Curare la pelle con l’olio di Rosa Mosqueta

1.460 views
olio rosa mosqueta

La Rosa Mosqueta è un arbusto che cresce nel Sud America. Dai semi dei suoi fiori si ricava olio dalle forti proprietà curative e cosmetiche, recentemente confermate anche da studi scientifici.

L’alta percentuale di acidi grassi polinsaturi contenuti al suo interno lo rendono un toccasana per ogni tipo di pelle. Dal renderla più liscia e luminosa, fino a trattarne le cicatrici: questo olio può essere davvero utilizzato in tantissimi modi.

Vediamo nel dettaglio quali sono i benefici dell’olio di Rosa Mosqueta e come utilizzarlo.

Riduce le rughe e ringiovanisce la pelle

L’olio di Rosa Mosqueta contiene carotenoidi, Vitamina A, vitamina C e il 77% acidi grassi polinsaturi, estremamente importanti per favorire la rigenerazione dei tessuti. Essi attraggono e conservano l’umidità, rendendo la pelle visivamente più giovane, in salute e con una maggiore struttura elastica.

Uno dei componenti principali dell’olio di Rosa Mosqueta è l’acido retinoico che si lega direttamente alle cellule e le aiuta a rigenerarsi; è per questo che viene utilizzato nella maggior parte dei prodotti cosmetici anti-age.

Questo olio meraviglioso è in grado di ritardare i segni dell’invecchiamento prematuro, rinnovare la pelle e ridurre segni superficiali o rughe di espressione.

Tratta efficacemente cicatrici e smagliature

Molti studi scientifici hanno provato che l’olio di Rosa Mosqueta può attenuare le cicatrici chirurgiche o accidentali, smagliature e bruciature migliorandone la colorazione. Esso riesce infatti a rigenerare le ferite in modo molto efficace e ha la capacità di rimpiazzare il tessuto fibroso o danneggiato stimolando la produzione di un nuovo strato di pelle levigato e sano.

Se applicato dopo un’operazione chirurgica, subito dopo la rimozione dei punti di sutura, l’olio di Rosa Mosqueta può evitare la formazione di cheloidi (lesioni sporgenti, di colore rosso, che possono insorgere in seguito a traumi) e rendere meno visibili i segni lasciati da acne o varicella.

I suoi acidi grassi prevengono, inoltre, la formazione delle smagliature. Applicatelo tre volte al giorno e massaggiatelo sulla pelle con movimenti circolari. Per un risultato migliore, ripetete il trattamento quotidianamente per almeno due mesi.

Potenzia il tono della pelle e protegge dai danni dell’esposizione solare

L’iperpigmentazione è una condizione che scurisce alcune zone della pelle ed è causata da un’eccessiva produzione di melanina da parte del nostro corpo. L’olio di Rosa Mosqueta ha la capacità di aiutare la pelle a creare nuove cellule, in sostituzione di quelle vecchie. Appena le cellule precedenti spariscono, la macchia scura comincia a schiarirsi.

Questo olio svolge un’efficace azione contro le scottature solari o sulla pelle sottoposta a radioterapia. Esso stimola la riparazione dei tessuti e uniforma il colore della pelle.

Idrata la pelle più secca

L’olio di Rosa Mosqueta può aiutare nell’idratazione della pelle. Potete aggiungerlo alla vostra normale crema idratante quotidiana o creare un rigenerante impacco notturno: basterà immergere un batuffolo di cotone nell’olio e passarlo su tutto il viso.

Attendete che venga assorbito completamente dalla pelle (in genere bastano dai 15 ai 20 minuti) e andate a letto. La mattina successiva vi ritroverete con una pelle estremamente soffice, idratata e radiosa.

Ravviva i capelli spenti

Questo prodotto può essere utilizzato anche per dare nuovo splendore ai nostri capelli. Se volete rinvigorire una chioma un po’ spenta, l’olio di Rosa Mosqueta è quello che fa per voi. Massaggiatelo sui capelli leggermente riscaldati col phon, poi risciacquate. Le vitamine contenute nell’olio li renderanno setosi ed elastici.

Nutre le unghie

Grazie al suo potere idratante e rinvigorente, l’olio di Rosa Mosqueta è utile anche per prendersi cura delle unghie. Se massaggiato quotidianamente sulle unghie – per una settimana – le rende più forti e sane: fatelo prima di andare a dormire per ottenere risultati ancora più evidenti.

L’olio di Rosa Mosqueta è facilmente reperibile nelle profumerie biologiche o in erboristeria. Si può inoltre trovare nei numerosi e-commerce di cosmetici biologici. Attenzione poi all’INCI: il vero olio di Rosa Mosqueta puro contiene esclusivamente ‘Rosa Moschata Oil’.

Alessandra Montefusco
Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato.Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica - mia grande passione - la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!