I prodotti galenici per la cura della calvizie

6.619 views
calvizie

L’alopecia androgenetica, conosciuta anche come calvizie, è una condizione di mancanza totale o parziale dei capelli dovuta all’effetto che gli ormoni androgeni (ossia il testosterone) hanno nei bulbi dei capelli. I “colpiti” però, sono solo i bulbi predispostiche sono tipicamente localizzati nella regione frontale e nel vertice (vertex): per questo la maggior parte delle persone colpite da alopecia androgenetica (soprattutto gli uomini, ma anche le donne comunque) mantiene i capelli sani nella zona della corona, ossia le aree occipitali e temporali del capo.

Ad oggi, sul mercato sono presenti diversi farmaci per la cura della calvizie quali ad esempio Minoxidil, Finasteride e molti altri: esistono però anche farmaci di origine galenica.

Cosa significa preparato galenico?

Ma cosa sono? Quando si parla di preparato galenico, per definizione s’intende il farmaco allestito in farmacia dal farmacista, che si pone così in “contrapposizione” al farmaco industriale allestito dall’industria farmaceutica tradizionale. Questo preparato però, per essere commercializzato, necessita di un’autorizzazione all’immissione in commercio (AIC), rilasciata dal Ministero della Salute.

I Preparati Galenici hanno molti vantaggi rispetto quelli di origine industriale, come il prezzo ridotto, la medesima efficacia degli analoghi prodotti industriali ed il fatto di poter essere addizionati con ulteriori principi attivi.

Essi infatti, posso essere magistrale o officinale: i primi sono i preparati dal farmacista in farmacia secondo una determinata prescrizione medica magistrale fatta per un determinato paziente; i secondi invece, sono preparati autonomamente dal farmacista in farmacia secondo la Farmacopea di un Paese membro dell’Unione Europea, per i pazienti-clienti di tale farmacia.

Vi sono però anche alcuni aspetti negativi per queste preparazioni: se infatti non vengono rispettate perfettamente tutte le Norme di Buona Preparazione (N.B.P.) possono risultare dannose.

Tali norme, infatti, nascono con lo scopo di garantire la qualità, la sicurezza e l’efficacia del medicinale, che sono aspetti basilari e fondamentali per ogni preparato e farmaco. E sin dalla prima versione (FU IX ed.) risalente al 1989, sono state date precise indicazioni tecniche per la gestione del laboratorio della farmacia, da seguire come “linee guida” nell’allestimento dei magistrali e da considerare come “precetti” nella preparazione degli officinali: sia regole per la loro preparazione e produzione riguardanti il principio attivo, sia regole riguardanti i laboratori, la strumentazione, le materie prime e molto altro.

Anche il metodo di conservazione è importante, essendo infatti sostanze di origine chimica i principi attivi, se non conservati in maniera corretta, possono degradarsi e non dare più gli effetti desiderati.

I preparati per le calvizie di origine galenica vanno dal più comune Finasteride a confezioni di Minoxidil al 2% e al 5% e lozioni con i nuovi preparati a base di 4 OH androstenedione o di aminoglutetimide; ricoprono quindi gran parte dei principi attivi presenti sul mercato.

I preparati di origine galenica possono essere affiancati alla fitoterapia, ossia semplici rimedi naturali che possono essere d’aiuto contro l’alopecia areata: consigliamo, ad esempio, l’utilizzo topico giornaliero di oli essenziali a base di lavanda, rosmarino, cedro e timo mediante frizionatura, per 10 minuti.

Un consiglio però: non essendo sottoposte a controlli severi come per le aziende farmaceutiche, è sempre meglio affidarsi al farmacista di fiducia, oppure  alle migliori farmacie online, e diffidare dalle preparazioni galeniche vendute su internet o in farmacie poco affidabili… stiamo pur sempre parlando di Salute, non siate mai superficiali!