La prevenzione per l’influenza passa dalle Terme di Sirmione

Terme-di-Sirmione

La stagione fredda è pronta ad entrare nel vivo e in agguato, come ogni anno, ci sono raffreddori, mal di gola, influenza stagionale ed ogni tipo di malattia da raffreddamento che costringerà a restare a letto e saltare importanti impegni.

Farmaci, rimedi naturali e consigli della nonna sono senza dubbio utili per trovare giovamento ma perchè non giocare d’anticipo con un’adeguata prevenzione?

Per rinforzare la difese immunitarie, affrontando gli attacchi dei virus invernali, la terapia termale si rivela una valida opzione e le acque delle Terme di Sirmione, ricche di zolfo, bromo e iodio sono l’ideale per ridurre l’intensità e la frequenza delle fasi acute di malattie come sinusiti, bronchiti, tonsilliti, infiammazioni delle prime vie respiratorie. Le terme di Sirmione sono tra le migliori terme in Lombardia.

L’acqua sulfurea salsobromiodica svolge un’azione rigenerante delle vie aeree prevenendo le infiammazioni e rinforzando le difese immunitarie perchè va a stimolare la produzione locale di immunoglobuline A secretorie (IgA), che combattono “in prima linea” aggressori esterni quali batteri e virus; le mucose che ricoprono l’apparato respiratorio sono più resistenti e le secrezioni, fluidificate, vengono espulse più facilmente così da eliminare il terreno fertile per lo sviluppo delle infezioni.

Le cure termali di Sirmione non sono invasive e ben tollerate possono essere praticate anche dai bambini a partire dai 3 anni e, a seconda delle patologie, sono disponibili diversi trattamenti: inalazioni caldo-umide, aerosol, humage, nebulizzazioni, ventilazioni polmonari, insufflazioni endotimpaniche, politzer.

Le Terme di Sirmione sono convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale ed offrono due centri termali, tre alberghi (Grand Hotel Terme, 5 stelle; Hotel Sirmione, 4 stelle; Hotel Fonte Boiola, 3 stelle) e  il  Centro Benessere Termale Aquaria. Centro prenotazioni terme: tel: 030 9904923