Usi e benefici dell’olio di cinorrodo

L’olio di cinorrodo non è sicuramente uno dei primi prodotti che viene alla mente quando si parla di cosmesi naturale. Anche se è meno conosciuto dei suoi cugini più noti come, ad esempio, l’olio di cocco, di mandorle o di jojoba, esso è ricco di vitamine e acidi grassi essenziali che fanno molto bene alla pelle.

In particolare, l’olio di cinorrodo riesce a garantire all’epidermide il giusto apporto di vitamina C, che ormai è diventato l’elemento base di tantissimi prodotti cosmetici in commercio. Per prenderci cura della nostra pelle in maniera naturale e realizzare trattamenti di bellezza economici e privi di additivi chimici, possiamo inserire facilmente l’olio di cinorrodo nelle preparazioni fai da te.

Questo prodotto è molto usato per nutrire la pelle e donarle un aspetto più giovane. I primi a rendersi conto dell’importanza dell’olio di cinorrodo e a notare le sue potenzialità benefiche furono gli antichi popoli dei Cile.

Lo utilizzavano per far fronte a tantissime condizioni della pelle e per rallentare la comparsa delle rughe precoci sul volto. Tra le proprietà di questo olio troviamo infatti una potente azione anti-età. È inoltre l’ideale per rinforzare unghie e capelli.

Vediamo quali sono tutte le caratteristiche dell’olio di cinorrodo e come preparare un ottimo siero ringiovanente a base di questo straordinario ingrediente.

Rinforza e nutre i capelli

Il sole tende a seccare molto la capigliatura. Nei mesi estivi poi, durante le vacanze, al clima già caldo si aggiunge il sale dell’acqua di mare che rende i capelli aridi e sfibrati. Per evitare di danneggiarla, la chioma ha bisogno di un’equilibrata idratazione e l’olio di cinorrodo può diventare il vostro migliore amico in questa sfida.

Basterà riscaldarne poche gocce e applicarle sulle lunghezze, insistendo sulle punte. Lasciate in posa per almeno un’ora e poi eliminate bene ogni residuo di prodotto con dell’acqua. Avrete subito dei capelli soffici, idratati e luminosi.

Rinvigorisce la pelle

L’olio di cinorrodo contiene un’elevata quantità di acidi grassi benefici per il nostro organismo. Tra questi, vanno ricordati gli omega-3 e gli omega-6. Essi rigenerano i tessuti cellulari in profondità e riforniscono la pelle della dose di idratazione necessaria per apparire sana e bella.

Negli ultimi anni, l’olio di cinorrodo sta spopolando come ingrediente fondamentale in moltissimi prodotti cosmetici presenti sugli scaffali dei negozi. Complice della sua popolarità è anche l’alta percentuale di vitamina A presente al suo interno, capace di rinvigorire la pelle in modo efficace.

Tratta le macchie cutanee

Spesso le macchie che compaiono sulla pelle creano fastidio e disagio. Questi inestetismi possono però essere trattati con l’olio di cinorrodo. Esso possiede infatti diverse sostanze che nutrono l’epidermide e le forniscono tutto di ciò di cui ha bisogno. In queste condizioni, si accelera il processo di guarigione delle aree interessate dal problema.

Garantisce unghie forti

Molte amano sfoggiare unghie lunghe e curate. Si tratta però di una parte molto delicata del nostro corpo che tende spesso a spezzarsi. Avere unghie troppo fragili può condurre allo sviluppo di problemi di seria natura che possono causare, nei casi più estremi, un danneggiamento permanente.

L’olio di cinorrodo è un toccasana per le unghie fragili. Riesce a renderle più forti ed evita che si spezzino con troppa facilità. Massaggiate semplicemente qualche goccia di olio di cinorrodo direttamente sulle unghie per qualche minuto. Ripetete l’operazione una volta a settimana e avrete mani bellissimi con unghie super forti.

Siero anti-age fai da te a base di olio di cinorrodo

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di olio di cinorrodo
  • 1 cucchiaino di olio di jojoba
  • 1 cucchiaino di olio di melograno
  • 20 gocce di olio essenziale di franchincenso
  • 10 gocce di olio di carota

Procedimento

Versate tutti gli ingredienti all’interno di una boccetta scura e agitatela delicatamente per mixare bene il tutto. Il vostro siero è già pronto. Applicatene 2-4 gocce sulla mano e poi massaggiatelo sul viso e collo. Questo trattamento aiuterà a donare al volto un aspetto visibilmente più giovane già dopo pochi giorni. Ricordatevi di utilizzarlo con costanza per avere i migliori risultati.

Non serve impiegare molto tempo o molti soldi per realizzare in casa degli ottimi rimedi di bellezza fai da te. La natura ci ha regalato tanti ingredienti straordinari e bisogna conoscere solo poche e semplici regole di base per sfruttarne al meglio tutte le proprietà. I trattamenti naturali sono una scelta consapevole e permettono di personalizzare le ricette in base a quello che la nostra pelle desidera.

Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato.

Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica – mia grande passione – la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!

Condividi con un amico