apparirà più liscia e verrà stimolata la rigenerazione delle cellule.

Amalgamate 3-4 cucchiai di caffè (a seconda dell’ampiezza della zona da trattare) con 15-20 gocce di olio di oliva e 1 cucchiaio di zucchero. Massaggiate il composto sulla pelle interessata effettuando dei movimenti circolari. Continuate per 15 minuti e poi sciacquate con acqua tiepida. Ripetete il trattamento fino al raggiungimento dei risultati.

Olio di mandarino

L’olio di mandarino possiede la capacità di disintossicare i tessuti cellulari. Elimina quindi le tossine e tutti gli agenti indesiderati dal nostro organismo. Le sue sostanze depurative ripuliscono il sangue da tutte le impurità dannose.

Utilizzare l’olio di mandarino direttamente sulla pelle la protegge dal decadimento. Applicate il prodotto, facilmente acquistabile nelle erboristerie e nei negozi dedicati ai prodotti naturali, sulla zona affetta da cellulite.

Il trattamento avrà un’efficacia ancora maggiore se verrà effettuato con l’aiuto del calore, magari riscaldando leggermente le mani prima del massaggio. Procedete così per 5-10 minuti.

Aceto di mele

La antiestetica buccia d’arancia è il sintomo della cellulite che più infastidisce le donne. Assumere dell’aceto di mele riduce la ritenzione idrica intorno a cosce e natiche e aiuta a dire addio ai depositi di grasso sottocutanei.

Contiene poi sostanze antinfiammatorie e antiossidanti che agevolano lo scorrimento del flusso sanguigno. L’aceto di mele garantisce molti altri benefici per il nostro organismo: migliora infatti la digestione e cura la gastroenterite.

Versate un cucchiaino di aceto di mele e un cucchiaino di miele all’interno di un bicchiere contenente 2 cucchiai di acqua tiepida. Mescolate bene il tutto e bevete la soluzione due volte al giorno per ottenere rapidi risultati. Se non gradite molto il gusto dell’aceto, potete scegliere di applicarlo in modo topico su cosce e natiche.

Olio di cocco

Madre natura ci ha donato tanti ingredienti dalle proprietà meravigliose. Uno di questi è l’olio di cocco. Oltre a combattere la cellulite, riesce a schiarire le macchie provocate da lievi cicatrici e dalle smagliature. Per un trattamento d’urto contro questo inestetismo, è possibile abbinarlo al caffè e preparare un efficace composto da massaggiare.

Riscaldate 5 cucchiai di olio di cocco e aggiungete del caffè in quantità necessaria a formare una pasta. Massaggiatela delicatamente sul corpo con movimenti circolari per alcuni minuti. Lavate poi via con semplice acqua.

Questi rimedi, abbinati ad una costante attività fisica, renderanno la cellulite un problema un po’ meno difficile da risolvere. Non lasciatevi scoraggiare, ma applicatevi con costanza e presto la vostra pelle tornerà tonica e liscia. Seguite poi una dieta sana e bilanciata, evitando cibi dannosi.

Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato.

Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica – mia grande passione – la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!

Condividi con un amico