Creme solari: le 5 migliori per il 2017

L’abbronzatura in estate è da sempre un cult per tutti, uomini e donne. Il segreto per una tintarella perfetta è partire con il piede giusto, abbandonare le esposizioni solari, ma esporsi gradualmente prestando attenzione agli effetti nocivi del sole. Queste le dritte per abbronzarsi in modo consapevole.

Come resistere al fascino dei raggi solari senza arrossarsi o peggio ancora ustionarsi? Scegliendo la crema solare adatta e con un alto fattore di protezione (che vi proteggerà anche dal pericolo eritema). Ecco le migliori proposte di creme solari per l’estate 2017 con schermi all’avanguardia e indici di protezione specifici per la propria pelle.

Fluido Minerale Avène

Per non rinunciare a nulla e per un incarnato ricco di riflessi dorati affidarsi a protezioni alte e a prodotti ricchi di sostanze antiossidanti, idratanti e anti-età. Il Fluido Minerale protezione molto alta (50+) di Eau thermale Avène è una delle alternative per la prossima esposizione solare.


Il fluido è ad alta tollerabilità, dalla texture fluida e colorata dall’effetto dorato. La colorazione, infatti, permette anche a chi è intollerante al sole di sfoggiare un bel colorito in spiaggia. Il fluido Avène è resistente all’acqua e reperibile nelle migliori farmacie e parafarmacie al costo di circa 20 euro.

Spray Collistar

Lo Spray Solare Protezione Attiva SPF50 di Collistar è una soluzione per pelli ipersensibili con lo speciale erogatore spray a 360°. Lo spray consente un’applicazione pratica su tutto il corpo anche senza spalmare e massaggiare.

E’ un prodotto selezionato e garantito per le epidermidi più delicate e arricchito con sostanze anti-invecchiamento, principi attivi idratanti e profumazioni ultrasensoriali. Lo Spray di Collistar è reperibile nelle migliori profumerie al costo di circa 32 euro.

La Roche Posay

La crema de La Roche Posay si chiama Anthelios XL SPF50+ e adatto per chi in spiaggia desidera una tintarella perfetta ma allo stesso tempo non vuole rinunciare al fattore di protezione per prevenire invecchiamenti cutanei e problemi all’epidermide.

E’ un fluido ultraleggero adatto a pelli sensibili o tendenti ad intolleranze solari. E’ molto resistente all’acqua e non contiene parabeni. E’ reperibile nelle migliori farmacie al costo di circa 20 euro.

Korff

La linea farmaceutica protettiva Korff presenta due prodotti efficaci per la protezione cutanea nella stagione estiva 2017: Gel protettivo Viso e Crema Giorno Pelli Sensibili Antirossore. Il gel protettivo garantisce una protezione ad ampio spettro contro i raggi UVA e UVB, contrastando il fotoinvecchiamento. E’ un gel fresco e di rapido assorbimento. Il costo si aggira intorno ai 25 euro.

La Crema Giorno Pelli Sensibili Antirossore, invece, diventa il trattamento ideale quotidiano viso per chi soffre di arrossamento cutaneo. La presenza di queste sostanze:

E’ garanzia di sollievo immediato per la pelle del viso, mentre l’acido ialuronico e l’estratto di olio di oliva nutrono la pelle in profondità dandole un aspetto sano e luminoso. Il fattore di protezione 20 protegge dal fotoinvecchiamento e previene la comparsa delle rughe. Il costo è di circa 30 euro.

Shiseido

La Expert Sun Aging Protection Cream SPF50 Wetforce è un prodotto all’avanguardia nel campo dei solari e della protezione della pelle. Si basa sulla WetForce Technology, un passo avanti straordinario dall’invenzione della protezione UV.

Questa tecnologia sfrutta alcuni componenti presenti nell’acqua (da sempre nemica della protezione solare perchè riduce il potere protettivo dei filtri UV) e nel sudore per compiere un’impresa notevole: rinforzare la protezione UV.

La scelta della qualità di una crema solare non dipende dal prezzo, ma dalle sue caratteristiche. Una crema al di sotto dei 20 euro, infatti, può racchiudere i giusti cosmetici per proteggere dall’invecchiamento prematuro causato dai raggi solari e hanno anche un sistema avanzato di filtri UVB-UVB.

Come scegliere la crema protettiva ideale per l’estate?

In primis per una scelta sicura e consapevole di un solare bisogna fare attenzione alle diciture sulle confezioni. Oltre al fattore di protezione per il raggi UVB deve esserci anche quello per gli UVA. E’ bene anche esaminare l’indice di protezione SPF che deve essere adeguato al proprio fototipo. Vediamo come fare:

  • Fototipo I-II con pelle chiara e occhi chiari (a volte lentiggini), capelli rossi o biondi deve usare SPF50+ e solo quando si raggiunge un bel colorito scendere A 30
  • Fototipo III con pelle chiara, occhi e capelli castani e che si abbronza gradualmente deve usare SPF50 per qualche giorno e poi passare a 20-30
  • Fototipo IV-V con pelle olivastra, capelli e occhi scuri che si abbronza facilmente è indicato un SPF 15-20

Oltre al fototipo della pelle, la scelta della crema bisogna individuarla anche in base al tipo di cute (grassa, secca, mista). In commercio c’è solo l’imbarazzo della scelta e se avete difficoltà fatevi consigliare da un dermatologo o dalle tante figure competenti di settore. Leggi anche Prodotti estate 2017 per un corpo perfetto.

Condividi con un amico