Ginnastica veloce anticellulite

7.873 views

La cellulite è una malattia che ci mette a disagio, e lo sappiamo tutte: però ridurre gli inestetismi però, oltre a un’alimentazione sana, è molto utile seguire un programma di ginnastica veloce anti cellulite.

Bastano otto minuti di fast gym  al giorno per stimolare la circolazione ed eliminare cuscinetti e gonfiori delle gambe. Si tratta di esercizi facili, alla portata di tutte, che richiedono davvero poco tempo e un minimo di costanza quotidiana.

I MUSCOLI COINVOLTI

In questo allenamento sono i muscoli posturali profondi delle gambe, per intenderci quelli essenziali per permetterci di stare in piedi.Partendo dal basso verso l’alto, abbiamo i solei che si trovano nei polpacci, i pettinei e gli adduttori collocati nelle cosce e gli psoas a livello del bacino.

Molto diversi dai muscoli superficiali, collocati subito sotto la pelle, agiscono come un contenitore naturale delle vene, sostenendole e aiutandole nella funzione di far risalire il sangue venoso dal basso verso il cuore.

GLI ESERCIZI

Riscaldamento

per preparare l’organismo all’attività fisica, fare una serie di flessioni-estensioni. In piedi, scendere con il busto verso il pavimento cercando di toccarlo con le mani. Risollevarsi lentamente e raggiunta la posizione di partenza, continuare il movimento inarcando la schiena. Ripetere per 20 volte.

Potenziamento

Per i muscoli psoas (ecco tutti i segreti per allenare il muscolo dell’anima) In piedi, mani sui fianchi, busto eretto. Sollevare il ginocchio più in alto possibile flettendo la coscia. Fare 20 ripetizioni con la gamba destra e 20 con la sinistra.

Per i muscoli pettinei-adduttori Distese a terra, con una palla tra le ginocchia. Avvicinare il più possibile le ginocchia, comprimendo il pallone. Fare 3 serie da 20 ripetizioni.

Per i muscoli solei  In piedi, in appoggio su una gamba, con la punta del piede sul bordo di un gradino. L’altro piede può essere collocato dietro la caviglia della gamba in appoggio. Flettere ed estendere la gamba facendo scendere il tallone più in basso rispetto  alla punta del piede. Fare 20 ripetizioni con il piede destro e 20 con il piede sinistro.

Stiramento

Per i muscoli psoas In piedi piegare una gamba e afferrare la caviglia con la mano, da dietro. Portare il piede più vicino possibile al gluteo corrispondente. Mantenere la posizione per almeno 40 secondi. Ripetere dall’altro lato.

Per i muscoli pettinei-adduttori In piedi, sollevare lateralmente una gamba appoggiandola su un mobile o su una panchina. Fletter l’altra gamba, sulla quale grava il peso del corpo per stirare i muscoli dell’interno coscia. Mantenere la posizione per 40 secondi. Poi invertire gamba d’appoggio e ripetere l’esercizio.

Per i muscoli solei  Sedute a terra, con il busto ben eretto, le mani in appoggio a terra, accostate al busto, le gambe dritte e unite. Flettete i piedi tirando le punte il più possibile verso di sé. Tenere la posizione per almeno 40 secondi.

Il programma può essere eseguito in qualunque momento della giornata e ovunque; il ritmo deve essere abbastanza sostenuto; ciascun movimento deve durare un secondo e mezzo circa; fra una ripetizione e l’altra di ogni serie non sono previste pause.

PERCHE’ FUNZIONA

Alcuni movimenti sono più efficaci di altri per stimolare la circolazione venosa. Sono quelli che fanno lavorare contemporaneamente i muscoli posturali agonisti e antagonisti, ed è questo il segreto della fast gym che in più prevede esercizi completi di stiramento e flessione che mantengono elastico l’involucro che li circonda. Involucro importantissimo perché attraverso di esso passano le vene che effettuano il drenaggio del tessuto adiposo superficiale. Se si irrigidisce, le vene non riescono più a svolgere il loro compito. Il risultato? Ristagno di liquidi, accumulo di tossine, cellulite.