Come correggere con il trucco la forma e i difetti del naso?

2.586 views
trucco naso

Se la natura non sempre è benevola con tutte, fortunatamente oggi esistono dei semplici accorgimenti di make up in grado di mascherare quei difetti del naso che possono farci sentire a disagio.

Noi donne infatti, spesso ci lamentiamo  delle forme non propriamente aggraziate o armoniche dei nostri nasi, tanto che alcune di noi, non sopportando questo “fastidioso ingombro” ricorrono alla rinoplastica per eliminare definitivamente ciò che fondamentalmente è da loro stesse percepito come un difetto insopportabile.

Di frequente infatti siamo noi che esageriamo nel notare mille difetti mentre chi ci osserva dall’esterno, in particolare gli uomini, tendono ad avere delle donne una visione d’insieme, di piacevolezza globale più che scrutare ogni singolo millimetro del nostro corpo.

Detto ciò, sicuramente non si può negare che la conformazione del naso abbia un impatto importante rispetto all’insieme del viso, ma in tali casi, per chi non è orientata per una chirurgia plastica, ci sono rimedi molto più naturali, senza effetti collaterali e soprattutto semplici da eseguire, che in pochi gesti ci risollevano, donandoci un aspetto differente, più armonico nelle geometrie del viso.

Questo lo sanno bene i truccatori, abituati a volti che comunque necessitano pur sempre di qualche accorgimento per essere valorizzati nel loro massimo potenziale estetico ed espressivo.

Il segreto sta nel giocare con i contrasti e gli effetti luce-ombra creati sul naso con appositi correttori di differenti colorazioni.

Naso largo

Se il naso si presenta come troppo largo e avete bisogno di assottigliarlo, utilizzate un correttore o anche un fondotinta in crema ( nei casi d’urgenza o in mancanza va bene anche un ombretto opaco o una terra opaca) di una tonalità più scura del vostro incarnato naturale.

Scurire i due lati del naso, preferibilmente con le dita, utilizzando poco prodotto alla volta per non risultare troppo evidente. La parte centrale del naso va invece tenuta naturale. Con questo accorgimento avrete subito un effetto di maggiore sottigliezza.

Naso lungo

Se avete un naso piuttosto lungo,  andrà scurita leggermente la punta del naso e sotto le narici. Utilizzate a questo scopo un correttore o altro equivalente di qualche tono più scuro rispetto al colore naturale che avete. Cosa importante: non stendete mai il prodotto più scuro nello spazio tra il naso e le labbra!

Naso piccolo

Se avete un naso piccolo e avete bisogno di maggiore volume, in tal caso serve un correttore più chiaro rispetto a quello del fondotinta. I toni chiari infatti ingrandiscono, mentre quelli scuri, sul marrone per intenderci, tendono ad assottigliare, ad accorciare.

Applicare il correttore sul naso tracciando una linea retta su tutta la lunghezza di esso, andando poi a sfumare con le dita di modo da rendere il colore omogeneo e perciò invisibile all’occhio.

E’ bene precisare che questi accorgimenti sono molto efficaci e soprattutto non si notano, perché appunto giocano su effetti di luce e ombra che a trucco completato sono praticamente indistinguibili. Pertanto non abbiate paura a passare un velo di correttore più scuro su alcune delle parti indicate, perché nessuno se ne accorgerà!

Inoltre è consigliabile sempre, quando ci si trucca e si ha un naso importante, di puntare molto sull’appariscenza di occhi e labbra, alternativamente. Ciò ha l’ulteriore effetto di distogliere l’attenzione dai punti critici. Quindi cercate di valorizzare al massimo gli occhi, di renderli penetranti, oppure giocate con i colori per avere labbra seducenti, che saranno così le protagoniste del viso!