Come autoprodurre Kefir d’acqua

267 views
kefir-acqua-foto

Il Kefir d’acqua è una bevanda probiotica e leggermente alcolica realizzata con l’acqua minerale, il dolcificante naturale e i grani di Kefir.

Perché probiotica? E’ una bevanda ricca di batteri “buoni”, molto utili per il nostro organismo, in particolar modo per regolare la digestione e proteggerci da elementi nocivi per la nostra salute (i probiotici sono ottimi anche per perdere peso).

Infine, il Kefir d’acqua è adatto anche a coloro che sono intolleranti al lattosio e ai vegani.

Esistono due qualità di Kefir: il Kefir di latte e il Kefir d’acqua, che differiscono nel processo produttivo e nella quantità di fermenti che contengono: nel Kefir di latte esistono, infatti, circa il doppio dei fermenti contenuti in quello d’acqua. Inoltre, il Kefir d’acqua è meno calorico del Kefir di latte,

In entrambi i casi, il Kefir è una bevanda fermentata che contiene lieviti e batteri benefici ed è abbondante di vitamine, calcio, fosforo e magnesio. E’ molto dissetante e frizzante e si può aromatizzare con delle essenze a scelta.

Benefici del Kefir d’acqua

Il Kefir d’acqua è un valido alleato per la nostra salute, perché:

  • Rafforza il sistema immunitario e stimola le difese immunitarie.
  • Migliora il funzionamento dell’apparato digerente.
  • Combatte la stanchezza cronica e l’insonnia (sapevi che anche il cioccolato fondente è un rimedio contro l’insonnia?)
  • Contrasta i problemi della pelle, come l’acne e le allergie.
  • Equilibra i livelli di colesterolo.

Dove trovare i granuli di Kefir d’acqua?

I granuli possono essere facilmente acquistati su internet, su qualche sito specializzato, ma spesso vengono regalati da un autoproduttore, perché si riproducono facilmente e crescono di qualche grammo al giorno. Infatti, esistono anche dei Gruppi su Facebook su cui è possibile scambiare granuli. In ogni caso, occorre fare attenzione che i granuli di Kefir siano in buona salute.

Ricetta per autoprodurre il Kefir d’acqua

E’ possibile realizzare questa bevanda probiotica in casa, facendo attenzione all’igiene e alla pulizia degli strumenti che vengono utilizzati per la preparazione, onde evitare contaminazioni.

Ingredienti:

  • 3 cucchiai di granuli di Kefir
  • 1 litro d’acqua
  • 2 cucchiai di zucchero di canna naturale
  • 1/2 limone
  • 1/3 di frutti secchi
  • aromi (a piacere)

Materiale:

  • barattolo di vetro grande
  • colino a maglie fitte
  • bottiglia di vetro

Procedimento:

  1. Nel barattolo di vetro grande, aggiungere lo zucchero di canna (da sciogliere, mescolando), i granuli di Kefir, il limone e i frutti secchi. Volendo, si possono aggiungere anche degli aromi naturali – come la cannella o la vaniglia.
  2. Riporre il barattolo al buio, con il coperchio solo appoggiato sopra, in modo da far passare un filo d’aria.
  3. Far fermentare la bevanda per 48 ore (in inverno anche il doppio delle ore, per via del freddo), mescolando una volta al giorno.
  4. Una volta fermentata la bevanda, filtrare il tutto con il colino, facendo attenzione a strizzare bene la frutta secca.

Per consumare la bevanda, occorre versarla nella bottiglia di vetro. Si può conservare in frigo per due o tre giorni. I granuli di Kefir possono essere riutilizzati immediatamente o possono conservarsi in frigorifero per una settimana, in un barattolo con acqua zuccherata.

Giorgia Greco
Frequento la facoltà di Economia Aziendale all'università degli studi del Sannio di Benevento, la mia grande passione è scrivere e sono da sempre interessata a tutto ciò che riguarda il benessere, la bellezza e la cosmetica.