Curarsi naturalmente con la Nux Vomica

nux vomica

La Nux Vomica è una pianta della famiglia delle Loganiaceae. Dai suoi semi essiccati è possibile ricavare un medicinale omeopatico dalle numerose proprietà benefiche e curative.

La Nux Vomica contiene due principi attivi alcaloidi, conosciuti come stricnina e brucina.

Conoscere la Nux Vomica

La Nux Vomica è molto usata come rimedio naturale per diversi sintomi e condizioni patologiche. Deriva da un albero sempreverde che cresce in Cina, India, Thailandia e Australia. I suoi semi sono anche conosciuti come “nocciole velenose”, a causa della loro tossicità.

Prima di essere adoperata, la Nux Vomica ha infatti bisogno di uno speciale trattamento in grado di renderla sicura, senza compromettere le sue proprietà. In commercio, si può trovare in compresse, gocce o sotto forma di polvere. Essa agisce sul sistema nervoso ed è spesso usata per trattare condizioni acute o che si sviluppano rapidamente.

Talvolta, è utilizzata anche per trattare la disfunzione erettile e l’infertilità maschile, sebbene ancora non esistano studi comprovati che ne garantiscano l’efficacia in questo campo.

Benefici della Nux Vomica

Questa pianta ha proprietà antinfiammatorie. Viene infatti assunta per trattare condizioni che peggiorano con le infiammazioni, ad esempio, reumatismi, asma o emorroidi. Alcuni ricercatori hanno dimostrato che la Nux Vomica contiene potenti antiossidanti.

Essi sono in gradi di proteggere l’organismo dai radicali liberi: sostanze chimiche presenti nel corpo che possono danneggiare le cellule. Si pensa inoltre che il fiore della Nux Vomica abbia proprietà antibatteriche. Secondo gli studiosi, queste proprietà possono essere sfruttate per rendere la pianta un antisettico naturale.

Usi della Nux Vomica

Le condizioni che possono trarre beneficio dall’assunzione di Nux Vomica sono di varia natura. Vediamo insieme le più testate.

Condizioni emotive

La Nux Vomica è un ottimo rimedio per trattare condizioni legate alla sfera emotiva. È consigliata per aiutare a superare periodi particolarmente stressanti. Riesce efficacemente a donare una sensazione di calma quando ci si sente nervosi. La Nux Vomica trova particolare riscontro nelle persone che tendono a reprimere la propria rabbia e le emozioni negative in generale.

Questa condizione può spesso portare a sviluppare problemi di natura psicologica e la Nux Vomica si rivela un ottimo alleato per evitare l’insorgere di patologie mentali più significative.

Disordini digestivi

Colore che soffrono di diarrea, cattiva digestione, crampi addominali e nausee costanti, possono trovare sollievo grazie alla Nux Vomica usata come rimedio omeopatico. I suoi benefici saranno maggiori se il problema al tratto digestivo deriva dalla cattiva gestione della propria rabbia.

È in questi casi, infatti, che la Nux Vomica lavora meglio. Non è comunque da sottovalutare la sua proprietà curativa di disordini digestivi causati da altri fattori.

Salute delle donne

La Nux Vomica può essere un grande alleato delle donne, in ogni stadio della propria vita. Funziona come rimedio omeopatico per stabilizzare cicli mestruali irregolari o abbondanti. Inoltre, è usata per trattare i sintomi più fastidiosi che alcuni donne avvertono durante il ciclo, ad esempio la debolezza o la sensazione di perdita dei sensi.

La Nux Vomica è utile anche per le donne in gravidanza in quanto può dare sollievo dalle classiche nausee mattutine e alleviare il dolore delle doglie.

Raffreddore e influenza

Alcuni dei sintomi più fastidiosi e persistenti di febbre e raffreddore possono essere curati con la Nux Vomica. Aiuta nel porre rimedio al naso gocciolante – che solitamente affligge i soggetti raffreddati durante la giornata – e alla congestione notturna.

Altri tipici sintomi come, brividi e sensazione di indolenzimento o debolezza degli arti si riducono con l’assunzione della Nux Vomica. Anche le infiammazioni della gola si alleviano grazie a questo rimedio omeopatico.

Precauzioni

Solitamente la Nux Vomica è sicura e priva di effetti collaterali. Tuttavia, ogni soggetto è differente dall’altro e potrebbe necessitare di attenzioni particolari. Per questo è bene chiedere sempre consiglio a un professionista omeopata che saprà indirizzarvi verso la giusta terapia da seguire.

È sconsigliato usare la Nux Vomica se si soffre di patologie al fegato. Non dovrebbe inoltre essere assunto in ampie dosi o usato come trattamento a lungo termine. Un sovradosaggio può causare problemi respiratori, agitazione, vertigini o epilessia.

Alessandra Montefusco
Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato. Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica - mia grande passione - la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!