Dieta Dukan in gravidanza

Il guru francese Pierre Dukan, noto alle cronache per la sua dieta dimagrante, propone un regime alimentare anche per le donne in dolce attesa.

Secondo l’esperto nei mesi dell’attesa, la salute di mamma e bambino passa soprattutto per il cibo, che può evitare alcuni disturbi tipici e prevenire le malattie.

La dieta Dukan questa volta non per dimagrire, ma per mangiare sano per il bene del futuro nascituro. In cosa consiste la Dukan in gravidanza? Quali vantaggi e benefici? Cosa preferire? Ci sono rischi o effetti collaterali? Scopriamolo insieme.

Quarto e quinto mese di gravidanza

Questi due mesi, oltre ad essere i centrali in una gravidanza, sono anche i periodi cruciali della dieta Dukan e per il benessere di mamma e feto.

In questo periodo è preferibile limitare o meglio evitare il consumo di zuccheri semplici. L’alimentazione della mamma nei primi tre mesi non influisce molto sul bimbo.

Nel quarto e quindo si perchè il pancreas del nascituro è già sviluppato e quindi non bisogna rischiare (non è in grado di smaltire grandi quantità di insulina).

In questi mesi basterebbe mangiare cibi integrali e evitando quelli industriali e raffinati (causa del diabete gestazionale e causa di rischio diabete di tipo 2 quando il bimbo avrà dai 4 ai 7 anni.

Inoltre i cibi industriali consumati in gravidanza incidono negativamente su una possibile obesità o sovrappeso del bambini quando crescerà.

I cibi da preferire

E’ buona regola optare per il tutto integrale:

  • riso integrale, tempi di cottura più lunghi ma con più proprietà nutrienti (basta metterlo in ammollo prima di cucinalro come si fa con i legumi)
  • pasta mangiata al dente
  • no alle farine bianche (si a quelle integrale)

Più che gli zuccheri semplici (zucchero, fruttosio, patate) sarebbe meglio optare per quelli complessi e integrali (legumi e verdure verdi). I cibi da preferire nel quarto e quinto mese sono:

  • insalata, ravanelli, zucchine, carote
  • peperoni, finocchi, indivia, melanzane
  • limoni e fragole
  • noci e mandorle
  • rabarbaro
  • cacao magro

Preferire la frutta fresca ai succhi di frutta e dare molta importanza alla crusca. Quest’ultima è l’alimento simbolo in ogni regime alimentare di Pierre DUkan. La crusca può sostituire la farina in molte preparazioni (dando sazietà).

I cibi da evitare durante questi mesi sono: birra, patate, riso bianco e soffiato, zucchero, caramelle, bevande gassate, datteri e sorbetti dolci.

Giornata Dieta DUkan tipo

Durante la gravidanza Pierre Dukan propone una giornata tipo per alimentarsi in modo corretto e pensare alla salute del bambino. Ovviamente la dieta è versatile alle alternative del paragrafo precedente (tra i cibi da preferire):

  • colazione: latte vegetale, torta con mele e farina integrale
  • spuntino: un po’ di cioccolato fondente
  • pranzo: pasta integrale con pomodoro fresco e salmone al forno
  • merenda: yogurt con noci
  • cena: frittata al forno con zucchine e insalata verde + un’arancia

La Dieta Dukan non differisce molto da una dieta tipica dei nutrizionisti, ovviamente prima di seguire un regime alimentare più particolare è bene parlare con il ginecologo. Leggi quando non seguire la dieta Dukan.

Rischi della dieta Dukan in gravidanza

Secondo alcuni esperti la dieta Dukan comporterebbe dei rischi per la salute della mamme e di conseguenza anche del bimbo. Innanzitutto la riduzione drastica di zuccheri potrebbe far attingere a quelli depositati nel fegato.

L’introduzione di molte proteine fa aumentare il metabolismo basale e quindi si brucia di più. Per finire c’è un innalzamento più lento della glicemia e una più bassa produzione di insulina.

Secondo gli esperti chi segue la Dukan in gravidanza rischia di soffrire di:

  • stanchezza
  • stipsi
  • affaticamento epatico
  • affaticamento renale

Consultare i medico cercando di bilanciare le diete in modo sano e pensando prima di tutto alla salute propria e del bambino.

Condividi con un amico