Come divertirsi a Carnevale in sicurezza

Il Carnevale è la festa tanto attesa dai bambini (ma molti adulti non sono da meno) che possono trasformarsi nel proprio personaggio preferito: dai classici pirati, cowboy ed Arlecchini ai più moderni super eroi passando per damine, fate e principesse con tanto di ali e coroncine.

Il Carnevale è un’occasione di divertimento ed allegria, un’esplosione di colori, coriandoli e stelle filanti ma tante insidie si nascondono dietro costumi e gadget e possono minare la sicurezza dei più piccoli, per questo motivo il Ministero della Salute ha stilato un decalogo rivolto soprattutto agli adulti e ai genitori.

I rischi maggiori vengono dai costumi, tanto in quelli per bambini che in quelli da adulti, che possono essere infiammabili o provocare reazioni allergiche a contatto con la pelle, ma anche mascherine e trucchi non sono da meno.

Per un Carnevale in sicurezza ecco i 10 consigli da seguire:

1. Attenzione a schiume e stelle filanti spray, evitare di spruzzarle sul viso perchè possono provocare danni agli occhi e sui vestiti perchè potrebbero raggiungere la pelle.

2. Non usare schiume e stelle filanti spray in prossimità di fiamme libere (anche una candelina da torta è pericolosa) perchè sono prodotti infiammabili.

3. Attenzione a glitter e brillantini applicati sulle maschere perchè possono facilmente staccarsi e finire in bocca, negli occhi o nel naso.


4. Attenzione alle parti più piccole del costume: bottoni e applicazioni se troppo piccole possono essere ingoiate, invece i laccetti, soprattutto se nella zona del collo, possono essere tirati inavvertitamente.

5. Non indossare il costume se ha un cattivo odore, potrebbe contenere formamide o altre sostanze chimiche pericolose per la salute.

6. Leggere bene l’etichetta del costume prima di acquistarlo: il prodotto deve essere classificato come giocattolo (marchio CE) così non si corre il rischio che si infiamma.

7. Scegliere con attenzione i gadget (spade, cappelli, pistole) ed accertarsi che non contengono parti metalliche taglienti.

8. Usare trucchi ipoallergenici, adatti ai bambini, sicuri e non scaduti, evitando quelli economici.

9. Fare una prova dei trucchi su un lembo di pelle (generalmente dietro l’orecchio) prima di procedere al make up di Carnevale per verificare eventuali allergie.

10. Applicare il trucco sulla pelle pulita, evitando zone delicate come occhi e bocca.

…e buon divertimento!

Condividi con un amico