Come combattere l’insonnia con il metodo naturale 4-7-8

Di insonnia ne soffre più della metà della popolazione mondiale. Esistono vari metodi che aiutano a conciliare il sonno, dai farmaci ai rimedi naturali. I medicinali però possono avere effetti collaterali nocivi alla salute e creare dipendenza. Un metodo per attendere Morfeo senza problemi arriva dagli Stati Uniti che aiuta a combattere il problema in modo naturale. A proporlo il Dottor Andrew Weill e il metodo è chiamato del “4-7-8”. Scopriamo insieme in cosa consiste.

Respirazione naturale

Da poco è stato scoperto un gene che si dice essere il vero responsabile dell’insonnia. Per i più scettici arriva un metodo assolutamente senza controindicazioni o assunzioni di farmaci: il metodo 4-7-8. Non si tratta di un nuovo modo di contare le pecorelle per addormentarsi ma di una vera e propria pratica che ha dei fondamenti scientifici.

Il metodo americano consiste in una respirazione assolutamente naturale, che non ha bisogno di alcun strumento se non del respiro e può essere praticata ovunque ci si trovi, anche direttamente la sera nel proprio letto.

Questo metodo non ha nessun effetto collaterale, anzi ha degli effetti benefici. Non combatte solo l’insonnia, ma aiuta a rilassarsi, a combattere lo stress e ad addormentarsi i soli 60 secondi.

Tecniche di respirazione 4-7-8

Il metodo di respirazione naturale del Dottor Weill è una tecnica naturale che si pratica solo con il respiro e aiuta a conciliare il sonno in modo semplice, naturale e veloce. Ecco gli esercizi da fare:

– Per prima cosa espirare profondamente facendo uscire tutta l’aria presente nei polmoni, successivamente inspirare lentamente con il naso contando nella mente fino a 4.

Dopo aver inspirato trattenere il fiato contando sempre mentalmente fino a 7.


– L’ultimo passaggio è quello di espirare di nuovo con la bocca facendo fuoriuscire tutta l’aria contando fino a 8. Durante questo esercizio dovreste produrre anche qualche piccolo rumore con la bocca nel fare uscire l’aria.

Ripetere il ciclo di respirazione per 3 volte, per un totale di 4 respirazioni e vi troverete addormentati senza accorgervene.

Consigli del metodo 4-7-8

Il metodo americano funziona davvero ma per risultare efficace al 100% è bene seguire qualche consiglio. Servono costanza, relax e tanta pazienza. Ricordatevi di fare il ciclo respiratorio per 3 volte e mantenere sempre il ritmo di 4-7-8 in questa successione.

Il ciclo per essere benefico ed efficace dovrebbe essere ripetuto almeno 2 volte al giorno per un mese. Questa costanza vi farà recuperare il sonno perso e soprattutto potrete dire addio definitivamente al fastidioso problema dell’insonnia. Migliora la qualità del sonno ma soprattutto della vita.