Come snellire le cosce con la ginnastica giusta?

Le cosce sono il punto debole di ogni donna: gli interventi chirurgici più gettonati infatti riguardano la parte bassa del corpo, il basso ventre, le cosce, i glutei. Non c’è dubbio che le cosce sono sempre state motivo di preoccupazione – a volte immotivata – per chiunque.

Basta vedere quanti parei si vedono sulle spiaggia d’estate, utilizzati per nascondere la parte più femminile – insieme ai glutei – del corpo.

Eppure basta poco per prendersi cura delle nostre gambe, rendendole più belle e toniche. Per ottenere il risultato desiderato però bisogna agire su più fronti. Innanzitutto occorre fare del moto: anche in questo caso la regola migliorare è variare le forme di allenamento. Cercate di camminare il più possibile, almeno 10 minuti al giorno, a passo deciso, scendete alla fermata prima per fare un tratto a piedi ed evitate di prendere sempre l’ascensore.


Una o due volte a settimane dedicate un’ora alle vostre cosce. Un personal trainer vi saprà indicare gli attrezzi e gli esercizi più indicati per snellire le cosce ma se avete poca voglia e avete bisogno di essere motivati potete seguire un corso di Pilates, dove sarete seguite da vicino e corrette nell’esecuzione degli esercizi. Il Pilates mira al rafforzamento degli addominali e dell’interno coscia attraverso una ginnastica dolce che pone l’accento su una corretta respirazione.

Un altro corso molto utile è GAG (Gambe Addominali Glutei), un corso più strong e impegnativo che permette di ottenere in breve tempo ottimi risultati.

Dopo aver esaminato la ginnastica per i glutei, ecco a voi due ottimi esercizi da fare a casa. Sdraiate a terra, sollevate le gambe fino a formare un angolo retto rispetto al pavimento, e con le gambe tese aprite e chiudete lentamente per 10-15 volte. Riposatevi raccogliendo le gambe al petto e ripetete. E’ un ottimo esercizio per l’interno coscia. In alternativa, distese su un fianco con le gambe appoggiate una sull’altra slanciate la gamba che sta sopra e riportatela lentamente a pavimento. Da ripetere sull’altro fianco 15 volte.

La ginnastica però non basta. Occorre anche curare l’alimentazione. Le miracolose creme drenanti e anti cellulite fanno ben poco se vi lasciate andare con dolci e bibite zuccherate. Indubbiamente idratare le gambe e utilizzare un deciso scrub sono dei veri toccasana, ma non è sufficiente se la dieta è sbagliata.

L’importante è mangiare molta frutta e verdura e bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Questo combatterà la ritenzione idrica, responsabile dell’accumulo di grasso sulle cosce e dell’odiata cellulite. Le fibre e il calcio rallentano l’assorbimento degli zuccheri nell’intestino, dunque mangiate pasta e pane integrale e yogurt. I risultati non si faranno attendere!

Condividi con un amico