Come non ingrassare nelle feste di Natale?

Ecco che arriva il Natale, ci siamo preparati magari per mesi per recuperare la linea, ma è proprio impossibile dire di no a tutto durante le feste! Come fare dunque a limitare i danni per non rovinare tutto il lavoro svolto e godersi comunque il “buono” del Natale???

Ecco alcuni pratici consigli da seguire durante i pranzi e le cene da Natale a Capodanno:

Attenzione agli antipasti: sono spesso molto calorici e non saziano, viste le loro dimensioni. Oppure considerateli come un secondo ed evitate poi la pasta, per limitare l’assunzione di carboidrati

Non effettuate mai un pasto senza frutta e verdura anzi, mangiatene prima del pasto per placare la fame: vi aiuterà ad abbuffarmi di meno

Evitate almeno il pane in queste occasioni: avrete già modo di saziarvi a sufficienza in altri modi

Non fatevi tentare dai bis

Non esagerate con le porzioni: innanzitutto non sarete subito sazi e potrete assaggiare più cose, con gusto e piacere di mangiarle; in secondo luogo, non sforzerete eccessivamente il vostro stomaco ad ingerire quantità abnormi di cibo nella totalità (considerate che già lo farete con piccole porzioni di ogni cosa…). Predisponetevi mentalmente dunque, a mangiare metà delle vostre solite porzioni o a piccoli assaggi “di tutto un po’”

Mangiate solo quello che vi piace davvero e avete voglia di mangiare, e non ingerite “per forza” tutto, per assaggiare tutto

Masticate a lungo e con calma durante il pasto, per avvertire il senso di sazietà e mangiare meno, per digerire poi meglio e per gustare appieno le portate

Non esagerate con gli alcolici sia per le calorie che apportano sia per non avere continuamente fame, e quindi poi sete e poi fame… a circolo vizioso. Riuscirete anche ad autocontrollarvi di più da sobri!

Bevete molta acqua prima e durante i pasti, per saziarvi celermente

Cercate di mangiare i dolci la mattina (avrete tutta la giornata a disposizione per smaltirli) o a pranzo; e fate cene leggere in quantità e di calorie (no ai dolci al calar del sole, innalzano la glicemia, il colesterolo e il livello dei grassi)

Non lasciate gli avanzi per casa, divideteli o ritirateli subito: è necessario togliere dalla vista le tentazioni e non far perdurare il superpasto ad oltranza e per giorni e giorni.

E dopo Natale, come prepararsi nuovamente al Capodanno in arrivo?

Approfittiamo dei giorni a cavallo per purificare il corpo e smaltire un po’ di calorie… Riprendiamo immediatamente la palestra e l’attività fisica! 15 minuti di camminata al giorno + mezz’ora di pesi + 20-30 minuti di corsa o camminata in salita, 2/3 volte a settimana, permetteranno di perdere abilmente i 2/5 chili acquistati durante le feste.

Ovviamente, non bisogna continuare ad abbuffarsi come fatto a Natale (e poi a Capodanno)…!!!

Il ritorno ad un regime sano ed equilibrato, senza eccessi e concessioni frequenti alla gola, è fondamentale e necessario per riprendere il proprio peso e la propria linea. Associamo poi esercizi mirati per dimagrire ed agire sul grasso in eccesso (esercizi che riescono a far bruciare calorie), che possiamo eseguire sia se restiamo a casa sia se frequentiamo la palestra:

  • 20 minuti di salto con la corda: fa sudare e brucia molto
  • Fare step (con l’attrezzo appropriato e con un qualsiasi oggetto casalingo alto 20/30 cm su cui sia possibile salire e scendere): rassoda gambe, glutei e brucia calorie
  • Fare gli squat con e senza pesi: attiva tutti i muscoli, rassoda e rafforza
  • Fare i mestieri di casa (lavare i pavimenti, i vetri, i piatti) che impegnano e fanno sudare
  • Correre sul tapis roulant o per strada (o effettuare camminate veloci)
  • 45 minuti di cyclette, per combattere il grasso.

Condividi con un amico