Latte detergente fai da te per togliere il trucco

6.844 views
latte detergente fai da te

Detergere quotidianamente la pelle del viso e decolté con un latte detergente appropriato è una sanissima abitudine che tutte le donne non dovrebbero mai sottovalutare né dimenticare per mantenere la cute sana, luminosa e pulita.

L’ ABC della cura  del viso, passa infatti da tre azioni quotidiane fondamentali: pulizia del viso con latte detergente, applicazione di un tonico e infine stesura della crema idratante.

Queste azioni combinate, vanno ripetute sempre al mattino quando ci si sveglia e la sera prima di andare a letto. Ed è spiegato il perché:

Al mattino è necessario detergere il viso in quanto durante la notte avviene un processo di rigenerazione cellulare, che oltre a ripararle, le riproduce e le rigenera, lasciando quindi sulla superficie  residui di cellule morte, le quali solo attraverso una corretta detersione, possono essere rimosse efficacemente, di modo da rimuovere quindi tutte le impurità createsi nella notte.

Alla sera invece, occorre detergere la pelle per liberarla dal trucco, dalle polveri, dallo smog e da tutto ciò che durante la giornata viene a contatto o si deposita sulla pelle.

In questo articolo vi offriamo alcuni suggerimenti per creare in casa del latte detergente di emergenza: gli ingredienti scelti sono prodotti normalmente presenti in tutte le case  o facili da reperire come latte , yogurt,  miele, uova e qualche pianta officinale come calendula, bardana, menta, lavanda ecc.

Quindi sono preparati naturali che non sostituiscono del tutto la normale cosmesi ma sicuramente sono un utile alternativa per chi è orientato alle cose naturali o in caso di necessità, come ad esempio quando il prodotto è esaurito e non abbiamo avuto tempo di ricomprarlo; oltre che soddisfare il nostro desiderio di sperimentazione, creando da soli.

E’ divertente, aiuta a scoprire nuove proprietà di erbe e prodotti vegetali e dà grande soddisfazione potersi procurare qualcosa con le proprie mani, oltretutto nel pieno rispetto dell’ambiente e della natura!

Prima di fare danni assicurati di non essere allergica o intollerante a nessuno dei componenti, e provala sul dorso di una mano. Fare questo tipo di preparazione può essere pericoloso se non sei esperta, quindi non prenderti alcun rischio!

Vediamo allora qualche facile preparazione fai-da-te :

PELLE NORMALI O SECCHE

Ingredienti:

  • 50 ml di latte intero,
  • 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva,
  • 1 cucchiaino di miele (facoltativo aggiungere 1 cucchiaino di puro gel di Aloe Vera, idratante e lenitiva).

Preparazione:

Emulsionare il latte con l’olio e il miele, sbatterli bene con un frustino manuale in una ciotolina. Applicarlo sul viso con le dita e massaggiare delicatamente finchè la pelle non lo abbia assorbito. Rimuovere con un dischetto di cotone inumidito.

PELLE MISTE O GRASSE

Ingredienti:

  • ½ Vasetto di yogurt bianco magro
  • 1 cucchiaino di foglie di menta
  • 1 di foglie di ortica
  • 1 di radici di bardana.

Preparazione:

Preparare un decotto facendo bollire 50 ml di acqua a fuoco lento per 10 minuti con le radici di bardana all’interno, in un pentolino coperto.

Trascorsi i 10 minuti, spegnere il fuoco e aggiungere la menta e l’ortica, lasciando in infusione per 15 minuti, sempre nel recipiente coperto. Quando il preparato sarà freddo aggiungere mezzo vasetto di yogurt bianco magro; emulsionare e applicarlo sul viso, massaggiare delicatamente il composto con un dischetto di cotone imbevuto della preparazione. Sciacquare infine con acqua.

PELLE DELICATE

Ingredienti:

  • 150 ml di latte intero,
  • 1 cucchiaio di fiori di camomilla,
  • 1 di fiori di calendula,
  • 1 cucchiaio di miele.

Preparazione:

Scaldare a bagnomaria il latte con i fiori di camomilla e di calendula e lasciarli in infusione per mezz’ora. Filtrare bene e lasciar raffreddare, quindi aggiungere il miele e amalgamare il tutto. Massaggiare il viso con un dischetto di cotone ben imbevuto. Sciacquare infine con acqua.

Come conservare lo struccante

E’ bene precisare che non contenendo alcun conservante ed essendo preparati naturali , non è consigliabile mantenerli per lungo tempo, altrimenti si altererebbero. Dopo il primo utilizzo, conservare la rimanenza in frigo, in un recipiente coperto,  per non più di qualche giorno.

In questo modo vi assicurate che gli ingredienti rimangano freschi e con tutte le sostanze attive non perdano i loro poteri detergenti, emollienti e calmanti.

Buona sperimentazione!