La dieta depurativa a base di centrifugati

La primavere è la stagione ideale per iniziare una dieta disintossicante a base di centrifugati, bevande ricche d’acqua che consentono di fare il pieno di sali minerali, vitamine e zuccheri. La verdura e la frutta centrifugata, private della parte fibrosa più difficile da digerire, sono immediatamente assimilate dall’organismo.

I centrifugati (o Smoothie) contengono grandi quantità di antiossidanti (il betacarotene, la vitamina C, lo zinco, il selenio, il manganese e il magnesio), sostanze necessarie al mantenimento e alla preservazione delle cellule dell’organismo, e sostanze anticancerogene. Consumando alte dosi di antiossidanti, in altre parole, ci manteniamo più giovani e più a lungo.

Per l’apparato gastrointestinale i centrifugati più adatti ed efficaci sono quello a base di cocomero e di finocchio e mela. Il primo è un toccasana per l’intestino: va consumato al mattino a stomaco vuoto, con l’aggiunta a piacere di succo di limone o di ciliegie, fragole e more. Attenzione però: va eliminato la scorza prima di frullare il tutto. Il centrifugato di finocchio e mela, invece, depura lo stomaco e lenisce i problemi di cattiva digestione; va bevuto prima dei pasti, a piccoli sorsi.

Contro le ulcere dello stomaco è possibile preparare un centrifugato a base di cavolo e mele: si inizia estraendo mezzo bicchiere di succo da un cavolo verde e rosso. Poi si diluisce con mezzo bicchiere di succo di mela o pera. Va bevuto prima dei pasti e facilita la riparazione cellulare dei tessuti dello stomaco.

Se fate molto sport, il centrifugato da provare è quello a base di asparagi, sedano e carote. Si frullano insieme un asparago, 6 gambi di sedano, incluse le foglie, e 2 carote grandi Gli asparagi aiutano a combattere la ritenzione idrica, il sedano ha il compito di reidratare il corpo dopo lo sforzo fisico mentre la carota stabilizza i livelli di zuccheri.

Un vero e proprio jolly è infine il centrifugato preparato con lime e carote. Alle 8 carote e al lime sbucciato si possono aggiungere un pizzico di zucchero di canna e un po’ di menta fresca. E’ ricco di vitamina A, betecarotene, sali minerali, vitamina B, C ed E in grado di depurare a fondo l’organismo, prevenire e curare i disturbi intestinali, mantenere la pelle fresca e giovane, migliorare la vista.

Il centrifugato non può in genere sostituire un pasto: è piuttosto un valido aiutante in caso di pranzi fuori casa (si può preparare il centrifugato la mattina presto e portarlo a lavoro in un thermos) o nelle diete povere di vitamine e sali minerali. Occasionalmente si potrebbe sostituire un pasto con un centrifugato a patto che contenga le giuste quantità di proteine (come quelle contenute nella banana e nell’avocado).

Condividi con un amico