La dieta del limone

Il limone è indubbiamente un protagonista della nostra alimentazione, utilizzato spesso quotidianamente per condire insalate e verdure o per la preparazione di diversi piatti.  Utilizzando abitualmente il limone si sfruttano tutte le sue innumerevoli proprietà benefiche: il limone è infatti ricco di vitamina C e di antiossidanti, combatte le infezioni della gola e influenza il funzionamento dell’apparato digestivo.

Molti di questi benefici si hanno bevendo acqua e limone, una bevanda dissetante che è anche protagonista della dieta del limone, un regime di una settimana per depurare l’organismo, dare una “scossa” al metabolismo e ridurre il gonfiore addominale così da riuscire a perdere fino ad una taglia.

La dieta del limone, così come tutte le diete lampo, non va seguita per più dei 7 giorni consigliati perchè si tratta di un regime alimentare non equilibrato che, prolungato nel tempo, potrebbe portare scompensi e carenze all’organismo. Se l’obiettivo è depurarsi e perdere qualche chilo prima di un periodo di mangiate (es. prima delle festività o di una vacanza) o per sentirsi più comodi in un vestito allora la dieta del limone può essere una scelta.

Durante i 7 giorni di dieta lo schema alimentare è sempre lo stesso con protagonista, come detto, il succo del limone da usare come condimento ma soprattutto da bere più volte nell’arco della giornata, senza mai dimenticare l’acqua (circa 2 litri al giorno). Libera scelta per quanto riguarda legumi, verdure e carni da mangiare, preferendo cotture senza grassi (griglia o vapore).

Il programma della dieta del limone

Mattino: bere a digiuno in bicchiere di acqua e limone (30 cl di acqua e 2 cucchiai di succo di limone) che può essere aromatizzato con un pizzico di cannella o pepe di Cayenna o 2 cucchiaini di sciroppo d’acero.

Colazione: una macedonia di frutta fresca di stagione non zuccherata

Spuntino di metà mattina:1 bicchiere di limonata, 1 frutto e 1 porzione di semi non oleosi (es. semi di zucca)

Pranzo: un piatto di legumi lessati (fagioli, lenticchie), un’insalata verde condita con limone e 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

Spuntino del pomeriggio: 1 bicchiere di limonata e 1 porzione di frutta secca non salata (es. mandorle, noci) o delle verdure fresche (es. cetrioli, finocchi, sedano)

Cena: Pesce o carne cotta alla griglia con succo di limone e contorno di verdure sbollentate o alla griglia condite con un filo di olio extra vergine di oliva e limone

Prima di andare a dormire: un bicchiere di acqua e limone, preferibilmente tiepido