La Notte Celeste alle terme dell’Emilia Romagna

2.161 views
La notte celeste

La notte celesteSabato 16 giugno in Emilia Romagna si festeggia La Notte Celeste, la prima assoluta di un evento che non ha precedenti: tutti i centri termali appartenenti al circuito termale della regione (Co.T.E.R.) resteranno aperti fino a notte inoltrata, offrendo trattamenti e pacchetti benessere in offerta speciale.

Da Salsomaggiore Terme (Pr) a Riccione Terme (Rn) 25 centri termali grazie a giochi di luce si illumineranno d’azzurro aspettando a mezzanotte il lancio di palloncini azzurri che andranno a mescolarsi e confondersi con le stelle. Un evento unico che si svolge in contemporanea in tutti i centri termali del Co.T.E.R. dislocati in 19 località ma uniti dall’eccellenza dell’offerta benessere.

Una grande festa che coinvolge anche le piazze, le strade, le spiagge e le colline circostanti: tutto si trasformerà in un grande palcoscenico sotto le stelle per concerti ed esibizioni live, passeggiate a tema e visite guidate. Ad esempio a Salsomaggiore Terme (Pr) sono in programma concerti di contrabbassi nei castelli, fiaccolate notturne in collina, aperitivi e degustazioni in città, sfilate di auto e moto d’epoca. Harley Davidson, Cadillac e auto americane vi aspettano a Castel San Pietro Terme (Bo), dove troverete anche le bancarelle del Mercatino biologico e del miele.

A Cervia (Ra) è di scena il romanticismo con la piscina termale illuminata da decine di candele e dal sottofondo musicale; a Rimini la Notte inizia alle 20.30 con un aperitivo e trattamenti benessere in riva al mare per proseguire con uno spettacolo di danze sulla spiaggia e una camminata di gruppo illuminata da tante piccole torce azzurre. Il lancio di palloncini luminosi in cielo precederà di un momento il bagno di mezzanotte con sottofondo musicale. A Riccione la festa comincia già dalla mattina, con attività in spiaggia, e si snoderà poi fra comici di Zelig, sfilate di moda, meditazioni “kundalini”, cene in spiaggia, lancio di palloncini e bagno di mezzanotte nella piscina termale.

La Notte Celeste parte come esperimento pilota – dice Maurizio Melucci assessore regionale al Turismo – ma mette subito in campo un evento dai grandi numeri: eventi in 13 comuni termali dalle colline parmensi alla costa della Romagna, coinvolgimento simultaneo di 21 centri e alberghi termali, 35  proposte speciali di soggiorno”.

Una collaborazione straordinaria fra i protagonisti del turismo che ha dato vita al primo grande evento del sistema termale regionale – sottolinea Iglis Bellavista, presidente dell’Unione di Prodotto Terme, Salute e Benessere dell’Emilia Romagna – una festa diffusa dentro le terme e nei territori che permetterà di richiamare turisti e offrire loro l’opportunità di vivere una notte speciale e colorata, coccolati dalle atmosfere uniche dell’ambiente termale”.

Infine Liviana Zanetti, presidente di APT Servizi spiega che “L’appuntamento è dedicato a coloro che conoscono già le nostre Terme, ma ancora di più a chi non ha mai provato un fango termale o un idromassaggio benefico a base di acque preziose. Un modo insomma per far conoscere e apprezzare i nostri centri di eccellenza. Siamo molto contenti perché è la prima volta che si organizza un evento così speciale nei centri termali, tutti aperti contemporaneamente di notte. Una grande festa del benessere per tutti”.

Su La Notte Celeste tutte le offerte e i pacchetti soggiorno speciali per l’evento