Come sembrare più alte e snelle?

E’ famoso il detto: “altezza metà bellezza”. Ma sarà proprio vero? Ad ogni modo se  le vostre misure non vi accontentano sappiate che ci sono degli escamotage, dei  trucchetti che vi permetteranno in tutta naturalezza e senza manie di perfezionismo di guadagnare qualche centimetro in più di altezza, regalando alla vostra figura maggiore slancio e sinuosità.

Gli esperti di stile e di outfit ci consigliano così:

Sappiate che la postura gioco un ruolo fondamentale nel disegnare la vostra figura: badate ad essere sempre ben dritte e a testa alta, spalle all’indietro. Bisogna cominciare dal corpo e dalle sue posture, correggendole laddove avete l’abitudine di camminare o stare in piedi un po’ ricurve; questo infatti di certo non aiuta né la visibilità dell’altezza reale né la vostra schiena, quindi la salute.

La giusta scelta di vestiti e accessori possono fare veramente la differenza e aiutarvi molto nell’obiettivo di slanciarvi. Vediamo un po’.

Preferite abiti monocolore che non spezzano la figura

e danno visivamente un’idea di continuità e di maggior lunghezza dall’alto verso il basso. Fantasie fiorate, pois, scacchi e righe sarebbero da evitare perché giocano dando più volume al corpo ed evidenziano la larghezza di spalle, girovita e gambe. Se proprio volete abbinare più colori, abbiate cura che siano simili, dunque ancora una volta che non ci sia un eccessivo stacco visivo che evidenzia la statura piccola.

Privilegiate pantaloni aderenti e gonne corte

I vestiti devono essere della giusta taglia. Evitate gonne larghe svolazzanti, pantaloni svasati, bermuda e pinocchietti che “tagliano” le gambe e le fanno sembrare più corte. Un vestitino aderente di un solo colore è invece perfetto per slanciarvi! Le righe se proprio le amate, sceglietele in verticale, mai in orizzontale. Gonne e shorts molto corti, mostrano di più le gambe che sembreranno più lunghe, contribuendo all’illusione dell’altezza.

Pantaloni a vita alta

Se il punto vita è basso, gonne e pantaloni dalla vita alta hanno l’effetto di allungare le gambe. Se siete abbastanza magre e volete slanciarvi prediligete i pantaloni a sigaretta, altrimenti optate per pantaloni dritti e morbidi, sempre lunghi fino alla caviglia almeno.

Tacco alto

Anche le scarpe hanno un ruolo importante; sicuramente un bel tacco aiuta a guadagnare centimetri e classe. Uno stiletto o un tacco a spillo saranno deliziosi. Se avete gambe non magrissime, orientatevi su tacchi leggermente più solidi e grossi che si adattano meglio alla conformazione di polpacci e caviglie, creando un effetto di continuità. Evitate inoltre stivali alti fino al ginocchio e ballerine.

Scollatura a V

Quando acquistate magliette, abiti o maglioni, preferite le scollature a V perché attirano l’attenzione sul decolltè e lasciano il collo libero, slanciandovi nella parte alta del fisico. Evitate scollature a barca che tagliano la figura in orizzontale e che perciò , otticamente, ridimensionano la lunghezza.

Non usare i cappelli

I cappelli andrebbero sempre evitati perché in generale non slanciano mai la figura; ma se si tratta di baschi con un po’ di volume vi potrebbero invece aiutare ad acquistare centimetri, magari posizionando il cappello in questione di sbiego .

Gioielli piccoli

Oltre ai vestiti fai attenzione anche agli accessori, che devono essere scelti secondo precisi criteri: preferite gioielli non troppo vistosi e grandi ma catenine e orecchini piccoli e lunghi che affinano volto e decolltè. Anche le borse non devono essere troppo grandi perché appesantiscono la figura. Sceglietele proporzionate al vostro fisico e all’altezza. Meglio perciò quelle più contenute, piccoline e aggraziate.

Capelli corti

I capelli, secondo gli esperti di immagine dovrebbero essere più corti che lunghi per slanciare. Una lunga chioma infatti, sia essa liscia o riccia, appesantisce. Meglio un taglio corto se sta bene con il vostro viso oppure code di cavallo alte che regalano centimetri.