Foruncoli nelle orecchie? Ecco i rimedi naturali per eliminarli

8.416 views
foruncoli orecchie

Talvolta, è possibile che all’interno delle orecchie si formino dei foruncoli. Essi possono recare molto fastidio, risultare dolorosi e portare alla formazione di pus. In alcuni casi i foruncoli che si sviluppano nelle orecchie causano difficoltà di udito. Sono diverse le cause responsabili della formazioni di brufoli all’interno delle orecchie.

Il condotto uditivo è infatti una zona non molto agevole da pulire ed è particolarmente soggetta alla proliferazione di batteri responsabili del problema. Oltre a infiammazione e dolore, i foruncoli nelle orecchie possono aumentare la produzione di cerume ostruendo il canale uditivo e compromettendo l’equilibrio del corpo.

È inoltre possibile che i brufoli che si sviluppano nelle orecchie provochino dolore nell’atto della masticazione. Questo tipo di disturbo è difficile da trattare a causa della posizione difficilmente raggiungibile in cui si dovrebbe agire. Il condotto uditivo è infatti stretto e inserire al suo interno qualsiasi corpo estraneo può peggiorare l’infezione.

Per fortuna, è possibile combattere i foruncoli nelle orecchie grazie a rimedi naturali. I vantaggi principali di scegliere questi tipi di trattamenti casalinghi sono soprattutto il basso rischio di effetti collaterali e la loro comprovata efficacia. Vediamo quali sono.

Impacchi caldi

Gli impacchi caldi sono un ottimo rimedio in grado di spegnere le infiammazioni dei tessuti. Migliorano inoltre la circolazione sanguigna. Questo trattamento sconfigge i brufoli all’interno delle orecchie contrastando gonfiore, rossore e irritazione. Per potenziarne l’effetto, è consigliato aggiungere l’olio essenziale di tea tree alla preparazione del trattamento.

Prendete una ciotola di acqua calda e versate al suo interno 5 gocce di olio di tea tree. Immergete un asciugamano nella soluzione e strizzatelo per eliminare l’acqua in eccesso. Posizionatelo poi dietro l’orecchio interessato e mantenetelo fermo per alcuni minuti. Ripetete l’operazione 4-5 volte al giorno.

Bustine di tè

Molti di noi amano gustarsi un buon tè caldo nei freddi mesi invernali. In questo caso, le bustine avanzate possono aiutare nella lotta contro i foruncoli nelle orecchie. I più indicati allo scopo sono il tè verde e il tè nero, entrambi ricchi di tannini. Si tratta di particolari sostanze che riescono a svolgere un ruolo di difesa dell’organismo.

Hanno infatti una forte azione antibatterica. Nelle bustine utilizzate di tè, inoltre, rimangono residui di antiossidanti che stimolano la fuoriuscita delle tossine dal corpo e riducono le infiammazioni. Preparate il vostro tè preferito e strizzatene bene il filtro utilizzato. Mettetelo poi dietro l’orecchio dove è localizzato il brufolo fino a che non si raffredda naturalmente.

Procedete con il trattamento per 3 volte al giorno fino alla scomparsa del problema.

Aceto di mele

Trattare un foruncolo dolorante all’interno dell’orecchio diventa facile con l’aiuto di un ingrediente portentoso come l’aceto di mele. È infatti antibatterico, antinfiammatorio e antimicotico. Viene spesso utilizzato anche per pulire e disinfettare ferite aperte, così da prevenire le infezioni.

L’aceto di mele può essere facilmente acquistato in ogni supermercato e questa sua reperibilità è un ulteriore punto a favore. Versate qualche goccia di aceto di mele su un cotton fioc e passatelo delicatamente sul brufolo. Assicuratevi di non esercitare troppa pressione, in modo da non farlo aprire. In questo caso infatti aumenterebbe il rischio di estendere l’infezione.

Attendete 15 minuti e asciugate il residuo di aceto con un altro cotton fioc. Ripete questo rimedio con regolarità e in breve tempo direte addio al fastidioso foruncolo.

Curcuma

La curcuma è un efficace antibatterico naturale. Ha inoltre numerose altre proprietà, inclusa la capacità di curare l’acne e prendersi cura della salute della pelle. Essa contiene un principio attivo chiamato curcumina che possiede proprietà medicinali, prima fra tutte quella di ridurre le infiammazioni tipiche dei brufoli.

Mescolate un cucchiaio di curcuma in polvere con la quantità di olio di cocco necessaria a formare una pasta. Applicatela sul brufolo, eventualmente aiutandovi con un cotton fioc, e lasciate in posa per circa 1 ora. Trascorso il tempo necessario lavate via con acqua e asciugate bene la parte interessata. Questo rimedio può essere ripetuto 2 volte al giorno.

Evitate di utilizzare la curcuma se il foruncolo è posizionato in una zona troppo profonda del canale uditivo. In questa condizione, infatti, risulterebbe difficoltoso rimuovere poi la pasta.

La comparsa di brufoli all’interno delle orecchie è una condizione che si può comunque prevenire. Condurre uno stile di vita sano e migliorare le proprie abitudini alimentari aiutano a scongiurare il problema. È importante inoltre cercare di rinforzare il sistema immunitario e mantenere sempre una corretta igiene delle proprie orecchie.

Con questi rimedi naturali poi sarà più semplice sconfiggere ogni disagio. Per una più rapida scomparsa del foruncolo potete scegliere anche di combinare più trattamenti diversi nel corso della cura.

Alessandra Montefusco
Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato.Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica - mia grande passione - la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!