Come prendersi cura degli occhi in modo naturale

Con il passare del tempo, la salute e la bellezza dei nostri occhi tendono ad affievolirsi. Nell’epoca digitale in cui viviamo, inoltre, il numero di ore passate davanti agli schermi di computer e smartphone hanno incrementato il rischio di accelerare la comparsa di problemi visivi e di un contorno occhi spento.

È importante prendersi cura di questa delicata parte del nostro viso e riservarle le attenzioni che merita. Per farlo, non è necessario affidarsi a cure speciali e a prodotti costosi o aggressivi, esistono infatti dei rimedi naturali ottimi per preservare la salute degli occhi nel modo più efficace possibile. Scopriamo come.

Alimentazione

Spinaci

Gli spinaci non solo sono ricchi di vitamine A, B, C, E e di minerali come zinco e ferro, ma anche di luteina e zeaxantina, elementi chimici che aiutano a mantenere in salute gli occhi. Aggiungere una porzione di spinaci alla propria dieta quotidiana previene alcuni disturbi oculari quali degenerazione maculare e cataratta. Questo alimento, inoltre, preserva la salute della cornea.

Un simpatico modo per assumere spinaci, magari per coloro che non amano il loro odore o la loro consistenza, è quello di aggiungerlo agli smoothie, così da preparare una bevanda sana e gustosa, più facile da consumare.

La dolcezza di alcuni frutti come, ad esempio, le fragole e l’uva, camuffano efficacemente il sapore degli spinaci conservando, allo stesso tempo, le loro proprietà.

Carote

La carota è un alimento piacevole al palato e molto versatile. Questo vegetale contiene beta-carotene che viene trasformato dal nostro organismo in vitamina A, conosciuta per migliorare la salute dell’ apparato visivo.

Esistono numerosissime ricette a base di carote da poter provare per assicurarsi che questo cibo non manchi mai nella propria dieta. Il massimo dell’apporto nutritivo, tuttavia, viene dato dalle carote crude, poiché la cottura causa la parziale perdita delle sue proprietà.

Un’ottima abitudine è quella di sgranocchiare una carota come snack ogni qualvolta si avverte un senso di appetito tra un pasto e l’altro.

Broccoli

I broccoli sono un alimento estremamente nutriente e ricco di sostanze che fanno bene al nostro corpo. Assumerne regolarmente rappresenta un metodo naturale per prendersi cura degli occhi.

Excilor Soluzione per infezione fungale alle unghie
Vemedia - Salute e Bellezza
16,54 EUR
RUBAX ARTICOLAZIONI 30 BUST
Pharmafgp - Salute e Bellezza
44,65 EUR

Contengono vitamina B, luteina e zeaxantina che, non solo proteggono l’apparato oculare dal deterioramento causato dagli anni che passano, ma migliora anche la capacità di visione. Mangiare broccoli aiuta a ridurre la stanchezza, il dolore e l’offuscamento che possono colpire gli occhi.

Frutta secca

La frutta secca è un’ottima fonte di omega-3, fondamentali acidi grassi che mantengono in salute il sistema oculare. Concedetevi quindi una manciata di mandorle, anacardi, noci o nocciole ogni giorno, preferendo di consumarle crude affinché non perdano nessuno dei loro nutrienti.

Pesce

Salmone, tonno, sardine e sgombro possiedono straordinarie proprietà, soprattutto grazie al loro contenuto di omega-3. Essi hanno una funzione antiossidante e riducono il rischio di danneggiamento agli occhi in virtù del loro potere di contrastare i radicali liberi nel corpo. Gli omega-3, inoltre, prevengono la secchezza oculare generalmente provocata dall’uso delle lenti a contatto.

Mangiare pesce almeno due volte a settimana consente di migliorare la capacità visiva in pochi mesi. Il metodo ottimale per godere di tutte le sue proprietà è quello di cuocerlo al forno o sulla griglia, in modo da conservare tutte le sostanze nutritive al loro interno.

Avocado

Per fare il pieno di luteina e beta-carotene, l’avocado è il frutto giusto. È inoltre ricco di vitamina B, C ed E. Potete gustarlo spalmandone la polpa nei sandwich o inserirlo, tagliato a pezzetti, nelle vostre insalate per un piatto fresco, esotico e salutare. Un consumo regolare di avocado è uno dei migliori metodi per preservare la vista.

Gesti di benessere per gli occhi

Soluzione a base di zucchero e coriandolo

Mescolate bene una parte di zucchero con tre parti di coriandolo fino ad ottenere una pasta. Mettetela poi in una pentola con dell’acqua e portatela ad ebollizione. A questo punto, copritela e attendete circa un’ora. Trascorso il tempo necessario, filtrate la soluzione con un canovaccio di cotone. Il vostro prodotto è pronto per essere utilizzato come un collirio per pulire e mantenere sani gli occhi.

Maschera al fango

Per rilassare e rinvigorire la zona oculare, applicate un impacco a base di fango sulle palpebre. Potete facilmente trovarle nelle erboristerie o negli shop online di prodotti di bellezza naturali. Questa maschera regolarizza la pressione del contorno occhi e aiuta a distendere i nervi della zona.

Esercizi per gli occhi

È importante non sottovalutare la ginnastica oculare. Non tutti forse infatti sanno che anche la zona del contorno occhi necessita di svolgere attività fisica. Esistono diversi esercizi da poter svolgere in modo semplice, in soli pochi minuti:

Offerta
Belle Azul Dr. Nails - Formula anti-fungina naturale, antimicotico, per unghie danneggiate e scolorite. Arricchito con Olio di Argan biologico (certificato ECOCERT), Tea Tree e Chiodi di Garofano per unghie più sane e più forti. 10ml /0.34 floz
  • Soluzione anti-fungina contro la micosi delle unghie, ricca d'Olio di Argan BIOLOGICO (certificato ECOCERT),Tea Tree Oil, Chiodi di Garofano, Aloe Vera, Rosmarino, Eucalipto e Melograno
  • Efficace nel riparare unghie scolorite e problematiche. Protegge, nutre e stimola la crescita
  • Di facile assorbimento, questa soluzione efficace, ridona un aspetto sano e naturale alle unghie
  • Include una lima per preparare l'unghia al successivo trattamento.
  • Miglioramenti visibili in 2-4 settimane. Prodotto VEGANO

Esercizi con gli occhi aperti. Questo semplice trucchetto è uno dei più efficaci per stimolare la zona oculare. Trovate una posizione confortevole e cominciate a roteare gli occhi guardando in tutte le direzioni. Ripetete l’operazione 5 volte in senso orario e altrettante in senso antiorario. In questo modo i muscoli intorno agli occhi verranno stimolati, diventando più elastici.

Esercizi con gli occhi chiusi. Questo allenamento è davvero terapeutico per gli occhi. Basterà semplicemente ripetere l’esercizio precedente avendo cura, però, di mantenere la palpebre chiuse mentre lo si svolge. Provatelo per rigenerare i muscoli del contorno occhi, rinforzare i capillari e stimolare la circolazione sanguigna e l’ossigenazione.

Messa a fuoco. Un esercizio davvero utile è quello di concentrare la vista su di un obiettivo preciso. Richiede solo pochi minuti ed è davvero efficace per stimolare la vista. Mettetevi comodi, stendete la mano e concentrate la visione sul vostro dito indice. Continuate a guardarlo per alcuni secondi e poi spostate il fuoco su un altro oggetto posizionato a circa 3 metri di distanza; fissatelo pochi secondi e poi riportate l’attenzione sull’indice. Procedete con l’esercizio per due minuti, in questo modo rinforzerete i muscoli intorno agli occhi.

Pressione. Provate questo metodo per eliminare l’aspetto stanco dal vostro contorno occhi e rigenerare i muscoli oculari. Esercitate un piccola pressione con le dita sulla zona al di sopra degli occhi, appena sotto le sopracciglia. Muovete delicatamente le quattro dita sul volto, come per fare un piccolo massaggio. Ripetete l’esercizio per dieci volte e il vostro viso sembrerà rinato.

Protezione e igiene

Per prendersi cura degli occhi in modo naturale, è buona norma abituarsi a seguire alcune semplici regole di vita quotidiana. È importante, ad esempio, non guardare televisione e schermo del computer da una distanza troppo ravvicinata.

Evitate poi di servirsi di questi dispositivi per periodi di tempo troppo lunghi: se l’utilizzo del monitor è necessario, magari per studio o lavoro, ricordatevi di distogliere lo sguardo dallo schermo ad intervalli regolari (circa ogni ora) per qualche minuto.

Cercate di non esporre troppo spesso gli occhi alla luce diretta del sole, al fumo e alla polvere; potete aiutarvi in questo indossando degli occhiali da sole. Detergete quotidianamente la zona oculare con dei saponi delicati e utilizzate in modo regolare collirio o gocce specifiche per gli occhi, in modo da prevenirne la secchezza.

Ricordatevi di riposare gli occhi per qualche minuto ogni giorno, semplicemente socchiudendoli e rilassando il più possibile la mente. Ancora, leggete sempre in condizioni di luce ottimale per non affaticare in modo eccessivo la vista.

Una combinazione di esercizi, giusta alimentazione e piccoli accorgimenti consente di mantenere l’apparato visivo in salute a lungo. La chiave di tutto è la costanza, ma con un piccolissimo impegno, i risultati saranno davvero efficaci per gli occhi e la zona ad essi circostante. È bene ricordare che le condizioni patologiche della vista vanno comunque sempre curate da un medico specializzato e che questi consigli servono soprattutto a prevenire eventuali disturbi.

Condividi con un amico