Le maschere fai da te per una pelle libera da brufoli e imperfezioni

6.852 views
Maschera viso

Oltre alle rughe, le donne combattono anche imperfezioni di vario genere tra cui gli antiestetici brufoli, i punti neri, le bollicine sotto pelle che si possono creare in alcune zone, le cd. pietre di sole oltre che un colorito non proprio roseo e bello.

Oggi vediamo un po’ di maschere da fare comodamente a casa con ingredienti che quasi sempre possediamo già in dispensa, di modo da poter in qualunque momento preparare un trattamento di rigenerazione per la pelle del viso e prenderci cura della stessa in modo mirato.

Spesso infatti detergere bene la pelle, usare il tonico e applicare creme per il viso non basta. Il vero segreto di bellezza consiste nel fare frequentemente una buona pulizia del viso e fare due o tre volte alla settimana delle maschere naturali che restituiscano il giusto livello di idratazione , riequilibrando quelle disfunzioni che si possono evidenziare sul viso.

Maschera al cetriolo

prendete un cetriolo e frullatelo con la buccia; filtrate il liquido in eccesso che ne deriva utilizzando un colino, di modo da avere solo la polpa densa. Trasferite quindi la polpa ottenuta in un vasetto di yogurt bianco magro o anche intero. Mescolate bene affinchè si amalgamino bene e applicatelo sul viso precedentemente detersa. Fatelo stare in posa circa 10 minuti.

maschera al cetriolo

Risciacquate abbondantemente. Idratate con tonico e crema viso. Questa maschera andrebbe consumata tutta il prima possibile. Se non avete qualcun altro a cui farla applicare, rimettetela in frigo coperta con uno velo di pellicola e consumatela massimo entro le successive 12 ore.

Maschera alla mela e al limone

grattugiate una mela e aggiungete il succo di mezzo limone. Aggiungete un cucchiaino di zucchero e spalmate il composto sul viso, massaggiatelo per qualche minuto con un movimento circolatorio, lasciando fuori solo gli occhi. Stendetelo invece anche sulle labbra. Lasciatelo riposare per 10 minuti. Il limone ha una specifica funzione astringente per i pori dilatati, la mela ha enzimi importanti per il benessere della pelle mentre lo zucchero ha una funzione idratante istantanea.

Maschera al bicarbonato di sodio

molto semplice e veloce, mirata per contrastare i brufoli. Consiste semplicemente nel mescolare un po’ di bicarbonato di sodio con dell’acqua. Ne deve risultare un composto abbastanza denso, che si possa reggere facilmente sul viso. Detergete prima la pelle e poi procedete ad applicare il composto ottenuto sul viso, facendo ben attenzione a metterne un po di più proprio sui brufoli, anche nella zona delle tempie e delle guance. Lasciatelo agire per 10 minuti e risciacquate abbondantemente.

Maschera alla menta e alla curcuma

tritate le foglioline di menta finemente fino a farle diventare un composto omogeno. A questo aggiungete della polvere di curcuma. Amalgamate il tutto e applicatela sul viso.

maschera alla curcuma

Questa maschera va tenuta per un tempo più lungo rispetto alle precedenti, dai 15 ai 30 minuti ma il suo effetto è rigenerante.

Maschera al pomodoro e succo di limone

spellate i pomodori e frullateli. Aggiungete alla passata 2 cucchiai di zucchero e uno di succo di limone fino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato. Questa maschera va applicata sulle zone da trattare specificamente per i brufoli, dove i pori sono maggiormente dilatati e la pelle si presenta arrossata.

maschera al pomodoro e limone

Lasciate agire per 15 minuti e poi risciacquate abbondantemente. Provvedete poi a idratare la pelle con una crema viso.

Maschera contro i punti neri all’uovo

rompete un uovo e conservatene solo l’albume; aggiungete un po’ di farina e amalgamate bene finchè avrete un composto omogeneo e senza grumi.

maschera uovo

Tenetela in posa sulle zone di interesse per 10 minuti e risciacquate.