I migliori oli naturali per capelli forti e sani

miglior olio per capelli

Molte donne sognano una chioma fluente, sana e voluminosa. Spesso, però, lo stress, le condizioni ambientali, la predisposizione genetica e altri diversi fattori possono ostacolare il raggiungimento di questo desiderio e rendere i capelli deboli, sottili e tendenti a spezzarsi con facilità.

Nei casi più lievi, che non richiedono l’intervento di uno specialista, la natura ci viene in aiuto con alcuni oli di origine completamente green che stimolano la crescita del capello e ne migliorano la struttura. Si tratta di prodotti molto facili da reperire e che oramai sono venduti in tutti i negozi di biocosmesi e, spesso, anche nella maggior parte dei normali supermercati.

Ecco perché sempre più persone scelgono di affidarsi agli oli naturali per avere capelli splendidi, da copertina. Ma quale scegliere esattamente? Se siete confuse e non sapete quale olio è quello più adatto alle vostre esigenze, continuate a leggere per scoprirne di più e trovare il trattamento naturale giusto.

Olio di cocco

L’olio di cocco è un vero toccasana per la chioma. Protegge dal calore, ripara i capelli danneggiati, aiuta a prevenirne la caduta e ne promuove la crescita forte e sana.

Grazie alle sue proprietà idratanti, l’olio di cocco resta a lungo nei capelli, invece di evaporare, ed è quindi uno dei più efficaci prodotti naturali per prendersi cura della capigliatura. Questo olio è ricco di acidi grassi che penetrano nel capello ad una profondità maggiore rispetto ai tradizionali balsami. Ciò garantisce una chioma morbida, setosa e brillante.

Modo d’uso

Se avete il cuoio capelluto grasso, utilizzate l’olio di cocco sulla lunghezza ad esclusione delle radici. Al contrario, se il vostro problema è legato alla secchezza, massaggiate pure il prodotto sul cuoio capelluto.

Lasciate in posa l’olio per un tempo che varia dai 30 minuti ad un’ora e procedete al lavaggio con lo shampoo. Ripetete il trattamento una volta alla settimana. Nei mesi freddi, l’olio di cocco raggiunge una consistenza solida; in questo caso, basterà semplicemente scaldare una dose di prodotto per consentire una migliore applicazione.

Olio di argan

L’argan è un tipo di albero molto comune in Marocco. È dai suoi frutti che si ricava il celebre olio omonimo. L’olio di argan contiene delle sostanze che fanno molto bene ai capelli come: vitamina E, acido ferulico, acidi grassi e antiossidanti che combattono l’azione dannosa dei raggi UV e contrastano il danneggiamento della struttura del capello. Poche gocce di questo olio renderanno la capigliatura nutrita ed idratata, riducendo secchezza e crespo.

Modo d’uso

Applicate poche gocce di olio di argan sul palmo della mano. Strofinatele entrambe e distribuite il prodotto sui capelli umidi o asciutti, evitando le radici. Essendo meno grasso rispetto all’olio di cocco, è possibile ripetere l’operazione anche tutti i giorni, senza abbondare con le dosi.

Olio di ricino.

L’olio di ricino è fantastico sui capelli. Ne stimola la crescita perché è ricco di vitamina E, minerali e proteine. Contiene inoltre antiossidanti capaci di renderli molto più forti. I suoi benefici non terminano qui. Infatti, l’olio di ricino aiuta a ridurre la forfora e le infezioni che possono interessare il cuoio capelluto. Ciò avviene grazie alle sue proprietà antimicotiche.

Modo d’uso

L’olio di ricino ha una consistenza abbastanza densa, per questo è preferibile amalgamarlo con poche altre gocce di un olio vettore (ad esempio, olio di oliva o olio di cocco).

Massaggiate il trattamento sul cuoio capelluto, indossate una cuffia da doccia e lasciate in posa tutta la notte. Il mattino seguente, procedete con un normale shampoo, utilizzando prodotti delicati. Questa maschera va ripetuta una volta alla settimana o quando la chioma è particolarmente stressata.

È importante scegliere sempre prodotti completamente naturali e privi di sostanze chimiche. Solo così i capelli riceveranno i migliori benefici dai trattamenti.

Non abbiate paura di sperimentare i diversi oli: provate i vari rimedi e scegliete quello che preferite e che si avvicina ai vostri bisogni. Ricordate poi che i risultati non saranno immediati, ma con la costanza e un utilizzo a lungo termine, i capelli brilleranno di luce propria e diventeranno più sani e belli.

Alessandra Montefusco
Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato. Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica - mia grande passione - la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!