Dagli squali il segreto per avere denti eterni

1.243 views
denti squalo

Sognare dei denti perfetti in eterno? Nel prossimo futuro sarà possibile grazie ad una scoperta incredibile: le fauci degli squali. Scopriamo in cosa consiste questa nuova frontiera dell’odontoiatria.

Programma dentale simile

Ricercatori dell’Università di Sheffield, nel Regno Unito, hanno individuato il meccanismo responsabile della rigenerazione continua dei denti degli squali, che permette di rimpiazzarli man mano che vengono persi.

Il merito è della lamina dentaria, ovvero una struttura costituita da cellule epiteliali che sono possedute anche dall’uomo che si sono sbiadite col tempo.

Negli uomini a differenza degli squali questa lamina consente solo il ricambio dai denti da latte a quelli permanenti.

Alimentazione nociva

Uomini e squali hanno lo stesso programma dentale e la stessa struttura ‘genetica’, la differenza è che noi purtroppo complichiamo la vita dei nostri denti con un abuso di zuccheri e una scorretta igiene orale.

Gli squali, diversamente da noi, possono sviluppare su più file anche tremila denti e ne perdono oltre trenta mila ma che poi ricrescono nel giro di pochi mesi. L’uomo no.

Il gene dell’eternità dentale

I ricercatori del team del Prof Fraser dell’Università del regno Unito hanno analizzato gli embrioni di una specie di squalo, detta Gattuccio, ed hanno individuato il gruppo di geni responsabili del programma di ‘rigenerazione permanente’ e della formazione della lamina dentaria.

Sono proprio questi geni ad essere responsabili , secondo questa ricerca, dello sviluppo di tutti i denti dei vertebrati, compresi quelli dell’uomo. Negli uomini, però, la possibilità di utilizzare le cellule epiteliali svanisce con gli anni e una volta adulto la lamina dentale è perduta.

Questa scoperta sarà una speranza futura? La risposta è positiva, gli squali saranno i promotori della dentatura permanente degli uomini per l’eternità.