Consigli per avere piedi sani e morbidi in poco tempo

9.501 views
come avere piedi sani

come avere piedi saniI piedi diventano sempre più importanti nella vita quotidiana sia nel caso in cui siano in mostra e quindi dal punto di vista estetico, ma anche per poter camminare in modo confortevole e quindi senza dolore.

Uno dei problemi più frequenti nei piedi è la pelle screpolata, dovuta sia ad una secchezza naturale oppure, nel caso dei talloni, a scarpe con plantari poco confortevoli o il peso eccessivo che va a caricare eccessivamente il tallone, parte più esposta al peso e a rovinarlo.

La pelle screpolata può procurare anche l’inconveniente del dolore nel caso in cui non sia trattata e quindi la spaccatura diventi profonda. Quindi di conseguenza occorre avere delle scarpe comode e di buona fattura, controllare il peso per far in modo che non sia eccessivo, ma anche curarsi che i piedi stessi abbiano una buona idratazione. In questo caso occorre una crema idratante che sia adatta alle particolari esigenze della pelle dei piedi.

Occorre però andare con ordine. I piedi sono una parte molto esposta, la pelle è particolarmente soggetta ad indurirsi e si formano degli strati di pelle morta difficile da eliminare. Ovvio che la sola crema idratante quindi non risolve il problema! Occorre prima un’operazione volta ad eliminare tutta la pelle morta, solo così la seconda fase dell’idratazione potrà avere degli effetti benefici facilmente visibili anche ad occhio nudo.

Pietra pomice e lozione per eliminare le cellule morte

Per poter eliminare la pelle morta il metodo tradizionale prevede di tenere i piedi in ammollo per almeno mezz’ora, preferibilmente in un pediluvio formato con acqua tiepida e bicarbonato di sodio, ed in seguito utilizzare la pietra di pomice. Questa non elimina però subito tutta la pelle morta e quindi può essere utile effettuare questa operazione per più giorni di seguito, cosa che richiede molto tempo. Con la pietra di pomice si deve stare attenti a non fare eccessive pressioni rischiando di provocare ulteriori danni.

Se si vuole velocizzare l’operazione senza rischiare ulteriori problemi si possono utilizzare delle lozioni specifiche che, applicate sulla pelle, aiutano ad effettuare in modo veloce l’operazione. In seguito a questo primo step occorre ristabilire un’idratazione equilibrata e in questo può aiutare una crema idratante ad alta concentrazione, con cui massaggiare delicatamente i piedi. Questa renderà i piedi morbidi e la pelle elastica.

Grazie all’operazione di pulizia prima svolta, la pelle riuscirà ad assorbire meglio i principi nutritivi della crema utilizzata e l’idratazione si manterrà più a lungo e quindi i risultati ottenuti saranno davvero soddisfacenti!

Nel caso in cui i piedi presentino anche calli e duroni è possibile asportarli dopo aver utilizzato la lozione ammorbidente. I calli non sono altro che sovrapposizioni di pelle morta in alcune parti del piede ed in particolare sotto la pianta del piede e sugli alluci, qui a seguito della compressione dovuta a scarpe strette e al camminare, provocano delle sollecitazioni ai nervi che sono presenti nel piede. E’ questo fenomeno a creare dolore, non il callo in sé, e per eliminare questo dolore occorre estirpare le callosità stando attenti a non compromettere la parte di pelle viva, cosa che può provocare dolore e anche delle rovinose infezioni.

I prodotti per la cura dei piedi

Come evitare tutte le problematiche descritte fino a qui? La mia soluzione l’ho trovata nel set Velvaderm. Usando la lozione ammorbidente presente nella confezione, sarà possibile asportare le callosità senza creare problemi! Il kit contiene anche due spatole per la rimozione dei calli e queste, essendo senza lame, offrono il beneficio di asportare solo l’accumulo di pelle morta presente sul piede senza rischiare assolutamente di apportare dei tagli all’epidermide o peggio ancora alla parte muscolare dei piedi, cosa frequente quando si utilizzano le lame togli calli. Un metodo quindi sicuro che può essere utilizzato tranquillamente a casa e senza spendere troppi soldi e tempo.

Fatta questa operazione si può procedere con la crema rivitalizzante presente nella confezione, la stessa aiuterà ad ammorbidire i piedi, idratarli e rendere un aspetto sano con piedi morbidi e una sensazione di comfort per lungo tempo. Per rendere i piedi ancora più sani e morbidi infine vi è il toglipellicine che aiuta ad eliminare appunto le pellicine che sempre si formano sui piedi.

Per curare anche la parte estetica del piede, nella confezione è contenuto anche un kit per la manicure e pedicure che aiuta a curare anche le unghie di mani e piedi, eliminando cuticole, pulendo bene le unghie e limando le stesse in modo professionale grazie ai dieci accessori contenuti nella confezione. In questo caso si tratta di un omaggio di sicuro gradito che aiuta ad avere dei risultati professionali.