La dieta del pompelmo

La bella stagione è ormai alle porte e noi non vediamo l’ora di rilassarci sdraiate al mare. Stiamo già pensando a come rinnovare il nostro guardaroba con abiti corti e seducenti da indossare nelle calde serate estive.

Con l’avvicinarsi dell’estate, aumenta la preoccupazione per la nostra forma fisica: chi più e chi meno, tutte noi durante l’inverno abbiamo accumulato qualche chilo di troppo e ora speriamo di smaltirlo in tempo.

Se state cercando una dieta facile da seguire, equilibrata e salutare e che non vi faccia patire eccessivamente la fame, vi consigliamo di provare la dieta del pompelmo, in grado di farvi perdere in modo naturale 5 kg in un mese.

Scopriamo subito quali sono le proprietà di questo frutto e perché è da tempo riconosciuto da numerosi nutrizionisti come un dimagrante naturale.


Vi illustreremo inoltre, una settimana tipo della dieta a base di pompelmo.

Benefici del pompelmo

Il pompelmo è il frutto di un albero originario dell’India.  È un agrume piuttosto grosso, che può raggiungere anche i 2kg di peso, con polpa chiara suddivisa in spicchi, gialla o rosata.

Il pompelmo, per il suo contenuto di vitamina C, ha notevoli effetti antiossidanti ed è in grado di aumentare le difese immunitarie del nostro organismo.

Depura il sangue e favorisce la diuresi, il suo gusto amarognolo favorisce la digestione, stimolando la secrezione biliare.

Il frutto, mangiato regolarmente, contribuisce a ridurre il colesterolo. È utile anche per contrastare la cellulite, disturbi circolatori, fragilità capillare, infezioni da candida.

Perché il pompelmo aiuta a dimagrire

Vediamo ora assieme quali sono i pregi di questo frutto ipocalorico da un punto di vista prettamente dimagrante:

  • Il pompelmo agisce sul senso sazietà, grazie all’alto quantitativa d’acqua contenuto, è in grado di attenuare la fame, soprattutto se consumato prima dei pasti.
  • È un frutto ricco di fibre, in grado di favorire il corretto transito intestinale.
  • Il pompelmo rosso aiuta a bruciare gli zuccheri più in fretta, prima che si trasformino in grassi, accumulandosi nella maggior parte dei casi sull’addome e sotto forma di cellulite.
  • Accelera il metabolismo grazie alla sue proprietà digestive.

Dieta del pompelmo

La dieta del pompelmo che vi proponiamo è una dieta sana ed equilibrata a basso contenuto di grassi e carboidrati. Come in tutte le diete, non sono presenti cibi altamente calorici come dolci, formaggi grassi, cibi fritti, affettati e bibite zuccherate e gassate.
La seguente dieta evita qualsiasi tipologia di eccesso e seguita con costanza vi permetterà di perdere peso in maniera graduale.

Prima di iniziare a seguirla, vi consigliamo di consultare il vostro medico poiché il pompelmo, che costituisce l’alimento protagonista del seguente regime alimentare, è sconsigliato in presenza dell’assunzione di alcuni farmaci come antidepressivi e ansiolitici e non è un il frutto indicato per chi soffre di anemia e reflusso gastroesofageo.

Lunedì

Colazione:

un caffè d’orzo con un cucchiaino di zucchero, 2 fette biscottate integrali con un cucchiaino di marmellata d’arance.

spuntino a metà mattinata:

una spremuta di pompelmo

pranzo:

mezzo pompelmo 10 minuti prima del pranzo

spaghetti con la zucca con 50 g di pasta e 100g di zucca

200 g di insalata verde condita con succo di limone

spuntino pomeridiano:

Un tè verde con succo di pompelmo

Cena:

minestrone preparato con 200 g di verdure miste: carote, spinaci, pomodori, zucchine, patate,

200g di insalata di polipo

150 g di carote tagliate a rondelle sottili

Martedì

Colazione: 

Un caffè d’orzo con un cucchiaino di zucchero e 2 fette biscottate con un cucchiaino di miele

Spuntino a metà mattinata: 

200 ml di spremuta di pompelmo

Pranzo:

Risotto con zucchine  preparato con 60g di riso e 100g di zucchine

100g di petto di pollo ai ferri

Spuntino pomeridiano: 

Un pompelmo rosso

Cena:

Pasta ai peperoni preparati con 50 g di pasta e 100 g di peperone.

200 g di insalata verde mista condita con succo a base di pompelmo

Mercoledì

Colazione:

uno yogurt bianco e un pompelmo

Spuntino a metà mattinata:

2 fette biscottate integrali

Pranzo:

70 g di ricotta, insalata con lattuga, radicchio, ravanelli e carote, 1 panino di soia, 1 kiwi

Spuntino pomeridiano:

200ml di succo di pompelmo

Cena:

200g finocchio e lattuga conditi, 70 g di bresaola con succo di limone o un piatto di legumi, 2 fette di pane integrale, 1 mela

Giovedì

Colazione:

Un bicchiere di latte parzialmente scremato con un cucchiaino di zucchero, 3 biscotti secchi

Spuntino a metà mattinata:

mezzo pompelmo

Pranzo:

10 minuti prima del pranzo mangiare mezzo pompelmo.

farfalle alla caprese con 50 g di pasta, 40 g di mozzarella, 100 g di pomodori

macedonia con 100 g di spicchi di pompelmo pelati a vivo, 100 g di kiwi e 100 g di melone tagliati a dadini

Spuntino pomeridiano:

200ml di succo di pompelmo

Cena:

Un hamburger di vitello magro, 100 g di pomodori a dadini, 200 g di lattuga verde

2 fette di pane integrale

Venerdì

Colazione:

un caffè d’orzo con un cucchiaino di zucchero, 2 fette biscottate con un cucchiaino di marmellata di ciliegie

Spuntino a metà mattinata:

200ml di succo di pompelmo

Pranzo:

prima del pranzo mangiare mezzo pompelmo

riso ai frutti di mare con 60 g di riso, 50 g di calamari e  50 g di seppie di gamberetti

200 g di cetrioli e 50 g di rucola in insalata conditi con succo di pompelmo e limone

Spuntino pomeridiano:

mezzo pompelmo

Cena:

orata al pompelmo con 200 g di pesce e condita con succo di pompelmo

200 g di patate al forno insaporite con erba salvia e rosmarino

200 g di macedonia (pompelmo, kiwi e banana)

Sabato

Colazione:

un caffè d’orzo con un cucchiaino di zucchero, 2 fette biscottate con un cucchiaino di miele

Spuntino a metà mattinata:

200ml di succo di pompelmo

Pranzo:

mezzo pompelmo dieci minuti prima di mangiare

200 g di petto di pollo grigliato e 200 g di verdure grigliate (a scelta tra melanzane, zucchine e peperoni), 1 fetta di pane tostato

Spuntino pomeridiano:

1 pompelmo

Cena:

1 pizza margherita senza olio

200 g d’insalata

Domenica

Colazione:

1 tazza di latte con un cucchiaino di zucchero, 2 fette biscottate

Spuntino a metà mattinata:

Mezzo pompelmo

Pranzo:

Mangiare mezzo pompelmo dieci minuti prima di sedersi a tavola

80 g di pasta al sugo condita con 200g di pomodoro

200 g di carote lesse

Spuntino pomeridiano:

200g di succo di pompelmo

Cena:

200 g di pesce spada al forno o ai ferri

1 fetta di pane

200g d’insalata verde

 

*Per condire i cibi si consiglia di non superare i 3-4 cucchiaini al giorno d’olio d’oliva.

 

 

 

Condividi con un amico