Come utilizzare la Coca Cola in casa: gli usi alternativi

La Coca Cola è una delle bevande più conosciute, più amate e imitate del mondo ma allo stesso tempo è anche quella maggiormente al centro di dibattiti per quel che riguarda gli effetti che può avere sulla salute.

Difficile resistere al suo gusto unico e frizzante così come è altrettanto difficile, se non addirittura impossibile, farla scadere o non berla tutta una volta aperta una bottiglia o una lattina.

La Coca Cola non è buona solo da bere ma ha tanti usi in casa alternativi e spesso impensabili, spesso testimoniati da video amatoriali che circolano in rete: scoperti forse per caso e diffusi tramite il passaparola dopo esserne venuti a conoscenza sarà facile essere sopraffatti dalla curiosità di provarli e, al tempo stesso, c’è chi riconsidererà il proprio consumo di Coca Cola!

In presenza di macchie ostinate come quelle di grasso la Coca Cola può essere versata direttamente sul tessuto macchiato così da pre-trattarlo prima di passare al lavaggio vero e proprio; oltre che contro le macchie di grasso (secondo alcuni anche di sangue) la Coca Cola viene impiegata come additivo al bucato (un bicchiere) per eliminare i cattivi odori.

Può capitare con alcune cotture o per disattenzione di ritrovarsi con le pentole incrostate sul fondo o addirittura bruciate ma grazie alla Coca Cola è possibile eliminare tutti i residui da pentole e padelle con poca fatica, basta infatti versare la bevanda all’interno (un bicchiere o una quantità tale da coprire il fondo) e portare ad ebollizione, per poi passare a rimuovere le parti bruciate con una spugna o una spazzolina.

La Coca Cola permette di rimuovere, oltre ai residui di cibo bruciato o attaccata al fondo di una pentola, anche il calcare che spesso si forma nel bollitore o nella moka: in questi casi la Coca Cola può essere utilizzata in alternativa all’aceto, lasciandola semplicemente agire per qualche ora all’interno dell’oggetto da pulire.

Incrostazioni di calcare spesso si formano anche in bagno (sanitari o rubinetteria) ed anche in questi casi basterà trattare il tutto con la Coca Cola.

Per eliminare i primi segni della ruggine su un oggetto ferroso bisogna pulirlo con uno straccio imbevuto di Coca Cola, lo stesso che servirà per far risplendere gli oggetti di rame, dalle pentole ai piatti e agli oggetti decorativi, così come le monete.

Il parabrezza della macchina dovrebbe essere sempre pulito per avere una buona visibilità e la Coca Cola permette di eliminare residui che possono essersi come incollati e macchie di unto senza lasciare fastidiosi aloni; collegato alla manutenzione e pulizia dell’auto è un ulteriore uso della Coca Cola in grado di eliminare le tracce di corrosione causate da perdite nella batteria.

Hai provato una nuova tintura in casa e non sei soddisfatta del colore perchè troppo scuro? Utilizzare la Coca Cola durante il lavaggio, nel tempo, sembra scolorire progressivamente i capelli.

Condividi con un amico