Diuretici naturali

L‘incubo della ritenzione idrica e della cellulite, riguarda tutte le donne. Chi più chi meno, soffre di questo disturbo dovuto ad un accumulo di liquidi in eccesso, che rende la nostra pelle non proprio perfetta.

Anche se spesso cerchiamo di ignorare il problema, tutte noi vorremmo dare un freno alla ritenzione idrica, e fare qualcosa per eliminare da gambe e glutei il tanto odiato “effetto buccia d’arancia”.

Tuttavia sappiamo bene che, eliminare gli effetti della ritenzione idrica, non è proprio facile e veloce. Per contrastare la cellulite serve sicuramente un’attività fisica costante, un’alimentazione sana, trattamenti estetici con massaggi specifici, ma soprattutto è fondamentale bere ed idratarsi.

I diuretici naturali possono in questo caso esserci d’aiuto, stimolando il corretto funzionamento dei reni, in modo totalmente naturale e senza effetti collaterali. Dunque vediamo cosa sono e quali sono i migliori diuretici naturali.


Diuretici naturali: cosa sono?

I diuretici, in generale, aiutano il corpo a disfarsi dei liquidi in eccesso tramite l’espulsione dell’urina, favorendo quindi il processo di diuresi.

I diuretici infatti stimolano il corretto funzionamento dei reni, affinché tramite l’urina si eliminino i liquidi trattenuti nel nostro corpo, e in particolare eliminano il sodio.

Ovviamente la regolarità dei liquidi nel nostro copro e la corretta funzionalità dei reni, porta ad un notevole e generale miglioramento del nostro organismo, oltre che a dei risultati visibili sull’aspetto della nostra pelle.

Infatti, se il nostro corpo trattiene i liquidi è probabile che soffriamo di qualche disturbo, come: insufficienza renale, calcoli renali, disfunzioni tiroidee, pressione sanguigna alta, cirrosi, edema, ed altre possibili cause.

Oltre ai farmaci, fortunatamente esistono in natura diversi prodotti dalle potenti proprietà diuretiche, che possono aiutarci naturalmente a regolarizzare i liquidi nel nostro corpo. Non ci resta che scoprire quali sono:

I migliori diuretici naturali

I diuretici naturali, come abbiamo detto, rappresentano un vero aiuto per espellere i liquidi in eccesso senza uso di farmaci, in modo totalmente naturale e sano.

Basta assumere regolarmente alcuni alimenti e prodotti che la natura ci offre e che hanno la capacità di stimolare il processi di diuresi. Ecco quali sono i più potenti ed efficaci:

Tè verde e Tè nero:

Bere una buona e salutare tazza di tè verde o tè nero a quanto pare fa molto bene alla salute dei nostri reni e della nostra pelle. Infatti, sia il tè nero che il tè verde, sono potenti diuretici naturali che stimolano l’espulsione dei liquidi che il nostro copro trattiene,

Grazie al loro elevato contenuto di caffeina, il te nero e quello verde, aiutano il corpo a produrre più urina, riducendo così la quantità di acqua, soprattutto nel flusso sanguigno, andando quindi anche a ridurre la pressione arteriosa.

Carciofi:

Il carciofo è una pianta che, sin dall’antichità, è conosciuta per le sue proprietà benefiche, e più di tutto aiuta ad eliminare le tossine e a favorire la diuresi.

I carciofi infatti contengono cinarina, una sostanza depurativa che aiuta la diuresi e consente di stimolare la funzionalità epatica e renale.

Basta preparare un infuso di foglie di carciofo, lasciando in infusione alcune foglie secche di carciofo in acqua bollente per un quarto d’ora, filtrare e bere.

Asparagi:

Anche gli asparagi hanno preziose proprietà diuretiche da sfruttare, grazie alla presenza di una sostanza chiamata asparagina, la quale va oltretutto a rendere più intenso l’odore dell’urina dopo aver mangiato asparagi.

Gli asparagi quindi sono considerati ottimi diuretici naturali che consentono di limitare la ritenzione idrica. Tuttavia bisogna fare attenzione perché nel caso si soffre di cistite o calcoli renali, sono sconsigliati.

Cetriolo:

Il cetriolo è un ortaggio le cui proprietà benefiche sono molte note, e viene spesso consigliato nelle diete per favorire il benessere fisico.

I cetrioli infatti sono ricchi di acqua e di minerali, come lo zolfo e il silicio, che aiutano a eliminare l’acido urico e a stimolare la pulizia di reni e il processo di diuresi.

Per questo i cetrioli sono ottimi per la depurazione dell’organismo, e per la salute della nostre pelle e sono considerati eccellenti diuretici naturali. Oltre che mangiarli freschi, in insalate o da soli, è possibile anche preparare delle salutari acque detox a base di cetriolo.

Finocchio:

Anche il finocchio è un ottimo ortaggio da inserire nella nostra alimentazione, poco calorico, gustoso e versatile in cucina e soprattutto è considerato anch’esso un buon diuretico naturale.

I finocchi infatti hanno una buona azione drenante, oltre che digestiva. Grazie al loro contenuto di acqua, vitamine, minerali e principi attivi, hanno proprietà antisettiche e diuretiche e sono indicati indicati, oltre che per favorire la diuresi, anche in caso di problemi gastrointestinali.

Possono essere consumati sia crudi da soli o nelle insalate, oppure anche cotti al vapore, o gratinati al forno. 

Ananas:

L’ananas è da sempre conosciuta per le sue proprietà depurative, digestive e diuretiche, e per la sua capacità di contrastare cellulite e ritenzione idrica.

Non per niente l’ananas è uno degli ingredienti più usati in acque detox e centrifugati drenanti e depurativi.

Insomma l’ananas è un toccasana per la nostra salute, soprattutto grazie al suo contenuto di bromelina, una sostanza che ha azione forte azione depurativa e favorisce la diuresi. 

adele-dauria

Sono laureanda alla facoltà di lettere moderne all’Università degli Studi di Salerno. Da sempre interessata e aggiornata sulle novità riguardanti salute, bellezza, cura del corpo e benessere psico-fisico.

Condividi con un amico