Come mantenere il peso forma dopo una dieta?

Ce l’abbiamo fatta. Ci siamo prefissate un obiettivo ragionevole e dopo alcune settimane di rinunce e di una dieta sana ed equilibrata siamo riuscite a far scendere l’ago della bilancia. Adesso, però, come fare a non riacquistare i chili perduti?

Ricominciare a mangiare come prima, soprattutto riacquisendo le abitudini sbagliate (pranzo in fretta davanti al pc, solo un caffè per colazione, attacchi di fame nervosa sempre assecondati), è un rischio concreto e ci porterebbe in poco tempo a perdere la silhouette faticosamente guadagnata.

Ciò non vuol dire però che è necessario essere per sempre a dieta. Tra i due comportamenti sbagliati per eccesso o per difetto c’è sempre una via di mezzo.


Michele Olson, professore di scienze motorie presso Auburn University (Alabama), ci spiega brevemente perché è così facile riprendere peso dopo una dieta. Innanzitutto, il nostro organismo è programmato per reagire prontamente ad un deficit calorico.I nostri corpi sono stati progettati per immagazzinare energia in modo efficiente. Quindi anche se in sovrappeso decidiamo di metterci a dieta, il corpo essendo in sintonia con lo stile alimentare avuto finora, reagisce all’improvvisa carenza di cibo e innesca dei meccanismi difensivi che impediscono uno stato di denutrizione”. Possiamo però ingannare il nostro organismo prediligendo cibi che saziano ma non fanno ingrassare, come l’insalata da mangiare ad inizio pasto o una piccola porzione di mandorle o noci assunte a metà mattina o pomeriggio.

Inoltre, molte diete piuttosto in voga negli ultimi tempi mettono al bando interi gruppi di alimenti, carboidrati o proteine. Ma, come spiega il professore: “Non è una buona idea tagliare fuori dalla nostra dieta un intero gruppo alimentare. È molto meglio ridurre il totale delle calorie da tutti i gruppi alimentari in maniera moderata, così da limitare anche la voglia di questi alimenti”. Altrimenti, quando la dieta sarà terminata e ricominceremo a nutrirci di carboidrati, grassi o proteine, è molto probabile che riacquisteremo parte del peso perduto.

Bastano delle semplici regole (o abitudini) che ci aiuteranno a  resistere alle tentazioni e, di conseguenza, a mantenere il peso forma raggiunto.

  • Non affamate il vostro corpo saltando i pasti. Meglio mangiare poco ma spesso piuttosto che tanto, male e poco di frequente. Il metabolismo ne risentirebbe e per prepararsi al meglio alla “carestia” successiva spingerebbe a mangiare di più.
  • Fate esercizio fisico e soprattutto alternate la tipologia di allenamento. Se correte provate ad iscrivervi in palestra per fare un po’ di body building, nuoto o pilates. Alternando il tipo di esercizio riuscirete ad armonizzare la vostra figura.
  • Evitate di comprare troppi cibi industriali: imparate a fare da voi il pane, la pizza, la marmellata e tutto ciò che vi piacerebbe sperimentare in cucina. In questo modo eviterete i conservanti e i grassi presenti nei cibi pronti e soprattutto farete un po’ di movimento in più durante la preparazione delle vostre ricette.
  • Pianificate esattamente quello che assumerete a pranzo e a cena: sedetevi a tavola quando avete ben chiaro quante portate ci saranno e soprattutto evitate di cucinare porzioni in più.
  • Allenatevi a preparare gustose ricette con ingredienti poco calorici e dietetici: un’insalata di cetrioli e sedano, un antipasto di pesce e asparagi cotti al vapore, dei carciofi in agrodolce. In giro per il web si trovano tante ricette da sperimentare.
  • Coltivate un piccolo orto in balcone o in terrazza: vederlo crescere, assaporare con gusto la verdura e la frutta che avrà prodotto ci aiuterà a valutare con il giusto peso il cibo che assumiamo.
  • Ridurre il sale e variare i cibi quanto più possibile. Tra i primi, oltre alla solita pasta, possiamo preparare un risotto, una minestra, un passato di verdure, un’insalata di riso, delle semplici bruschette con pomodoro e olio. La carne può anche non essere mangiata tutti i giorni: possiamo cucinare del pesce, un tortino di verdure, un piatto light di bresaola e formaggio light.

Condividi con un amico