Cromoterapia i benefici della cura del corpo con i colori

Avete mai pensato all’importanza dei colori intorno a noi? Di come influiscono sul corpo e sulla mente? La cromoterapia è una disciplina terapeutica che si basa sull’uso dei colori per ristabilire l’equilibrio psichico e, anche se non provato scientificamente, risolvere alcune patologie.

Questa pratica è nota fin dai tempi antichi, già al tempo degli egizi e dei greci si comprese che era possibile trarre dai colori effetti benefici. I colori influiscono sullo stato d’animo e vengono assorbiti dall’organismo in diversi modi, anche quando non ce ne rendiamo conto siamo continuamente sottoposti alla loro azione ed influenza.

La luce solare ad esempio, nel cui spettro sono racchiusi tutti i colori, influisce molto sull’organismo basta pensare alla differente vitalità che si può avere tra l’inverno e l’estate; così come il colore degli abiti che s’indossano o al colore di cibi freschi che si mangiano.

Spesso nell’uso della cromoterapia a livello terapeutico si utilizza l’energia scaturita dalle onde elettromagnetiche della luce per il riprestino dell’equilibrio elettrolitico, in forma del tutto non invasiva.

Proviamo ad immaginare un ambiente con una semplice luce bianca e lo stesso ambiente con una luce colorata di nostro gusto, sicuramente immagineremo la zona relax o notte con una luce diversa più calda e rilassante dalla zona pranzo e questo perché il colore è la rappresentazione visiva che viene trasmessa al cervello delle differenti lunghezze d’onda.

Cerchiano di vedere nello specifico come ciascun colore può influire sull’organismo e la mente.

Il rosso ad esempio è un colore caldo con effetto eccitante, favorisce l’attività muscolare, cardiaca e circolatoria, controlla l’attività respiratoria quindi è indicato come il colore dell’azione che andrebbe a contrastare in una zona relax.

Il blu è un colore freddo con effetto calmante e riposante ideale per la zona notte nelle varie sfumature

Il verde è un colore che si colloca tra i colori freddi e caldi, è sinonimo di speranza e rinnovamento, è il colore della natura con proprietà riequilibranti.

L’arancione è un colore energizzante e rallegrante, viene spesso usato per infondere ottimismo e voglia di vivere, induce alla positività e serenità.

Il giallo favorisce il tono muscolare, stimola il senso di benessere, ottimismo, allegria.

L’indaco è il colore della logicità poiché controlla la parte più sottile della nostra psiche.

Il viola stimola l’intuizione, l’ispirazione, l’amore verso il prossimo e favorisce la concentrazione.

Tutto intorno a noi è colorato e ogni scelta che si fa influisce positivamente o negativamente sulle nostre abitudini, sui nostri pensieri, sulle nostre sensazioni.

Ogni colore influisce e genera qualcosa di cui non ci rendiamo conto, ma è una realtà soggettiva della nostra percezione visiva. E’ emozione, sensazione, elaborazione e non potremmo mai immaginare di vivere in  un mondo in bianco e nero.