I 7 migliori cibi anti-rughe!

Una buona alimentazione è sicuramente il modo migliore per mantenere al meglio la nostra pelle. Ciò che ingeriamo infatti si riflette direttamente anche sul nostro aspetto esteriore.

Per questo è necessaria una dieta equilibrata e una corretta idratazione in ogni fase della nostra vita.

Oltre naturalmente all’acqua, elemento fondamentale per mantenerci idratati, ci sono però altri particolari alimenti che più di altri potrebbero esserci d’aiuto come “antiage” per mantenere una pelle elastica e senza rughe, specialmente con l’avvicinarsi dei mesi invernali dove è fortemente sollecitata dal freddo (e dagli sbalzi di temperatura e di umidità degli interni).

Limone

Una delle azioni che meglio possono proteggere la pelle è quella antiossidante. I limoni in questo senso sono davvero delle bombe contro i radicali liberi considerati come forti responsabili di un invecchiamento cellulare.

Ricchi di Vitamina C inoltre, aiutano a donare alla pelle una certa luminosità e ringiovanirla.

In Italia non è mai difficile avere a disposizioni buoni limoni, ma a livello di proprietà benefiche è indubbio che sono soprattutto quelli con il marchio IGP a contenere i più alti livelli di Vitamine: dal limone della costa amalfitana (meno acido) a quello di Sorrento (più acido).

L’importante è che siano il più possibile freschi.

Uova

In una dieta equilibrata si consiglia in media di mangiare non più di 3-4 uova a settimana (dipende dal soggetto e dal tipo di cottura). Ma fatto salvo di non esagerare, come per tutte le cose, le uova possono essere anche un valido aiuto per mantenere tonica la nostra pelle.

L’azione combinata di proteine e Vitamina B (utili per stimolare il rinnovo cellulare dell’epidermide), del Selenio e dei carotenoidi contenuti nel tuorlo (che vengono poi trasformati in Vitamina A), è utilissima per mantenere giovane e compatta la pelle.

Uva e Mirtilli

Per motivi simili, ma con molte meno limitazioni, anche l’Uva è ricca di tante Vitamine (A, C, E) e di “beta-carotene“, che aiutano il rinnovo cellulare.

La forte presenza di liquidi al suo interno poi, aiuta l’idratazione della pelle rendendola più elastica e prevenendo la formazione di rughe.

Anche i frutti di bosco e in particolare i Mirtilli, sono forse tra i migliori antiossidanti disponibili in cucina.

Da consumare rigorosamente freschi o al limite in succo ma facendo attenzione alle sue caratteristiche (deve essere il più puro possibile e possibilmente non zuccherato).

Curcuma

Sono tantissime anche le proprietà benefiche offerte dalla Curcuma, usata sia come spezia in cucina, sia naturalmente come componente per diversi prodotti di bellezza.

Nello specifico è stata recentemente scoperta una relazione diretta tra la “curcumina” e la protezione ai raggi ultravioletti. Pare infatti che se ingerita poco prima di mettersi al sole (a crudo e fresca come condimento nei vari piatti), riesca a limitare l’invecchiamento delle pelle causato dai raggi solari.

Tè Verde

Il Tè verde è un alimento che viene spesso usato in cucina per i tanti benefici che porta. In particolare sono le sue proprietà antiossidanti a renderlo un vero toccasana anche come anti-età per la pelle.

Le catechine infatti agiscono contro i radicali liberi, aiutando la pelle a restare elastica e luminosa. In particolare, tra tutte le varietà di Tè presenti in commercio, la specialità del “Matcha” è risultata essere quella con il più alto grado di proprietà antiossidanti e alcune ricerche lo considerano anche utile come prevenzione per il melanoma dell’epidermide.

Melograno

Che un buon succo di melograno faccia bene e sia molto dissetante, forse lo si sapeva da tempo (e infatti sempre di più lo vediamo disponibile anche nei bar al posto della classica spremuta di arance).

Ottimo come antinfluenzale grazie alla ricca presenza di vitamine, è però anche utilissimo proprio per mantenere elastica e liscia la pelle.

Questo grazie sempre ai suoi antiossidanti (fitoestrogeni e flavonoidi), ma anche alla capacità di aumentare il mantenimento del collagene nei nostri tessuti, rendendoli così decisamente più tonici.

Sonia Brunelli
Sonia Brunelli vive a Imola dove ha studiato agraria occupandosi di alimentazione per diversi anni in una nota azienda del territorio. Si è poi specializzata nella gestione aziendale e ad oggi lavora per una ditta che promuove nuove starup con progetti e idee innovative.