Cronobiologia: ogni trattamento cosmetico ha la sua ora ideale

3.342 views
cronobiologia

Il nostro corpo ha un orologio biologico interno, secondo questo bioritmo, ogni momento del giorno e della vita è l’ideale per una certa attività o un certo trattamento, al fine di ottenere il massimo dell’efficacia.

E’ questo il principio proposto dalla cronobiologia, lo studio dei ritmi biologici per prenderci cura della nostra salute.

Infatti, la biocronologia parte dallo studio di tre tipi di ritmi:

  • il ritmo circadiano, cicli di 24 ore come quello veglia-sonno
  • il ritmo infradiano, più lungo di 24 ore come il ciclo mestruale
  • il ritmo ultradiano, più breve di 24 ore come il ciclo Rem del sonno.

L’importanza di questa speciale disciplina si sviluppa per importanti applicazioni come l’endocrinologia, l’alimentazione, il sonno, il sesso, le cure farmacologiche e lo sport.

La scoperta attuale è che anche per i trattamenti di bellezza, il nostro corpo ha una lancetta interna che ci suggerisce l’ora giusta.

Eccoli.

Ore 8. La doccia

E’ provato dalla scienza che buttarsi sotto il getto d’acqua della doccia al mattino libera una carica di ioni positivi, che danno una sferzata di buonumore.

Ore 9. Le sopracciglia

A quest’ora i piccoli vasi sanguigni sotto la pelle sono ancora un po’ chiusi. Così puoi restaurare l’arco sopraccigliare senza arrossire troppo la pelle.

Ore 10. Combattere la cellulite

Il massaggio mattutino funziona meglio perché il microcircolo è più attivo e gli edemi alle gambe non sono ancora comparsi. In questo modo, i principi anticellulite agiscono per tutto il giorno.

Ore 15. La depilazione

La ceretta a quest’ora è l’ideale. Il metabolismo rallenta e percepisce meno il dolore dello strappo.

Ore 16. Fangoterapia

Dopo quest’ora il corpo comincia ad assimilare l’acqua e a gonfiarsi. Quindi per perdere i liquidi in eccesso, l’ideale a quest’ora è un trattamento drenante di fangoterapia.

Ore 18. Beauty shopping

Vai a fare acquisti in profumeria alla sera. I tratti del viso sono più rilassati, così il fondotinta, il blush e gli ombretti si possono provare meglio.

Ore 22. La maschera

La notte è l’ideale per un impacco con una maschera idratante o nutriente. A quest’ora la pelle inizia a rigenerarsi e assorbe meglio le sostante nutritive.

Altri gesti sono legati all’ora ideale

Il bagno

La sera è l’ideale per fare un bel bagno caldo, ha un effetto rilassante e concilia il sonno.

Pesarsi

Il peso dalla mattina alla sera può variare anche di 2kg, cioè è dovuto al cibo ingerito durante la giornata e ai liquidi assunti, per cui per avere un riferimento valido, è meglio salire sulla bilancia una volta alla settimana, sempre alla stessa ora, possibilmente la mattina a stomaco vuoto e dopo avere fatto la pipì.

Assumere medicinali

I farmaci, gli antistaminici e gli antinfiammatori in particolare, sono più efficaci di sera, mentre i decongestionanti al mattino.

Dimagrire

Il consiglio per ottenere un effetto lipolitico è quello di andare a letto non più tardi delle 22.30 e svegliarsi tra le 6.45 e le 8.30 bevendo un bicchiere d’acqua, per poi impegnarsi in almeno 30 minuti di attività aerobica (corsa, bike, step etc..…). Altra finestra oraria per l’attività muscolare è dalle 10 alle 12. Se proprio non resistiamo, è meglio lasciarsi andare a un peccato di gola entro le 11, dopo tale orario non si consuma completamente, diventando ciccia sui fianchi …(in pratica, significa che mangiare una  mousse al cioccolato non produce lo stesso effetto sul corpo se è mezzogiorno o se sono le undici di sera).

Aumentare la massa muscolare

In questo caso è preferibile allenarsi di pomeriggio o di sera, cioè dalle 17 alle 20.

Nella pausa pranzo sembra invece che sia preferibile non allenarsi in quanto il rapporto ormonale sembra essere, in questo momento della giornata, sfavorevole (ma se è l’unico momento della giornata in cui puoi andare in palestra va bene così, meglio a pausa pranzo che non andarci proprio!).

Studiare

Massima attività intellettuale di apprendimento dalle 9 alle 11 e dalle 15 alle 17.

Concentrarsi

Massima attività intellettuale di concentrazione dalle 9 alle 10 e dalle 16 alle 17.

Fare l’amore

Un discorso a parte merita la sfera della sessualità. Anche qui, infatti, il nostro orologio biologico si fa sentire, ma spesso sono più forti i condizionamenti anche inconsci che la cultura, l’educazione, l’ambiente esercitano a livello psicologico, oltre alle abitudini sessuali della coppia.

Per la cronobiologia l’ora del sesso è quella tra le 7 e le 8 del mattino: in questo intervallo di tempo, il testosterone (ormone maschile ma che in minor quantità è presente anche nella donna) è al livello più alto.

Una curiosità: si è osservato che la tolleranza all’alcool è massima alle ore 17 … ma questo non è un invito ad anticipare l’happy hour.

Avatar
Sonia Brunelli vive a Imola dove ha studiato agraria occupandosi di alimentazione per diversi anni in una nota azienda del territorio. Si è poi specializzata nella gestione aziendale e ad oggi lavora per una ditta che promuove nuove starup con progetti e idee innovative.