LAR: la rinite allergica nei bambini

1.348 views
rinite bambini

Tutti conosciamo la rinite allergica comune, una patologia che colpisce giovanissimi e adulti, indipendentemente dal sesso. In pochi, invece, sono a conoscenza di una nuova forma di rinite che colpisce soprattutto i bambini.

E’ l’ultima scoperta in ambito pediatrico, un’allergia nascosta, si chiama LAR (Rinite Allergica Locale) che presenta gli stessi sintomi della rinite comune (secrezione nasale, starnuti etc) ma risulta negativa ai test allergici sul sangue e cutanei.

Cos’è la LAR? Come si manifesta? Perchè vengono colpiti soprattutto i bambini? Quali sono le possibili cure se ci sono? Scopriamo insieme la nuova rinite allergica che in pochi sanno diagnosticare.

Cause e sintomi della LAR

La LAR (Rinite Allergica Locale) è una forma di rinite scoperta da poco tempo in pediatria. Questa difficile e particolare forma di allergia colpisce soprattutto i bambini con i sintomi tipici della rinite comune:

  • secrezione nasale
  • prurito
  • starnuti
  • naso chiuso
  • bruciore

E’ una rinite “nascosta” proprio perchè risulta difficile diagnosticarla. I bambini sono costretti a vivere situazioni complicate, incidendo negativamente sulla qualità della loro vita.

Come diagnosticare la LAR?

Secondo pediatri ed esperti nel campo allergologico, diagnosticare la LAR non è facile, ma oggi sono stati fatti passi avanti. Nuovi studi scientifici, infatti, hanno confermato la validità di alcuni test eseguiti a livello della mucosa nasale in gravo di scovare la rinite allergica locale.

Nella mucosa nasale, infatti, gli esperti rilevano l’infiammazione allergica, anche quando test cutanei ed ematici risultano negativi. Per diagnosticare la LAR occorrono:

  • test di “provocazione nasale”
  • spirometria del naso (per calcolare eventuali ostruzioni delle narici) fatta separatamente facendo respirare l’allergene da testare

Gli allergeni da testare sono polvere, acari, graminacee, paritarie etc. Se l’ostruzione aumenta dopo aver respirato l’allergene vuol dire che c’è una risposta infiammatoria a livello locale. In questo modo tanti bambini vengono salvati da un’allergia che, altrimenti, rimarrebbe nascosta e non trattata.

Cosa accade se non viene diagnosticata la LAR?

Questi test scientifici di ultima generazione danno la possibilità di rilevare una rinite che altrimenti rimarrebbe nascosta e non trattata. I bambini sono soggetti sensibili e se non trattati possono avere conseguenze spiacevoli per salute e benessere.

Cosa accade a un bambino se non si diagnostica la LAR? La rinite locale, se non curata, può causare dei problemi futuri alla qualità della vita dei più piccoli, come:

  • ostruzione nasale
  • rinite allergica cronica
  • apnea notturna
  • russamenti
  • sindrome matabolica
  • problemi di obesità
  • difficoltà scolastiche
  • etc

Perchè colpisce i bambini?

La LAR colpisce i bambini e si manifesta quando un soggetto con una predisposizione familiare all’atopia (Madre o padre allergici aumentano del 50% il rischio di sviluppare allergie nei figli) viene a contatto con allergeni presenti nell’aria.

La rinite si manifesta quando il soggetto era stato già sensibilizzato al contatto con queste particelle presenti nell’aria.

Quali cure per la LAR?

Una volta diagnosticata la LAR può essere trattata e nella maggior parte dei casi curata in modo risolutivo. E’ importante la tempistica della diagnosi per favorire una terapia adeguata alla gravitò dei sintomi.

Tra le terapie figurano quelle farmacologiche, fisiologiche e altre alternative a discrezione del medico. Quando si tratta di bambini la cura è di più facile risoluzione, purchè sia leggera nei dosaggi e nella durata del trattamento.

Attenzione anche alla rinite gravidica, che all’apparenza (come per le riniti allergiche comuni e locali) sembra avere i sintomi tipici di un banale raffreddore.