La dieta pescetariana: tutto quello che c’è da sapere

Avete mai sentito parlare di pescetarianismo o dieta pescetariana? Ebbene si, oltre a vegani, vegetariani, crudisti, fruttariani, abbiamo anche i pescetariani. Forse non tutti lo sanno, ma in realtà, questo tipo di dieta o meglio regime alimentare, si è affermato già da alcuni anni, e sono molte le persone, anche personaggi famosi, che hanno deciso di seguire questa sorta di dieta pesco-vegetariana. 

Si tratta nello specifico di un’alimentazione semi-vegetariana, che unisce vegetali e pesci di acqua dolce o salata, molluschi e crostacei. È molto diversa però dalla classica dieta vegetariana, proprio perché consente di mangiare carne anche se di pesce, ed è anche molto diversa e soprattutto meno drastica della dieta vegana, poiché ammette il consumo di alimenti di derivazione, come uova, formaggio, latte, miele etc.

Ma andiamo a scoprire nel dettaglio, in cosa consiste la dieta pescetariana, e quali sono i suoi pro e contro. 


Dieta pescetariana: in cosa consiste?

Manchester, nel 2015 è stata fondata la Pescetarian Society, con il proposito di rappresentare e sostenere lo stile di vita e i principi dei pescetariani. A quante pare, la dieta pescetariana, nasce come un’evoluzione della dieta vegetariana, per andare incontro a quei vegetariani che per motivi di salute o altro, decidono di integrare nel loro regime alimentare il pesce, per questo viene definita anche “dieta semi-vegetariana”, nonostante il disappunto dei vegetariani.

Cosa mangiano i pescetariani?

La cucina pescatariana, si basa innanzitutto sul consumo di crostacei, molluschi, ma soprattutto pesce fresco, sia di acqua salata che di acqua dolce, da mangiare cotto o crudo, insieme ovviamente ad alimenti vegetali.

Inoltre i pescetariani mangiano anche: legumi, frutta fresca, grani e cereali, noci e altra  frutta secca, semi, funghi, alimenti di derivazione animale come il latte, le uova e tanto altro ancora, ad eccezione della carne di mammiferi e animali terrestri (anche gli anfibi come le rane non sono consentiti).

Nel complesso quindi la dieta pescetariana è abbastanza varia e molto meno restrittiva rispetto alla vegetariana, alla vegana o alla crudista.

Differenza tra pescetariani e vegetariani:

Come abbiamo visto, molti considerano la dieta pescetariana una dieta semi-vegetariana, tant’è vero che si è parlato dei pescetariani come di un gruppo di vegetariani “non veggie”. A questo proposito però i vegetariani si sono opposti con fermezza, ritenendo i loro principi e tipo di alimentazione completamente diverso.

Secondo la Vegetarian Society, infatti, la dieta pescetariana non può essere equiparata a quella vegetariana poiché consente il consumo di carne animale. Tuttavia, secondo i pescetariani, la loro scelta si basa sulla convinzione che, mangiare pesce non andrebbe a provocare eccessive sofferenze ai pesci pescati, né andrebbe ad alterare di molto l’equilibrio ambientale.

Inoltre l’origine della definizione del termine “vegetariano” non esclude il consumo del pesce, visto che definisce vegetariani coloro che non mangiano cibo animale e che evitano carne, ma che possono mangiare latte e derivati, così come le uova e in alcuni casi anche pesce. 

Insomma non sono molto chiare le opinioni sulla differenza tra i due tipi di regime alimentare.

Ad ogni modo, la cosa certa è che la dieta pescetariana differisce da quella vegetariana, perché si basa sul consumo, insieme alle verdure, di diverse varietà di pesce, per cui la scelta di non escludere tutto ciò che proviene dal mare e soprattutto tutti i tipi di carne animale segna, inevitabilmente, una netta differenza con il mondo e i principi dei vegetariani più estremisti. 

Dieta pescetariana: pro e contro

I pescetariani, dunque, sono persone che scelgono di escludere dalla propria alimentazione la carne, sia rossa che bianca, ma che accettano di consumare pesce e frutti di mare. Andando ad analizzare nel dettaglio la dieta pescetariana, si possono individuare i pro e i contro di questo particolare regime alimentare: 

I pro:

Questo tipo di alimentazione è, senza alcun tipo di dubbio, molto più varia e sana rispetto a diete estremiste e troppo restrittive, come la vegana. L’alimentazione prevista dalla dieta pescetariana infatti prevede di mangiare molti alimenti, anche derivati, e soprattutto la carne di pesce, che fornisce al corpo le proteine animali di cui ha bisogno per mantenersi in salute e in forza, senza ricorrere ad integrazioni di altro genere.

Tra i pro di questa dieta c’è sicuramente l’aumento del livello del colesterolo buono (HDL), e l’assimilazione di acidi grassi omega 3, che aiutano la funzionalità del colesterolo buono, facendo così scendere i livelli di colesterolo cattivo (LDL) e trigliceridi.

Per le importanti proprietà del pesce, la dieta pescetariana, viene inoltre da molti considerata una possibile dieta anti-cancro.

Inoltre, l’aspetto positivo di questa dieta rispetto ad altre, come la vegana, è che con la dieta pescetariana non si va incontro a gravi carenze di principi nutritivi e vitamine, poiché le percentuali di carenza di ferro, zinco, calcio, di vitamine del gruppo B e D, sono minori e meno dannose per la salute.

I contro:

Un problema che potrebbe scaturire dall’eccessivo e continuo consumo di pesce, riguarda le alte concentrazioni di mercurio contenute nel pesce, che potrebbero portare ad eventuali intossicazioni. Tuttavia scegliendo opportunamente il pesce da consumare, preferendo ad esempio salmone, merluzzo, sgombro, acciughe, sardine e trote, si riduce il rischio, dato che la taglia del pesce è più piccola.

Inoltre è importante ricordare che, anche se escludere la carne dalla propria alimentazione può portare ad una perdita di peso, bisogna seguire in modo equilibrato la dieta, in quanto verrà inevitabilmente meno una certa percentuale di proteine che però dovrà essere compensata con adeguate porzioni di pesce, verdura e legumi, altrimenti si corre il rischio di perdere muscolo, invece che grasso.

adele-dauria

Sono laureanda alla facoltà di lettere moderne all’Università degli Studi di Salerno. Da sempre interessata e aggiornata sulle novità riguardanti salute, bellezza, cura del corpo e benessere psico-fisico.

Condividi con un amico