Come eliminare le maniglie dell’amore

397 views
maniglie dell'amore

Guardandoci allo specchio tutti abbiamo dei difetti che, spesso non si notano nemmeno, ma che proprio vogliamo correggere. Nella lista dei difetti, le maniglie dell’amore sono il problema più quotato e difficile da eliminare.

Eliminare le maniglie dell’amore non è facile, è necessario dotarsi di tanta costanza e determinazione, nonostante ognuno di noi abbia la tendenza a localizzare il grasso in zone specifiche del corpo piuttosto che in altre, il dimagrimento non è altrettanto mirato.

Per risolvere il problema legato alla presenza delle maniglie dell’amore bisogna per prima cosa correggere il proprio stile di vita, portando avanti un’alimentazione equilibrata e non troppo restrittiva e attività fisica costante e mirata.

Cosa sono le maniglie dell’amore

Le maniglie dell’amore sono accumuli di grasso addominale che si localizza anche sui fianchi. È un inestetismo ma, allo stesso tempo, potrebbe anche essere un problema legato all’accumulo di grasso addominale provocando effetti dannosi per la salute.

L’accumulo di grasso addominale è correlato all’aumentato rischio di insorgenza di patologie cardiovascolari, insulinoresistenza, diabete, dislipidemia, ipertensione. Considerando le conseguenze negative che l’accumulo di grasso addominale potrebbe causare alla salute, intervenire in maniera concreta potrebbe essere un aiuto prima dal punto di vista della salute e poi per risolvere il problema estetico.

Alimentazione

Per eliminare le maniglie dell’amore bisogna cercare di dimagrire. Il processo di dimagrimento, per essere realmente efficace e duraturo, deve essere graduale e bisognerebbe iniziare un percorso di educazione alimentare da portare avanti tutta la vita piuttosto che iniziare una dieta troppo restrittiva.

La prima cosa da fare per monitorare il dimagrimento è prendere le proprie misure con un metro da sarto e pesarsi. Le appunterete poi su un’agenda e periodicamente riprenderete le misure per osservare in termini numerici il dimagrimento.

Seguire una dieta bilanciata è una buona strategia per eliminare le maniglie dell’amore.  Vediamo le caratteristiche che deve avere una dieta bilanciata:

  • non essere troppo restrittiva
  • bere molta acqua
  • deve seguire il modello di dieta mediterranea: introdurre i macronutrienti in percentuale di 55% di carboidrati, 30% di proteine, 15% di grassi.
  • prediligere alimenti semplici
  • aumentare la quantità di cereali integrali, verdura, legumi, frutta secca e frutta fresca
  • prediligere il consumo di pesce e carne magra
  • eliminare cibi industriali
  • eliminare cibo spazzatura
  • non eliminare nessun alimento dalla propria dieta

Un trucco per portare avanti una dieta è quello di fare piccoli ma frequenti pasti, in modo da evitare i picchi insulinici provocati dai lunghi periodi di digiuno che, si è visto, sono correlati con l’accumulo localizzato sull’addome.

Importante precisare che quelle sopraelencate sono solo linee guida che potrebbero essere seguite. Se volete portare avanti una dieta o modificare il vostro regime alimentare è bene farsi seguire da un medico o da un nutrizionista.

Attività fisica

L’attività fisica è importantissima per mantenersi in salute. Prima di consigliarvi esercizi da fare è importante chiarire che il processo sarà lungo e avrà bisogno di costanza. Prima di vedere cambiamenti importanti sul vostro corpo dovrete aspettare e lavorare per qualche mese, quindi, armatevi di pazienza e iniziate a lavorarci su.

Nello specifico, per eliminare le maniglie dell’amore è importante concentrarsi su esercizi mirati per l’addome. Allenare gli addominali, in particolare gli obliqui, risulterà molto utile al nostro scopo finale. Fare crunch, russian twist e plank laterale aiuterà sicuramente a migliorare e a rinforzare l’addome e in particolare gli addominali obliqui.

Preferire sessioni di allenamento basate su esercizi anaerobici, di tonificazione e forza, in quanto servono effettivamente a bruciare grasso in eccesso. Per quanto riguarda gli esercizi aerobici è opportuno eseguirli ma nell’ottica di mantenere in salute l’apparato cardiovascolare.

Alternare esercizi con i pesi, di tonificazione e cardio provocano un’accelerazione del metabolismo che contribuirà a bruciare più velocemente il grasso in eccesso. Condurre allenamenti di circa 30 minuti al giorno può essere sufficiente e, se potete, fatevi seguire da un personal trainer.