Olio essenziale di pepe nero: alleato del nostro benessere

Il pepe nero è una delle spezie più diffuse al mondo. È amato non solo in virtù del suo sapore intenso che dona quel tocco in più alle ricette, ma anche per un’ampia varietà di altri utilizzi: ad esempio, come erba medica curativa o come conservante in alcuni prodotti di cosmesi.

Dal pepe nero si ricava un olio essenziale davvero straordinario per la sua capacità di contrastare alcune condizioni che minacciano il benessere del nostro organismo. Viene estratto attraverso il metodo della distillazione in corrente di vapore e presenta un aroma caldo, speziato e leggermente muschiato.

Possiede la particolare versatilità di essere un prodotto sia energizzante che in grado di fornire un’immediata sensazione di tepore. Grazie a questa sua capacità, l’olio essenziale di pepe nero è particolarmente amato dagli atleti e, in generale, dalle persone con uno stile di vita molto attivo.


È poi molto versatile, dato che può essere ingerito, applicato direttamente sulla pelle o inalato. Il suo primo utilizzo come rimedio naturale risale a molti secoli fa, quando veniva scelto per curare diverse patologie soprattutto tra le popolazioni dell’India. Tuttavia, alcune testimonianze sulla comparsa del pepe nero sono state ritrovate tra i testi latini e greci.

Ciò porterebbe a pensare che la scelta di curarsi con questo ingrediente possa avere natali ancora più remoti. Al suo interno è presente la piperina: un principio attivo dalle numerose proprietà curative e benefiche.

Tra le sue caratteristiche più note ricordiamo l’abilità di supportare l’attività dell’apparato digerente, di promuovere le funzioni cognitive e di proteggere il nostro corpo dai danni provocati dall’ossidazione. I benefici dell’olio essenziale di pepe nero però non si fermano qui. Scopriamo insieme i più importanti.

Allevia i dolori

Grazie al calore che riesce a trasmettere e alle sue proprietà antispasmodiche e antinfiammatorie, l’olio essenziale di pepe nero riesce a ridurre i danni al tessuto muscolare, la tendinite e i sintomi legati ad artrite e reumatismi. Un trattamento di circa 4 settimane con prodotti naturali a base di olio essenziale di pepe nero dona rapidi effetti.

Aumenta la tollerabilità al dolore e consente quindi di migliorare il proprio stile di vita. Basterà semplicemente applicarne poche gocce sull’area interessata.

Favorisce la digestione

L’olio essenziale di pepe nero aiuta a sconfiggere il disagio provocato da costipazione, diarrea e altri disturbi dovuti ad un cattivo funzionamento dell’apparato digerente. Questo olio riesce nell’impresa stimolando lo stomaco ad aumentare la secrezione di acido cloridrico, necessario per una corretta digestione.

Aggiungete 1-2 gocce di olio essenziale di pepe nero all’interno di smoothie, zuppe o insalate. In alternativa, può anche essere utilizzato in modo topico e spalmato direttamente sull’addome.

Scholls Trattamento per le micosi delle unghie
  • La micosi ungueale è causata da un fungo che si insinua sotto la superficie dell'unghia e può essere contratta attraverso il contatto con calze, scarpe, superfici e collant.
  • Il Trattamento micosi dell'unghia di Dr Scholl è indicato per eliminare le possibilità di proliferazione dei funghi, agendo sul ph dell'unghia.
  • Si consiglia di eseguire il trattamento se il disturbo non persiste da un lungo periodo e non interessa tutta l'unghia; in quel caso è bene consultare un medico.
  • L'efficacia di prevenzione dura 9 mesi, proteggendo anche da recidive. L'unghia appare meno scolorita al termine del trattamento micosi dell'unghia.

Migliora la circolazione sanguigna

Quanto usato regolarmente, l’olio essenziale di pepe nero promuove la salute dell’apparato circolatorio, migliorando il fluire di sangue, muchi e bile. I liquidi presenti all’interno del nostro corpo devono essere in condizione di scorrere liberamente e raggiungere tutti i tessuti per fornire nutrimento e sostanze necessarie al mantenimento delle funzioni vitali.

Riscaldate dell’acqua e versate al suo interno 3-5 gocce di olio essenziale di pepe nero. Prendete poi degli stracci puliti ed effettuate degli impacchi su petto e addome. Procedete fino a che l’acqua non si sia raffreddata.

Riduce ansia e desiderio di fumare

L’olio essenziale di pepe nero riduce il desiderio di sigaretta e i sintomi legati all’ansia nei fumatori che stanno cercando di rinunciare alla nicotina. Un’accurata ricerca medica ha dimostrato che quasi tutti i partecipanti allo studio hanno riportato una notevole riduzione di tutti i disagi provocati dalla disintossicazione dalle sigarette.

Questo ingrediente ha inoltre la capacità di liberare le vie respiratorie, donando maggior sollievo agli ex- fumatori. Con l’aiuto di un diffusore per ambienti, riempite le stanze con l’aroma dell’olio essenziale di pepe nero. Se preferite, potete anche inalarlo direttamente dalla boccetta. Ripetete ogni volta che il nervosismo, l’ansia e la voglia di fumare si fanno sentire.

Prestate attenzione al tipo di olio che acquistate. Assicuratevi che sia puro al 100%, soprattutto se dovrete utilizzarlo per l’assunzione interna. L’olio essenziale di pepe nero è un prodotto abbastanza forte e, in elevate dosi, può risultare irritante.

Diluitelo quindi con un olio vettore per l’applicazione diretta sulla pelle; andranno benissimo, ad esempio, l’olio di jojoba o l’olio di cocco. In ogni caso, prima del contatto con l’epidermide, provate una piccola quantità di prodotto su una zona ridotta, come il polso. Attendete circa mezz’ora e, in mancanza di reazioni avverse, potete procedere con l’applicazione su aree più estese del corpo.

Condividi con un amico