Benefici dell’eucalipto

L’eucalipto, è una pianta che appartiene come il mirto alla famiglia delle Mirtacee ed è originaria dell’Australia. Dall’eucalipto, si estrae un olio essenziale chiamato eucaliptolo, responsabile dell’aroma fresco e singolare che conferisce alla pianta le sue proprietà medicamentose.

Principi attivi dell’eucalipto

In campo farmacologico, le foglie di eucalipto essiccate vengono utilizzate per le innumerevoli virtù benefiche e contengono i seguenti principi attivi:

  • L’olio essenziale, il famoso eucaliptolo è ottenuto attraverso la distillazione delle foglie e ha proprietà balsamiche e antisettiche.
  • Sono presenti inoltre nell’eucalipto astringenti di tipo naturale, come i tannini, alcune fibre solubili e un principio amaro.
  • L’eucalipto contiene anche una buona quantità di flavonoidi, coloranti di origine vegetale che agiscono come antiossidanti e ritardanti dell’invecchiamento cellulare.

Come utilizzare l’eucalipto

  • Nell’Ottocento, l’olio essenziale di eucalipto veniva usato per la disinfezione dei cateteri urinari (cannule di gomma) negli ospedali britannici, dove era conosciuto come olio per cateteri. Per il suo potere antisettico veniva usato anche per disinfettare le ferite e per sterilizzare gli strumenti chirurgici.
  • In erboristeria, l’eucalipto viene impiegato come antisettico e mucolitico per fare gargarismi contro il mal di gola. Il potere disinfettante dell’eucalipto aiuta a sciogliere più in fretta il muco bronchiale, agevolandole l’espettorazione.
  • L’eucalipto viene usato anche contro gli stadi febbrili, svolgendo una forte azione antibatterica in grado di uccidere i batteri responsabili di raffreddore ed influenza.
  • L’eucalipto viene utilizzato da lungo tempo nelle preparazioni medicinali per risolvere infiammazioni dell’apparato urogenitale e intestinale.
  • Un infuso a base di eucalipto può essere utilizzato anche come disinfettante dei bronchi, della vescica e dell’intestino. Preparare l’infuso risulta semplicissimo: è necessario bollire 2 grammi di foglie per ogni 100 ml d’acqua e poi prenderlo nella quantità di 2-3 tazzine al giorno.

 Uso esterno dell’eucalipto

  • L’azione antibatterica dell’olio di eucalipto può essere utilizzata con efficacia anche per il trattamento di piccole ferite ed escoriazioni. Quest’olio ha un’azione cicatrizzante molto forte, rende la guarigione delle ferite più rapida e viene utilizzato anche per contrastare i segni dell’acne. A questo scopo basta passare una o due gocce di olio essenziale sulle parti interessate, dopo averle accuratamente deterse.
  • L’infuso di olio di eucalipto può essere applicato anche direttamente sulla pelle attraverso garze imbevute. Per la preparazione di un infuso per uso esterno è sufficiente bollire 6g di foglie in 100ml d’acqua.
  • In ambito cosmetico, l’eucalipto è impiegato anche come deodorante e purificante delle pelli impure e macerate da sudore.

Condividi con un amico