Che cosa sono le unghie ad effetto lavagna e come si realizzano?

Volete una nuova idea in fatto di nail art? La moda con le sue tendenze non si è fatta attendere. Scopriamo le unghie effetto lavagna, una nuova concezione dello smalto e delle sue decorazioni, che imita proprio la base opaca della lavagna e i gessetti colorati che si usavano a scuola.

Ideatore di questa particolare forma di nail art è il marchio londinese Ciatè, che dopo la “caviar manicure”, ovvero le unghie ricoperte da minuscole palline colorate e la “velvet manicure” anche dette unghie pelose, ricoperte da fibre di nylon, ha proposto la “chalkboard manicure”, ossia le unghie a effetto lavagna.

Risvegliare la creatività e la fanciulla che è in ognuna di noi sarà un gioco da ragazze.

L’art director del marchio Charlotte Knight ha proposto così il kit chalkboard completo contenente una base color nero mat e quattro chalk pens che creano un effetto gessetto con cui creare decorazioni originali e ironiche, oltre a contenere un top coat per fissare il tutto.

La caratteristica innovativa è che prima di applicare il top coat si può cancellare tutto con estrema facilità, in quanto i disegni vanno via semplicemente con un discetto di cotone imbevuto di acqua senza però togliere la base. Potete così provare e sperimentare più volte le decorazioni prima di fissarle definitivamente. E’ un ottimo prodotto anche per le ragazzine, le adolescenti che ancor meglio si possono rispecchiare nel genere e divertirsi nel cambiare ogni giorno decorazioni e stili artistici delle unghie.

Lo stesso effetto lo si può ricreare anche a casa propria utilizzando degli smalti normali che già avete nel beauty con dei semplici accorgimenti.

Fate così:

  1. stendete una base protettiva trasparente per levigare l’unghia e prepararla affinchè lo smalto nero si possa stendere perfettamente;
  2. applicate una prima passata di smalto nero mat ; se non ce l’avete mat utilizzate il solito smalto nero lucido applicando successivamente un top coat mattificante (anche semplice da trovare nei punti vendita specializzati e per di più utilizzabile per qualsiasi base colorata);
  3. lasciate asciugare e dopo qualche minuto stendete una nuova passata di smalto nero, di modo da uniformarlo completamente e renderlo ben scuro per ricreare l’effetto lavagna appunto;
  4. scegliete due o più smalti colorati di cui vi servirete per creare i disegni sulle unghie. Se già li avete nella formula mat sarà perfetto, altrimenti come nel caso di prima , utilizzate quelli normali che già possedete con l’accortezza di stendervi successivamente, una volta terminata la decorazione, il top coat effetto mat;
  5. per i disegni procuratevi dei pennellini da nail art. Va bene anche un applicatore che sia comunque sottile nella punta o addirittura uno stuzzicadente (qualora non vogliate fare dei disegni eccessivamente elaborati), da intingere nello smalto colorato per procedere alla decorazione.
  6. Lasciate asciugare bene e infine per migliorarne la resa e la durata stendete come già accennato su il top coat effetto opaco.

Molto semplice dunque e divertente. Provatelo!